Academy Legnano-Mazzo Esordienti Fascia B: La Rocca naviga nell’Oro

169
Samuele Stradaroli, Mazzo
Samuele Stradaroli, Mazzo

Un inizio sprint per indirizzarla, una ripresa per chiuderla, un’ultima frazione per gestirla. Vince e convince il Mazzo di La Rocca in trasferta sul campo dell’Academy Legnano. I ragazzi di Serrati, dopo un inizio traumatico in cui hanno concesso due reti in pochi minuti, sono riusciti a reagire con il passare del tempo, ma senza mai riuscire a rientrare veramente in partita, dimostrando spirito di sacrificio, ma ancora qualche lacuna su cui lavorare. Parte forte il Mazzo che, dopo novanta secondi, si porta in vantaggio con Oro, bravo a inserirsi prepotentemente dalle retrovie sugli sviluppi di un calcio d’angolo guadagnato Stradaroli. Il gol subito non scuote i padroni di casa e i rossoblu gli infliggono il raddoppio a metà del primo tempo. Stradaroli è bravo ad allargarsi e a mettere al centro un pallone preciso sul quale si avventa Brambilla, che supera il portiere. Il doppio svantaggio causa la reazione dei legnanesi, che al 13’ accorciano le distanze con Tibaldo, bravo a ribadire in rete una respinta corta del portiere su conclusione di Mezzetti. Sul finire di tempo prova a cercare il pari l’Academy con Deambrogi e Mezzetti, ma a inizio ripresa deve cedere ancora. Dopo aver aperto il campo per i compagni, Stradaroli si mette in proprio e trova il gol con una girata al volo di destro di pregevole fattura. L’Academy non molla e accorcia nuovamente le distanze al quinto con Rossi, che supera il portiere con un destro preciso su punizione. Lo stesso Rossi si avvicina al pareggio con il mancino a metà ripresa, ma la risposta di Orlandi glielo nega e al quindicesimo ci pensa Stradaroli ad allungare nuovamente con un destro dalla distanza che sorprende la retroguardia avversaria. Nella terza frazione le due squadre si danno battaglia e obbligano i due portieri, Chidichimo e Aldidek a superarsi per evitare di dover raccogliere il pallone dalla porta, mantenendo il risultato sul definitivo 2-4. «Abbiamo fatto una buona gara, loro sono un’ottima squadra con un buon ritmo. È stata una partita intensa, siamo cresciuti molto in questa stagione». La Rocca è visibilmente soddisfatto a fine incontro, i suoi ragazzi hanno dimostrato di avere appreso i suoi insegnamenti e hanno vinto meritatamente. La stagione sta giungendo al termine, adesso non bisogna calare la concentrazione.

Acad.Legnano-Mazzo 2-4
Reti (1-2, 1-2, 0-0): 2’ Oro (M), 11’ Brambilla (M), 13’ Tibaldo (L), 2’ st Stradaroli (M), 5’ st Rossi (L), 15’ st Stradaroli (M)
Legnano: Chidichimo 8, Malanchini 7, Minini 7, Deambrogi 7, Vitiello 7.5, Mezzetti 7, Maataoui 7, Bergo 7, Lohja 7.5, Mascheroni 7, Tibaldo 7, Mariani 7.5, Rossi 8. All. Serrati.
Mazzo: Aldidek 7, Falasca 7.5, Valet 7.5, Brambilla 8, Longhi 7.5, Simeoni 7.5, Stradaroli 9, Carelli 7.5, Oro 8, Rizzotti 8, Coverta 7.5, Orlandi 7.5, Amohhtajeb 7.5, Gruppi 7.5, Brasacchio 7.5. All. La Rocca.

GUARDA LE FOTO DELLE SQUADRE