Gorla, portiere del Parabiago

Emanuela Passerini
Inveruno (Mi)
E’ stata una partita troppo tranquilla per essere quasi a fine campionato, quella giocata tra Accademia Inveruno e Parabiago, gli ospiti si mantengono capolista imponendosi con un 2 a 1. Durante il primo tempo il gioco è stato abbastanza equilibrato, entrambe le squadre si sono rivelate pericolose sia in attacco che in difesa, e la prima marcatura è già al 3’, merito di Vivino che recupera un pallone parato dalla precedente azione del suo compagno di squadra Caliendo, e la butta dentro. Riprova subito dopo Vivino ma il portiere avversario Calcaterra è pronto a non fare ripassare il pallone. Al settimo minuto Sauro riesce a rubare il pallone nella metà campo, e sempre lì, con un’ottima precisione, trova la rete e fa il primo e unico gol della giornata. Di nuovo pericolosi i ragazzi di Carello con Caliendo che, grazie ad un assist di Vivino, fa la seconda rete per la sua squadra, proprio sul finale del primo tempo. I restanti minuti della partita sono caratterizzati da tante occasioni perse da parte di entrambe le squadre che rendono invariato il risultato: il locale Fenzio si avvicina più volte all’area avversaria, ma non riesce a concretizzare, merito del portiere Gorla e della difesa di Compagnone che più volte devia il pallone avversario. Ancora l’Inveruno va in attacco con Iacovacci che si avvicina alla porta avversaria ma non trova nessuno in suo aiuto e non riesce quindi a concretizzare; identica situazione un minuto dopo con protagonista Colombo da solo davanti alla porta. Colombo è protagonista anche nel terzo tempo provando a buttarla dentro più volte ma Gorla è deciso a non far entrare palloni nella sua porta. Così commenta l’allenatore dell’Inveruno Rea: «Non è andata così male la partita, anche se è stata abbastanza spenta. Sono comunque molto soddisfatto di come sta finendo il campionato e soprattutto sono molto fiero dei miei ragazzi, c’è stata una grande crescita da parte loro da settembre ad oggi». Queste le parole dell’allenatore della squadra ospite Carello: «Partita abbastanza intensa da parte nostra, abbiamo messo la squadra avversaria spesso in difficoltà quindi la vittoria è meritata. Abbiamo avuto tante occasioni ma siamo riusciti a concretizzarne solo due. I ragazzi in questo campionato sono migliorati molto e hanno dimostrato carattere, sono cresciuti molto».

ACC.INVERUNO-PARABIAGO 1-2
RETI 1-2, 0-0, 0-0): 3’ Vivino (P), 3’ Sauro (I), 15’ Caliendo (P).
ACAD. INVERUNO: Calcaterra, Colombo, Casella, Ferentini, Fenzio, Colombo, Sauro, Garoldi, Iacovacci. All. Rea.
PARABIAGO: Gorla, Compagnone, Albero, Pellegrino, Guarnieri, Caliendo, Vivino, Bombardieri. All. Carello.

Guarda la gallery per le foto di squadra di Accademia Inveruno e Parabiago


Questa partita la trovi integralmente sul giornale in edicola, oppure se sei un abbonato sull’edicola digitale, insieme alle pagelle. Ricordati di scaricare la nostra Applicazione che trovi sia per i dispositivi Android che iOS. Potrai così aggiornare il risultato della tua partita Live. La redazione avrà poi il compito di reperire i risultati mancanti, di verificare che quelli inseriti dagli utenti siano definitivi, e inviare tramite push l’aggiornamento non appena il girone sarà completato. Per convenzione abbiamo scelto di colorare in rosso i risultati degli utenti e di trasformare in verde quelli verificati dalla redazione.