26 Novembre 2020 - 22:49:52

Esordienti e Pulcini Milano, la statistica delle reti inviolate: Cologno esagerato, colpaccio Accademia Pavese

Le più lette

Erbusco Franciacorta Under 19: tra sogno e realtà, il dietro le quinte di Daniele Nardelli

«L’Erbusco è stato perfetto e con una serie infinita di vittorie si è presentato alle finali sbaragliando la concorrenza...

Femminile Juventus, le Raperonzole bianconere di Cristian Monno

L’asso nella manica della Femminile Juventus lo si evince già dal nome: la società di Andrea Ranieri cura esclusivamente...

Andrea Angeli e un cuore che batte da sempre per l’Ivrea, da due stagioni guida i 2006

Andrea Angeli e l'Ivrea si sono sempre ritrovati. Un legame con radici lontane, che risalgono a quando il tecnico...

È risaputo che, nelle partite dei più piccoli, trovare più volte la rete non sia poi così difficile, e spesso si dà il via alle cosiddette “goleade”. D’altro canto, le reti che rimangono “inviolate” sono pochissime: sebbene il campionato primaverile sia iniziato da sole tre giornate, e la maggior parte delle società non abbia disputato che due partite, è interessante segnalare le squadre che costituiscono finora un’eccezione. Tra gli Esordienti 2007 non ha lasciato passare nessuno il Cologno (Girone 13), che di conseguenza vanta già una differenza reti esagerata (19, di cui 10 messe a segno nella gara con lo Schuster e 9 in quella con la Garibaldina). Così facendo, i gialloverdi stanno al passo dei professionisti: nel Girone 1, il Milan totalizza 12 gol, ma la rete rossonera è intonsa. Seguono a ruota il Travaglia del tecnico Zanni, l’Assago, la neoentrata nei gironi milanesi Folgore Pavia e i Devils; il Niguarda guidato da Medea detiene tuttavia il record effettivo avendo disputato anche la partita dell’ultimo weekend: difesa d’acciaio per ben tre partite di fila. Parlando degli Esordienti 2008, ad oltrepassare i confini dell’ordinario è il Sempione (Girone 24): in tre partite i biancoblù hanno collezionato una goleada dopo l’altra, arrivando ad un totale di 25 gol, e si sono già posizionati in cima alla classifica. Ma di permettere a qualcuno di gonfiare la loro rete, non se n’è parlato. Anche il Villa fa sul serio: il muro bianconero sotto porta si contrappone ad un attacco inarrestabile, che ha portato a casa 16 gol in due match; notevole il lavoro svolto in questo senso anche da Bonola e Accademia Vittuone. Spostandosi sui campi dei Pulcini, diventa chiaramente più difficile vedere una squadra arrivare al fischio di fine gara senza aver subìto nemmeno un gol, ma anche in questo caso c’è chi si distingue. Tra i 2009, la conferma nerazzurra – l’Inter del Girone 3 – e la sorpresa neroverde: l’Osal Novate del Girone 15, attualmente già seconda in classifica dietro al S. Giorgio Limito. Per quanto riguarda invece i 2010, ha costituito una rarità il risultato della partita Franco Scarioni – Devils, per l’appunto 0-0: i rossoneri di Pieve Emanuele, avendo disputato quest’unica partita, non hanno quindi ancora subìto violazioni di rete. Ma la protagonista di categoria è al momento l’Accademia Pavese: una partenza super, con 7-0 sulla Lombardia Uno al primo turno e 11-0 sull’Ausonia al secondo, e un posto già assicurato sul podio della classifica, il tutto senza prendere neanche un gol. Da non dimenticare i Pulcini Misti: la Masseroni del Girone 33 può dire a gran voce di essere l’unica della categoria ad avere mantenuto finora inviolata la sua porta, dopo la cinquina all’Atletico CVS e un 7-0 sulla Metanopoli.

Vivi Sprint e Sport al 100%, scarica l’applicazione e scopri tutte le sue funzioni.

L’APP PER ANDROID

L’APP PER IPHONE

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli