14 Agosto 2020 - 17:18:57

Garibaldina – Real Crescenzago Pulcini 10: Ritmi altissimi, Radice, Diego, Prestini su tutti, ma finisce in parità

Le più lette

Abbiamo letto il Protocollo Figc, sarà una stagione infernale ma effettivamente alcune cose non possono essere evitate

Protocollo Figc, andiamo contro corrente e sappiamo anche che ci attireremo l'ira funesta di molti presidenti dicendo era difficile...

Villa Valle, aspettative alte e la giusta esperienza: con Bolis idee chiare e squadra tecnica

È nella splendida cornice dell’hotel ristorante Settecento a Presezzo che nella serata di mercoledì 5 agosto si è tenuta...

Regionali Lombardia, pubblicate le graduatorie di ripescaggio

Il Comitato Regionale Lombardia, a distanza di 25 giorni dal termine delle domande, ha pubblicato le graduatorie di ripescaggio...

Finisce a reti inviolate l’agguerrito match tra la Garibaldina e il Real Crescenzago. Una partita che non sembra affatto dei pulcini, un bel calcio quello giocato da entrambe le formazioni che in tutti e tre i tempi hanno tenuto altissimi i ritmi di gioco. La Garibaldina, in tenuta rossonera in questa giornata, prova spesso a creare occasioni da gol costruendo delle belle azioni, Radice, riesce spesso ad arrivare verso la porta ma la difesa del Crescenzago si fa trovare sempre molto pronta. Si passa da una parte all’altra del campo, e verso il 10’, Diego, attaccante del Crescenzago, ci prova con un bel tiro dalla distanza, ma Salvatierra, estremo difensore di casa, para con sicurezza. Poco dopo ci riprova la Garibaldina, questa volta con Prestini, il capitano, ma in questa giornata i portieri sono inarrestabili e Cogoli del Crescenzago difende il pallone nel migliore dei modi. Il secondo tempo riparte con entrambe le formazioni che vanno ancora alla caccia della rete. Le squadre giocano molto con la palla a terra, c’è poco spazio per lanci lunghi o azioni in solitaria. La Garibaldina ci prova un po’ di più in fase offensiva, il numero 10 dei Rossoneri, Presciutti guadagna dei preziosi corner, che però finiscono in un nulla di fatto. Verso la fine del secondo tempo la formazione di casa, proprio con Presciutti, prova a metterla dentro dopo un’azione rocambolesca in area di rigore, ma la difesa del Crescenzago spazza via il velenoso pallone. Nel terzo tempo le emozioni arrivano verso la fine: il Crescenzago ci riprova con Sevilla che ci prova con un gran tiro, ma Salvatierra, uno dei migliori di questa partita, para in due tempi. Si passa dall’altra parte del campo, Radice innesca Prestini che cerca nuovamente il gol, ma questa volta oltre che il portiere avversario, ci si mette di mezzo anche il palo. A pochi minuti dalla fine, ancora Prestini ci riprova dopo un’azione da calcio d’angolo, ma non c’è più niente da fare, la gara finisce qui. Contento del risultato e dei sui ragazzi, Picarazzi, tecnico della Garibaldina, che dichiara: «Ci siamo divertiti moltissimo, questa è la cosa più importante. Bisogna fare i complimenti ad entrambe le squadre, hanno giocato alla pari, con la palla bassa ed era dall’inizio dell’anno che aspettavamo una partita del genere. Sia noi che i nostri avversari eravamo concentrati a creare delle belle azioni, quando i ragazzi provavano a tirare sbagliavano l’ultimo controllo per arrivare poi in maniera efficace verso la porta. Non siamo mai stai nelle condizioni di tirare in maniera pulita, e questo è anche merito degli avversari molto bravi in fase difensiva».

IL TABELLINO DI GARIBALDINA-REAL CRESCENZAGO 0-0

GARIBALDINA: Salvatierra, Moral, Magni, Shazad, Luraschi, Rossi, Prestini, Radice, Amro, Presciutti, Scontrino. All. Picarazzi.
REAL CRESCENZAGO: Cogoli, Pecin, Lizarbe, Demichele, Zoppi, Ago, Sevilla, Dipace, Marcello, Mastandrea. All. Sabella.

 

 

Garibaldina Real Crescenzago Pulcini 10
Gli ospiti biancorossi del Real Crescenzago

Vivi Sprint e Sport al 100%, scarica l’applicazione e scopri tutte le sue funzioni.

L’APP PER ANDROID

L’APP PER IPHONE

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli