Guarda guarda in campo c’è, una nuova giocatrice: Giulia Dragoni!

Giulia Dragoni

I tifosi della Pro Sesto la chiamano simpaticamente la piccola “Messi” al femminile. Lei è Giulia Dragoni, classe 2006 con un soprannome già “importante“. Anche se non bisogna dimenticare la categoria ancora “di base” e di conseguenza usare tanta cautela nei giudizi, chi la vede giocare ogni settimana la descrive come un vero talento “in rosa”, capace di fare molto spesso la differenza con i Pulcini di pari età.

Nata il 7 novembre 2006, Giulia comincia il suo percorso tra le fila del Franco Scarioni, poi l’esperienza al Cimiano e ora l’avventura in Pro Sesto che prosegue da due anni.

«Di solito gioca esterno alto di fascia -racconta papà massimo- ma capita anche che giochi in attacco o da centrocampista centrale».

E dopo il campionato FIGC, per la Pro Sesto è tempo di tornei e amichevoli di lusso: è di sabato scorso, 13 maggio, l’amichevole col Novara in cui Giulia ha mostrato giocate importanti immortalate prontamente dai suoi fan!

Giulia Dragoni

Giulia Dragoni

 

Condividi
Fabio Cannatà
Poeta dialettale amico di Bob Dylan, appassionato di Arsenal e di un certo calcio improduttivo. Altri interessi? Picchiare duro sulla carbonara