28 Ottobre 2020 - 08:55:25
sprint-logo

Oratorio San Francesco, il nuovo Responsabile Scuola Calcio Davide Seminario: «Vietato non rischiare»

Le più lette

Terza Categoria Varese, Omar Cavraro si dimette da presidente del Brebbia

Omar Cavraro esce di scena dal Brebbia. Quindici mesi dopo la fondazione della società e la ripartenza dalla Terza...

Under 14 e Under 13, in Lombardia annullato l’inizio del campionato programmato per questo fine settimana

Niente da fare. Con il Comunicato Ufficiale di oggi, l'inizio dei campionati Under 14 e Under 13 delle società...

I club di Serie D votano per continuare: partito del no fermo al 26%

Che l'esito fosse scontato un po si sapeva già. La votazione proposta dal Dipartimento Interregionale nella giornata di ieri...

Dopo aver allenato per quattro anni la squadra dei 2007 dell’Oratorio San Francesco con ottimi risultati, la società ha chiesto all’allenatore Davide Seminario di diventare il Responsabile della Scuola Calcio. Si tratta della sua prima esperienza come responsabile e nonostante la difficile situazione imposta dal Covid-19 alle diverse società sportive, lui ha già le idee chiare per i suoi team proiettati in un’ottica professionale e non solo dilettantistica:«osservare, apprendere e essere aperti alle esperienze».

Il tecnico Davide Seminario ha già cominciato a osservare le squadre e a lavorare con gli allenatori attraverso incontri mensili dove programmare non solo le attività sportive, incentrate sulla tecnica, ma anche le attività che riguardano la formazione e la crescita personale degli atleti come individui. Gli allenatori che compongono il suo team vengono infatti definiti come educatori-formatoril’obiettivo non è solo quello di formare nella tecnica dello sport ma anche formare le personalità degli atleti» e continua commentando i suoi educatori con cui sta facendo un grande lavoro «Sono soddisfatto del team di educatori formatori e dell’atteggiamento positivo. Hanno diversi livelli di esperienza ma tutti stanno rispondendo bene al progetto».

Il punto focale del suo lavoro si basa sulla missione di «eliminare dal lessico la frase “non rischiare” perché senza il rischio non c’è errore e quindi nessuna crescita, per questo è “vietato non rischiare». Le squadre degli Esordienti di Michele Monopoli, dei Pulcini Nunzio Mariconda e dei Piccoli Amici di Alessandro Lopez sono pronte per entrare in campo e imparare rischiando per continuare a crescere insieme.

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli