24 Novembre 2020 - 16:43:54

Victor Rho-Parabiago Esordienti fair play: Incandela firma la vittoria dei rhodensi con un gran poker!

Le più lette

Storie di purti: sogni, caratteristiche e skills dei numeri uno delle giovanili

La ripresa non sembra essere ancora vicina, ma, in edicola questa settimana, si torna a parlare di giovanili e...

Prima Categoria: Dopo un inizio difficile, Paolo Brando vede la luce per la sua Mappanese

La fiducia c'è. Nonostante una partenza in campionato non irresistibile, Paolo Brando, alla sua seconda esperienza alla guida di...

Under 19 / Allenatori a confronto: Goretta (Castellazzo) e Aragona (Sg. Chieri), maestri nel gestire lo spogliatoio

Prosegue la rubrica "Allenatori a confronto" dedicata ai tecnici del girone E dell'Under 19 Regionale. Protagonisti di questo secondo...
Avatar
Umberto Maria Porreca
Nato e cresciuto sulla costa Abruzzese, a Milano da sei anni per trovare me stesso e la mia strada. Milanista da battaglia, amante del buon cibo, venerazione per Federico Buffa e amore sconfinato per Fabrizio De André.

9-1, il risultato con cui la Victor Rho ha avuto la meglio sul Parabiago, può ingannare chi va a leggerlo e far pensare che sia stata una partita stradominata. Non è stato invece così. La partita è stata squilibrata sotto il punto di vista del risultato ma non sotto quello del gioco. Il Parabiago ha dimostrato di essere una squadra molto ordinata, con ottime qualità tecniche. Nel primo tempo il risultato parziale è di 3-1: la Victor Rho giostra il gioco con tante azioni ben orchestrate, veloci e grintose. Ad aprire le danze è Incandela, futuro protagonista assoluto della partita, che buca per primo il portiere avversario. Lo accompagnano, con le reti del 2-0 e del 3-0, Loiero e Romualdi. La prima frazione si chiude con l’acuto del Parabiago che trova la rete del 3-1 che lascia la partita apertissima. Nella seconda frazione sale in cattedra Palladini, che si prende la scena e in contropiede vola verso la porta del Parabiago e trova il 4-1 che allunga le distanze tra le due formazioni. Anche in triplo svantaggio il Parabiago non smette mai di giocare, ha numerose occasioni da gol su cui è sempre bravissimo De Girolamo, che risponde con grande sicurezza alle incursioni degli ospiti. Il secondo tempo vede ancora Palladini realizzare la sua personale doppietta e chiudere il secondo tempo sul 5-1 con una stupenda punizione che infila Paolini all’angolino basso. La terza fase del match è quella in cui Incandela si prende la palma di migliore in campo e si porta il pallone (e qualcosa in più) a casa. In un battito di ciglia realizza tre reti da vero attaccante di livello e scava ulteriormente il solco decisivo portando i gialloverdi sull’8-1. La partita è virtualmente finita, tuttavia c’è ancora spazio per Angelini per cogliere la gioia personale con il gol del 9-1. Una partita con un risultato eccessivamente largo, in cui probabilmente il Parabiago si è comportato meglio di quanto racconti il solo verdetto del match, esprimendo un calcio buono, grintoso e sempre volto ad attaccare con una ottima mentalità.

Parabiago pronto alla partita con la Victor Rho

TABELLINO VICTOR RHO-PARABIAGO 9-1

RETI: Incandela, Loiero, Romualdi, Pasquale (P), Palladini, Palladini, Incandela, Incandela, Incandela, Angelini.

Victor Rho: De Girolamo, Buonocore, Romualdi, Berselli, Angelini, Carnovali, Incandela, Paganotti, Loiero, Palladini, Zurzolo, De Rosa, Vastolo, Finicelli.

Parabiago: Paolini, Massetti, Malvicini, Damiani, Colombo, Morella, Compagnone, Salotto, Pasquale, Auteri, Grassi, Corelli, Mezzanzanica.

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli