14 Agosto 2020 - 16:53:52

Villapizzone – Osal Novate Esordienti 2007: Zucca da paura, l’Osal espugna un tenacissimo Villapizzone

Le più lette

Città di Varese Serie D, per il centrocampo c’è l’ex Pro Sesto Manuel Romeo

Altro arrivo in casa Città di Varese che, a sei giorni dall'inizio della preparazione, sta completando la rosa da...

Abbiamo letto il Protocollo Figc, sarà una stagione infernale ma effettivamente alcune cose non possono essere evitate

Protocollo Figc, andiamo contro corrente e sappiamo anche che ci attireremo l'ira funesta di molti presidenti dicendo era difficile...

Rivoli: Granieri vince il ricorso e torna presidente, Scozzaro out

Se non vi siete portati il romanzo da ombrellone in spiaggia, potete facilmente rileggere l’anno tormentato del Rivoli del...

Una partita di grandi sospiri ed emozioni che si esauriscono solo al triplice fischio, quella in scena sul campo soleggiato di via Perin del Vaga: gli ospiti dell’Osal Novate conquistano i primi tre punti di stagione, vincendo per 1-6 contro un Villapizzone in grado comunque di mostrare gran grinta e pregevole gioco. I neroverdi partono forte, sfoggiando da subito coraggio e fisicità, soprattutto in avanti con la classe di Grassi, la velocità sfuggente di Marcolini e la presenza di Zucca. Sarà proprio quest’ultimo ad aprire le danze: al 10′ del primo tempo, dopo una serie di rimpalli in area, è il bomber con la maglia numero 9 a metterci la punta e siglare lo 0-1. Il Villapizzone, però, non si fa intimorire troppo e, sulla spinta di capitan Fontana, pilastro dei suoi, fa attendere soltanto quattro minuti per il pareggio: un De Toffoli da capogiro conquista palla, si accentra e scaraventa nella porta dell’incolpevole Ceriani un eurogol dalla distanza che manda in delirio la tifoseria di casa. La parità di risultato e il sostanziale equilibrio di gioco che si creano in campo paiono non soddisfare né i ragazzi di Marino né quelli di Urbano, e svariate occasioni si susseguono da un lato e dall’altro fino allo scadere del parziale. Se, da una parte, De Lucca – che, nel terzo tempo, si renderà simbolo indiscusso della tenacia gialloviola, intervenendo efficacemente in un paio d’occasioni pericolose – con Tucci e Caminiti schermano con attenzione le avanzate avversarie, dall’altra Parente, su tutti, sarà perno importante in fase d’impostazione ed essenziale in fase difensiva. Nel secondo tempo, sono i guantoni di Scarazzati a far sospirare gli spalti: gli interventi miracolosi su Vecchi, prima, e Lilli, poi, sembrano blindare totalmente la porta casalinga. Nonostante questo, all’ottavo, Zucca riesce a infilarsi da destra con un tiro teso e potente che incrocia in gol. Lo svantaggio fa uscire fuori la grinta gialloviola: Ippolito si lancia in avanti, De Toffoli cerca continue incursioni, spinto dal solito Fontana – che, tra l’altro, al 13′, s’inventa anche un pregevolissimo no-look ad aprire la fascia a Mistretta, altro protagonista di giornata, che si fa vedere ovunque – tenuti a freno da un ottimo Marchese, con il trio Ballabio, Boldrini e l’imprescindibile Parente. Al 18′, un tiro calibrato di Ippolito sembra bucare la porta di Montorfano, che però osserva con attenzione la palla scivolare a lato del proprio palo destro. Trenta secondi dopo, un tentativo insidioso di Romeo, in duetto ancora con Zucca e sventato dagli attentissimi Scarazzati e De Lucca, chiude il tempo. Alla ripresa di gioco, il Villapizzone appare già più in affanno, mentre l’Osal rientra con gran spirito battagliero e un pressing altissimo, che costringe gli avversari a barricarsi nella propria metà campo. Cavalleri e Ferrante, così come Panigada e Mistretta, si spendono tanto dietro, ma gli attacchi neroverdi sono altrettanto insistenti e, al 4′, vanno a segno: è stavolta Leone a metterci la firma. A parte qualche tentativo di ripartenza sulla fascia destra da parte di Tucci e i guizzi di Fontana, è l’Osal Novate a tenere il pallino del gioco e, nonostante questo, non si smuove granché fino almeno al 15′: un gol annullato per fuorigioco a Vecchi innesca un tumulto di finalizzazioni che chiuderanno definitivamente la gara. Zucca, al 17′, sigla la tripletta personale, seguito, ad intervalli di un minuto, da Vecchi e Grassi, che cercano e trovano, nell’ultimo minuto e mezzo, le reti tanto agognate. Con la vittoria conquistata oggi, i neroverdi di mister Urbano balzano quindi in testa alla classifica del Girone 9, a braccetto con la Lombardia Uno.

Villapizzone Osal Novate Esordienti 2007
La formazione neroverde dell’Osal Novate, in posa nel pre-partita

IL TABELLINO DI VILLAPIZZONE – OSAL NOVATE

VILLAPIZZONE – OSAL NOVATE 1-6
RETI (1-1, 0-1, 0-4): 10′ Zucca (O), 14′ De Toffoli (V), 8′ st Zucca (O), 4′ tt Leone (O), 17′ tt Zucca (O), 18′ tt Vecchi (O), 19′ tt Grassi (O).
VILLAPIZZONE: Scarazzati, Caminiti, Cavalleri, Ferrante, Tucci, De Lucca, Marzano, Santacroce, Mistretta, Fontana, Panigada, Ippolito, De Toffoli. All. Marino. Dir. Caminiti.
OSAL NOVATE: Montorfano, Marchese, Galimberti, Ballabio, Boldrini, Parente, Grassi, Romeo, Zucca, Schieppati, Leone, Ceriani, Lilli, Marcolini, Vecchi. All. Urbano. Dir. Sorbara.

Vivi Sprint e Sport al 100%, scarica l’applicazione e scopri tutte le sue funzioni.

L’APP PER ANDROID

L’APP PER IPHONE

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli