14 Luglio 2020 - 00:40:19

Canelli SDS Eccellenza: esonerato Stefano Raimondi

Le più lette

Caravaggio Serie D, ben sette conferme per la rosa di Terletti

Rivoluzione sì, ma a Caravaggio si vuole ripartire anche da dei punti fermi della scorsa stagione. Per la rosa...

Settimo Milanese, Marco Falsettini è il nuovo Responsabile del Settore Giovanile

Nome pazzesco quello annunciato dal Settimo Milanese come nuovo Responsabile del Settore Giovanile. Alla corte del presidentissimo Alberto Albertani...

Sancolombano Eccellenza, Andrea Orlandini confermato e nominato nuovo capitano

Andrea Orlandini è il nuovo capitano del Sancolombano. Classe 1992, all'ex Rc Codogno, Sant'Angelo, Accademia Pavese, Sestri, Voghera e...
Avatar
Daniele Moccia
Eccellenza Girone B, Under 19 Girone C

Mentre il calcio piemontese e non solo si ferma per il CoronaVirus, da Canelli arrivano notizie bomba: il tecnico della prima squadra Stefano Raimondi è stato sollevato dall’incarico.

Come dichiarato dalla stessa società sui canali social e sul proprio sito, si tratta di una scelta arrivata dopo un’attenta riflessione e con non poca sofferenza: l’ormai ex tecnico degli spumantieri la scorsa stagione ha portato la squadra a un ottimo secondo posto in campionato e alla vittoria della fase regionale della coppa Italia Eccellenza. Nonostante il momento critico ad inizio anno della squadra (nelle prime 9 gare in campionato sono arrivate solamente 3 vittorie, di cui una a tavolino) Raimondi è saldamente rimasto alla guida del Canelli, ma evidentemente le ultime due sconfitte contro Corneliano Roero e Pinerolo sono risultate fatali.

Arrivano comunque sinceri ringraziamenti da parte della società: «A Stefano vanno i più sinceri ringraziamenti per gli indimenticabili anni trascorsi insieme e per l’incredibile contributo dato a questa proprietà che, grazie alla sua esperienza e capacità, ha compiuto lo straordinario cammino dal campionato di Prima Categoria al secondo posto in Eccellenza, alla conquista della Coppa Italia, alle fasi nazionali dello stesso trofeo e alle fasi finali play off per l’accesso alla Serie D».

L’annata del Canelli non può sicuramente definirsi positiva: attualmente gli astigiani sono al decimo posto in classifica (con il primo posto, obiettivo dichiarato ad inizio anno, distante 12 punti); 8 sole vittorie in 21 gare e 23 gol fatti, nonostante il miglior organico della categoria con talenti come Bosco, Alfiero e Celeste.

Al posto di Raimondi subentrerà Giancarlo Rosso che da domani guiderà la squadra: l’esperto ex tecnico dell’Albese ha la possibilità di risollevare una squadra che, sulla carta, ha un enorme potenziale.


Vivi Sprint e Sport al 100%, scarica l’applicazione e scopri tutte le sue funzioni.

L’APP PER ANDROID

L’APP PER IPHONE

 

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli