venerdì 5 Giugno 2020 - 23:16:17

CBS – Moretta Eccellenza: Modini manda all’inferno i rossoneri

Le più lette

Base 96 Promozione, ufficiale l’addio del Direttore Sportivo Andrea Cavallini

Andrea Cavallini non sarà più il Direttore Sportivo della Base 96. Dopo 10 stagioni fra le fila della Base 96...

Pralboino Under 19, un ritorno per la panchina 2020-2021: scelto Alessandro Barbieri

Alessandro Barbieri è il nuovo allenatore del Pralboino Under 19. Un gradito ritorno per il tecnico, che ritrova una...

Verbano, lascia il responsabile del Settore Giovanile Angelo Dal Piva

Angelo Dal Piva non sarà il responsabile del Settore Giovanile del Verbano. La separazione dopo due stagioni
Avatar
Daniele Moccia
Eccellenza Girone B, Under 19 Girone C

C’era bisogno di una risposta forte e di carattere ed è arrivata: il Moretta esce da Torino con i tre punti, vincendo 3-2 contro la CBS che cade sempre di più nel baratro del girone B di Eccellenza. La cosa più bella dell’incontro però è come si è sviluppato il risultato: i biancoverdi sembravano sulla via tranquilla della vittoria, ma nelle battute finali la CBS ritrova il pareggio in due minuti, salvo poi ritornare sotto al 7′ di recupero con un rigore che ha scatenato non poche polemiche tra le fila rossonere. I 4-3-1-2 proposti da Meloni e Dessena lasciano spazio alla fantasia: Pregnolato e Faridi gestiscono la manovra, pronti ad innescare i funamboli Todella e Ligotti e i bomber di giornata Ramondo e Modini.

L’importanza della gara si sente parecchio, con una tensione decisamente palpabile in campo: sia la CBS che il Moretta preferiscono attendere le mosse dell’avversario per reagire di conseguenza, in un vero e proprio “match di scacchi”. Nel primo tempo spiccano subito i due alfieri offensivi Ramondo e Modini, che non solo sono i due maggiori creatori di pericoli (una clamorosa palla gol per il primo e due per il secondo), ma riescono anche ad innescare i compagni liberando spazi interessanti. I primi 30’ sono ricchi di agonismo e scontri fisici, con nessun tiro in porta (unico acuto per Mazzi all’11’, tiro al volo alto che non impensierisce la CBS) e le difese protagoniste. Allo scoccare della mezz’ora ci pensano Ramondo e Palumbo ad accendere la luce, con il numero 11 che spalle alla porta apparecchia la tavola per il compagno di reparto, che penetra in area e calcia con un preciso diagonale rasoterra, che sfiora il palo alla destra di Sperandio. Ma come dice la più dura legge del calcio «gol mangiato, gol subito»: passano due minuti e Sillah trova il corridoio tra Principalli e Tulipano, premiando l’inserimento di Modini che con il piattone destro buca Gallo in uscita. Sul finale del primo tempo il Moretta sfiora il raddoppio sempre con Modini, che calcia in porta cambiando piede senza però trovare la porta.

La ripresa vede i diavoli scendere con ancor maggiore convinzione, riuscendo a mettere a ferro e fuoco la difesa cuneese grazie alle combinazioni tra Ramondo, Todella e Palumbo. Ci prova al 5′ il numero 9 (salta il portiere ma la difesa spazza), poi Todella (percussione centrale e destro piazzato all’angolino, bravo Sperandio a bloccarla) e infine Culotta, che al 25′ sciupa un’occasione clamorosa davanti a Sperandio, che salva con un gran colpo di reni. Così come nel primo tempo, si ripete la legge del «gol mangiato, gol subito»: passano 4′ e Ghironi si addormenta sulla trequarti, Pareschi ne approfitta, ruba palla e lancia in porta Modini, che con il mancino fulmina Gallo. Il Moretta va in stand-by, gestendo il match senza strafare: al 41′ si fa male Culotta, con una pausa di oltre 5′ in cui la CBS riesce a riorganizzare le idee e ad architettare un “magic moment” di due minuti: al 44′ Ramondo guadagna un rigore su Sobrero, segnato poi da Todella; e al 46′ ancora Todella recupera palla sulla trequarti, lancia Ramondo e fredda Sperandio, ribaltando completamente la situazione. I rossoneri sperano nell’impresa titanica, ma nell’ultimo giro di orologio Curto viene toccato in area, guadagnando un furbo calcio di rigore che fa letteralmente impazzire i torinesi, imbufaliti contro la terna. Modini si presenta dal dischetto e firma la tripletta che vale 3 pesantissimi, che prima sembravano sfuggiti inesorabilmente, ma alla fine sono tornati nelle tasche di Dessena. 

IL TABELLINO DI CBS – MORETTA ECCELLENZA

CBS-MORETTA 2-3
RETI (0-2, 2-2, 2-3): 32′ Modini (M), 29′ st Modini (M), 44′ st rig. Todella (C), 46′ st Ramondo (C), 52′ st rig. Modini (M).
CBS (4-3-1-2): Gallo 5.5, Ardissone E. 7 (32′ st Borello sv), Principalli 5.5 (25′ st Culotta 5.5, 41′ st Marmo sv), Chiarle 6, Pregnolato 6.5, Tulipano 5 (43′ st Ricchini sv), Bara 6, Ghironi 5 (32′ st De Gioanni sv), Ramondo 7.5, Todella 7, Palumbo 6.5. A disp. Ussia, Colaiocco, Porcelli, Gardin. All. Meloni 6.5.
MORETTA (4-3-1-2): Sperandio 7, Caronte 6 (18′ st Mensitieri 6), Soldano 6, Faridi 6.5, Tortone L. 7, Sobrero 5, Mazzi 6 (32′ st Chahid sv), Sillah 6.5 (48′ st Curto 7), Ligotti 6.5, Crudo 5.5 (10′ st Pareschi 7), Modini 9. A disp. Godio, Berardo, Tortone M., Capogreco, Oddenino. All. Cellerino 7.
AMMONIZIONI: 29′ Tortone (M), 14′ st Ramondo (C), 24′ st Mazzi (M), 27′ st Tulipano (C), 35′ st Pregnolato (C), 51′ st Gallo (C).
ARBITRO: Mancuso di Ivrea 5 Tanta confusione nella parte finale di gara. Generoso il rigore dato al Moretta nel finale.
COLLABORATORI: Sciuto e Benou di Alessandria.


LE PAGELLE DI CBS – MORETTA ECCELLENZA

Cbs - Moretta Eccellenza Cbs
Beffa nel finale per i rossoneri: il rigore di Modini condanna i ragazzi di Meloni ad un’altra sconfitta.


CBS
All. Meloni 6.5 Ogni partita sembra un copione già scritto: prestazione più che positiva che però non porta punti.
Gallo 5.5
Non dà grande sicurezza tra i pali, specialmente nel primo tempo.
Ardissone 7
Si mangia la fascia finché non esce: giocatore fondamentale. 32′ st Borello sv
Principalli 5.5
Si perde Modini in occasione dello 0-1, qualche sbavatura di troppo.
25′ st Culotta 5.5 Si mangia un gol clamoroso a tu per tu con Sperandio, esce al 41′ per un brutto infortunio. 41′ st Marmo sv
Chiarle 6
Attento e pulito nella maggior parte delle circostanze.
Pregnolato 6.5
Dona qualità e saggezza in mezzo al campo. 
Tulipano 5
Troppo sbadato, Modini gli scappa per tutta la partita. 43′ st Ricchini sv
Bara 6
Combatte a centrocampo, proponendosi in fase offensiva.
Ghironi 5
Da una sua grave disattenzione parte lo 0-2 di Modini. 32′ st De Gioanni sv
Ramondo 7.5
La CBS non può fare a meno della sua vivacità in avanti: ennesima prestazione di alto livello.
Todella 7
Dà molta fantasia sulla trequarti, innescando gli attaccanti.
Palumbo 6.5
Buon lavoro di sponda a servizio di Ramondo e dei centrocampisti.

MORETTA

Cbs - Moretta Eccellenza Modini
Segna di destro, di sinistro e dal dischetto: giornata perfetta per Piergiorgio Modini

All. Cellerino 7 Tre punti conquistati all’ultimo respiro che danno fiducia per il girone di ritorno.
Sperandio 7 Salva il risultato in almeno due frangenti con dei super interventi.
Caronte 6 Tiene bene la zona difensiva di sua competenza.
18′ st Mensitieri 6 Ingresso positivo tra le retrovie.
Soldano 6 Si concede qualche sgroppata a sinistra.
Faridi 6.5 Primo tempo da assoluto dominatore, perde di intensità nei secondi 45′.
Tortone L. 7 Sale in cattedra con il passare dei minuti, in tutta la partita sbaglia solo l’anticipo in occasione della palla gol di Culotta.
Sobrero 5 Grave errore su Ramondo che costa il rigore dell’1-2.
Mazzi 6 Combina bene con i compagni di reparto.
32′ st Chahid sv
Sillah 6.5 Arma in più nelle azioni offensive biancoverdi, i suoi filtranti mandano in porta gli attaccanti.
48′ st Curto 7 Si procura il rigore del vantaggio finale del Moretta.
Ligotti 6.5 Danza tra le linee creando azioni interessanti.
Crudo 5.5 Poco cercato dai compagni, giustamente sostituito.
10′ st Pareschi 7 Ruba palla a Ghironi e manda in porta Modini sullo 0-2.
Modini 9 Re di giornata: letale sia di destro che di sinistro, la sua tripletta rilancia il Moretta.

LE INTERVISTE AGLI ALLENATORI DI CBS – MORETTA ECCELLENZA

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli

Privacy Policy Cookie Policy