L'attaccante vinovese in stato di grazia nel match contro la Santostefanese

Il Chisola non sbaglia l’appuntamento col destino e trova un poker che ha il sapore di salvezza (o quasi). A spaccare la gara sono i due episodi ad inizio ripresa: il secondo giallo a Mozzone inesistente e il raddoppio dopo pochi minuti di Menon. I padroni di casa però, [...]

Se vuoi continuare a leggere questo contenuto devi essere abbonato all'edizione digitale. Se hai già un abbonamento effettua il login, altrimenti vai sul nostro STORE (cliccando qui) e acquistane uno.