13 Giugno 2021

Eccellenza B, 6^ giornata: terza gioia consecutiva per il Benarzole, bene Pinerolo, Cbs e Lucento

Le più lette

Solbiatese, Stefano Milanta è il nuovo responsabile del settore giovanile

Stefano Milanta è il nuovo responsabile del settore giovanile della Solbiatese. Nonostante lo scenario - come da noi scritto...

Lazio-Inter Primavera 1: Cesare Casadei sale per due volte in cielo e regala tre punti ai nerazzurri, biancocelesti beffati nel finale

Didier Drogba? No, Cesare Casadei. "Sempre lui, sempre Casadei. Ancora una volta, meravigliosamente, Cesare Casadei". Quale esultanza migliore per...

Alpignano-Volpiano Under 15: Bitto showman da bis e assist, Leccese in gol nel tripudio biancazzurro

Ci si aspettava questa risposta dall'Alpignano nel Torneo All Stars. Dopo il pareggio di settimana scorsa con il Gassino,...

Gol e tante emozioni nella sesta giornata di Eccellenza B. Prosegue il momento d’oro del Benarzole, che sbanca il Vavassori di Rivoli con un netto 4-1 e centra la terza vittoria consecutiva. Vittoria importante anche per il Lucento che, dopo la vittoria nel turno precedente contro i gialloblù di Siciliano, ottengono altri tre punti in ottica salvezza contro l’Atletico Torino di Francesco Dessena, subentrato a Faghino da pochi giorni. Ritrova la gioia della vittoria anche la Cbs di Telesca, dopo il passo falso contro il Vanchiglia: i rossoneri vincono in rimonta per 2-1 contro il Corneliano Roero. A Pinerolo i ragazzi di Rignanese battono il Moretta nel finale grazie ad un gol del solito Micelotta e si confermano difesa d’acciaio (2 gol subiti nelle prime 6 giornate, ndr). Nelle sei gare giocate del turno infrasettimanale, non vanno oltre lo 0-0 Albese Centallo e Vanchiglia Castellazzo: quest’ultimo è il risultato a sorpresa della sesta giornata, in quanto gli uomini di Nobili hanno fermato in casa la capolista, la quale ottiene il sesto risultato utile consecutivo. Di seguito il commento di tutte le partite.

ALBESE CALCIO – GIOVANILE CENTALLO 0-0

Al Coppino finisce 0-0 tra Albese e Centallo. Sono i ragazzi di Perlo a partire meglio, mentre il Centallo esce nella ripresa. Al 34′ i padroni di casa rischiano qualcosa, quando Garello viene atterrato in area sull’uscita di Lucignani: sarebbe rigore ed espulsione, ma per l’arbitro non è calcio di rigore. L’ultima occasione del primo tempo è dell’Albese: al 46′ Gallesio colpisce il palo con un tiro a incrociare. Nella seconda frazione non ci sono grandi occasioni da registrare, se non la parata di Baudena su tiro ravvicinato di Parussa. Il Centallo torna a fare punti, dopo le sconfitte con Asti e Pinerolo. Per l’Albese è il quarto pareggio in 5 gare.

ASTI – PRO DRONERO N.D.

ATLETICO TORINO – LUCENTO 1-3 (Articolo a cura di Simone Napoli)
Reti: 23′ e 10’st Epifani (L), 27’st Kean (A), 48’st Salerno (L).

CANELLI SDS – ACQUI N.D.

CBS SCUOLA CALCIO – CORNELIANO ROERO 2-1
Reti: Cornero 1′ (CR); La Caria 20′, Massacesi 19’st (CB). 

Ruggito Cbs. La squadra di Telesca batte in rimonta il Corneliano Roero, e agguanta in prima posizione (in attesa dei recuperi delle altre squadre, ndr) il Vanchiglia. Serviva una reazione d’orgoglio dopo la brutta prestazione offerta contro i granata domenica scorsa, e le tante assenze per infortunio. Eppure sono gli ospiti a partire meglio: Cornero, dopo neanche un minuto di gioco, porta i rossoblù avanti. Il pareggio rossonero arriva al 20′ con La Caria. Per i rossoneri la gara potrebbe prendere una brutta piega al 12′ del secondo tempo, quando Barrella viene espulso lasciando in 10 uomini i suoi. Ma sette minuti più tardi, Massacesi sigla il gol del 2-1 e completa la rimonta. Al 20′ anche il Corneliano rimane in 10 con l’espulsione di Carfora, ma la parità numerica dura poco, in quanto due minuti più tardi Bregaji viene espulso. La Cbs in 9 contro 10 resiste agli assalti del Corneliano Roero e ritrova i 3 punti. Per i rossoblù prosegue il momento nero: 4 sconfitte in sei gare, e terzultimo posto in classifica.

OLMO – CHISOLA N.D.

PINEROLO – MORETTA 1-0
Reti: Micelotta 47′ st (P).

Segnare a questo Pinerolo sembra un “mission impossible”. Contro il Moretta è arrivato l’ennesimo clean sheet, che certifica la solidità e concretezza della squadra di Rignanese. A decidere il match ci ha pensato Micelotta con un gol allo scadere. Nel primo tempo sono proprio i padroni di casa a controllare il match, con gli ospiti che si fanno pericolosi solo su calcio da fermo. Per il Pinerolo sembra il remake della gara contro il Castellazzo: nonostante il dominio nel possesso palla, il risultato sembra non sbloccarsi. A deciderla – come spiegato dallo stesso Rignanese – ci hanno pensato i cambi che, oltre a Micelotta, hanno dato un cambio di ritmo alla gara. Per il Pinerolo si tratta di una vittoria importante, che lo proietta al quarto posto in classifica. Per il Moretta l’occasione del riscatto si chiama Albese.

RIVOLI CALCIO – BENARZOLE 2012 1-4
Reti: Soresini 35′ (R); Castagna 44′ e 32’st, Diego de Souza 16’st, Gai 43’st (B). 

Benarzole quattro bellezze. Contro il Rivoli arriva la terza vittoria consecutiva per gli uomini di Merlo. I rossoblù si confermano miglior attacco del girone (15 gol in 6 partite), ma a differenza di quanto dica il risultato, la partita non è stata al quanto semplice. Sono proprio i padroni di casa a passare in vantaggio con il gol di Soresini al 35′. Rivoli vicino al raddoppio con Di Paola: prima si fa recuperare dai difensori del Benarzole davanti al portiere, e poi gli viene annullato il gol del 2-0 per fuorigioco tra i tanti dubbi dei padroni di casa. Il Benarzole riesce ad acciuffare il pareggio al termine del primo tempo con Castagna: il suo gol sarà di vitale importanza per il risultato finale. Nel secondo tempo gli ospiti trovano il gol del raddoppio con l’ennesima prodezza di Diego de Souza, mentre è nuovamente Castagna a siglare il gol del 3-1. La chiude Gai nel finale. Il Rivoli, dopo aver giocato un ottimo primo tempo, capace di mettere in seria difficoltà gli uomini di Merlo, si è arreso alla condizione fisica e alla qualità dei suoi avversari, i quali hanno preso anche 2 traverse e un palo. Eppure la partita è stata tosta, come sottolineato da Merlo nel post partita. Nel prossimo turno i ragazzi di Siciliano – sempre in attesa di rinforzi urgenti dal mercato – affronteranno il Corneliano Roero con la speranza di trovare i primi tre punti. Per il Benarzole c’è l’Atletico Torino.

VANCHIGLIA 1915 – CASTELLAZZO B.DA 0-0

Il Castellazzo di Nobili ci ha preso gusto. Dopo aver battuto l’Olmo, e pareggiato con il Canelli, i biancoverdi fermano la capolista Vanchiglia a Torino. Un pareggio dettato anche dall’errore di Moreo dagli undici metri a 5 minuti dal termine della gara. Quella tra le due squadre è stata una battaglia: il Castellazzo è stato bravo a difendersi e a limitare il più possibile le giocate sugli esterni del Vanchiglia. Un pareggio alla fine giusto che, secondo Binandeh, non si può confrontare con quello di inizio stagione con l’Albese. Per i granata comunque arriva il sesto risultato utile consecutivo e la terza partita senza subire gol. Prosegue il momento d’oro del Castellazzo, che nonostante le assenze (Mocerino e Viscomi su tutte) continua a fare punti importanti in ottica salvezza.


Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli