Eccellenza, i verdetti della stagione

1761
Pont Arnad
Il Pont Arnad di Mauro Cusano

Scorrono i titoli di coda sul campionato di Eccellenza, ecco i verdetti dei questa stagione: nel girone A il Verbania (già campione alla penultima giornata) sale in Serie D, il Pont Arnad è secondo, ma va direttamente alla Fase Nazionale dei playoff avendo dieci punti di vantaggio sull’Accademia Borgomanero (terza). In coda La Pianese arriva a pari punti con il LG Trino, ma i biancorossi hanno gli scontri diretti a favore con i trinesi e si piazzano sestultimi, il LG trino è quintultimo ma comunque salvo grazie ai tredici punti di vantaggio sull’Orizzonti United (penultimo). Retrocedono quindi Orizzonti United e il fanalino di coda Arona, l’unico playout che si disputerà sarà tra Borgovercelli-Lucento. Nel girone B il Fossano arriva primo e vola in Serie D, il Canelli SDS è secondo nonostante arrivi a pari punti con l’Alfieri Asti (terzo) perché i canellesi hanno gli scontri diretti a favore con gli astigiani. Il Benarzole chiude al quarto posto, ma non farà i playoff perché ha dieci punti di distanza dall’Alfieri Asti, discorso analogo per il Corneliano Roero (quinto) che ha sedici punti di distacco dal Canelli SDS quindi si disputerà subito il secondo turno dei playoff con la sfida Canelli SDS-Alfieri Asti. In fondo retrocede la Cheraschese in Promozione arrivando ultima, le fa compagnia l’Union Bussoleno Bruzolo, che non disputerà i playout avendo diciassette punti di distanza dal Saluzzo (quintultimo) quindi i marchionali mantengono la categoria. Anche qui si giocherà un solo playout: Olmo-Albese.


Domani mattina in tutte le edicole di Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia e sullo store digitale. Al servizio dei giovani e dello sport dal 1957, è il nostro motto. Abbiamo l’ambizione di formare e informare, intanto contribuendo a migliorare la cultura sportiva. Abbiamo introdotto alcune importanti novità sull’edizione multimediale: le interviste a fine gare dei protagonisti le potete ascoltare integralmente attraverso i file originali, lo stesso dicasi per le reti da palla inattiva o le fotogallery.