16 Maggio 2021

Eccellenza, ufficializzate le partecipanti: 22 società al via l’11 aprile

Le più lette

Inter-Florentia San Gimignano Serie A Femminile: apre Martinovic, poi Cantore show per i tre punti delle toscane

Due gol, tre punti e tanto entusiasmo per il Florentia San Gimignano che riesce a battere l'Inter di Attilio...

Covid Piemonte, la regione verso un netto miglioramento

Oggi l’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato 472 nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19 (di...

Il Lecco e D’Agostino si separano, rescissione consensuale dopo un anno e mezzo

Calcio Lecco 1912 comunica di aver risolto consensualmente il contratto con Gaetano D’Agostino. La Società desidera ringraziare il tecnico e tutto...
Avatar
Daniele Moccia
Responsabile Eccellenza - Promozione Piemonte Promozione Girone B

Il dado della ripresa dell’Eccellenza è tratto. Con la scadenza del termine ultimo per aderire alla ripartenza, sono state ufficializzate le partecipanti all’Eccellenza 2.0, che vedrà ai nastri di partenza 22 società.

Scongiurato quindi il rischio di “prendere in prestito” squadre da altre regioni, al fine di rispettare il requisito minimo imposto dalla FIGC dei gironi da almeno 10 squadre ciascuno. Negli ultimi giorni prima del termine ultimo per l’adesione, il numero di società aderenti oscillava tra le 18 e le 19, poco meno di quel fatidico numero 20 poi raggiunto (e superato) mercoledì 17 in mattinata. L’ago della bilancia è stato di fatto spostato da Corneliano Roero, Atletico Torino e LG Trino, tre società che fino a poco tempo fa erano orientate verso il no ma che, a poche ore da una risposta definitiva, hanno aderito al nuovo campionato che partirà l’11 aprile. Tra le fatidiche 22 ci sarà anche la Pro Dronero, autentica incognita degli ultimi giorni: i Dragoni, tra le big del girone B ad essere convinte del sì dall’inizio, hanno poi avuto dei tentennamenti, salvo poi aderire alla ripresa nelle ultime ore.

LE PARTECIPANTI

Dal girone A: Aygreville, Borgaro, Borgovercelli, Dufour Varallo, La Biellese, LG Trino, Oleggio, Pro Eureka, RG Ticino.
Dal girone B: Acqui, Albese, Asti, Atletico Torino, Canelli SDS, Castellazzo, CBS, Chisola, Corneliano Roero, G.Centallo, Lucento, Olmo, Pro Dronero.

L’ultimo nodo da scogliere è quello che concerne i futuri gironi. Ci saranno 2 raggruppamenti da 11 squadre, ma le società provenienti dalla zona nord del Piemonte sono 4 in meno rispetto a quelle della zona sud e andrà capito chi verrà spostato di girone. Le candidate principali sono due delle tre torinesi che riprenderanno a giocare (Lucento su tutte), più difficile l’ipotesi alessandrina Acqui-Castellazzo. L’ufficialità arriverà dopo la riunione alle 18 di mercoledì 17 marzo.

A salutare definitivamente la stagione 2020-21 sono le restanti 14 società, 9 del girone A e 5 del girone B: Accademia Borgomanero, Alicese Orizzonti, Baveno, FR Valdengo, La Pianese, Settimo, Stresa, Verbania, Venaria, Benarzole, Moretta, Pinerolo, Rivoli e Vanchiglia non prenderanno parte al nuovo campionato di Eccellenza.


Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli