Lucento, soluzione interna per il post Ligato

170
Lucento
Alberto Piazza sulla panchina del Lucento

Si è preso due settimane di tempo, il Lucento, prima di decidere ufficialmente il nuovo allenatore della prima squadra. I rossoblù sono alle prese con le dimissioni di Rosario Ligato, arrivate dopo la sconfitta contro la Pro Eureka, la quarta nelle ultime cinque giornate, e per il momento hanno deciso di affidare la squadra ad Alberto Piazza, uomo di società. Per Piazza, prima esperienza in prima squadra: ex storico dell’Alpignano, soprattutto con l’annata ’98 era stato autore di ottimi campionati.

Il direttore generale Gianfranco Maione torna proprio sulle dimissioni di Ligato: «Siamo rammaricati, avevamo intrapreso questo progetto che coinvolgeva circa 40 giocatori fra prima squadra e juniores ma purtroppo si è interrotto. Rosario non è stato nemmeno fortunato, certe partite non avremmo meritato di perderle. Sia umanamente che tecnicamente è molto preparato, gli auguro il meglio perché merita più dell’Eccellenza». Maione spiega poi la decisione del Lucento di affidarsi sostituto pro tempore: «Ci siamo presi il tempo per valutare, non vogliamo sbagliare. Come già successo l’anno scorso con Commisso prima dell’arrivo di Nastasi, abbiamo affidato la squadra a un uomo di società. Alberto Piazza si è messo subito a disposizione, per il momento è una scelta giusta visti anche i suoi importanti trascorsi da giocatore».


Sprint e Sport lo trovi in tutte le edicole di Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia il lunedì mattina e sullo store digitale. Hai visto la nuova sezione dedicata alle statistiche individuali? Focus portieri con le classifiche dei meno battuti, spazio ai bomber e al minutaggio / gol. Infine, per difensori e centrocampisti, tutte le medie voto compilate seguendo le indicazioni degli addetti ai lavori e dei nostri inviati.