12 Agosto 2020 - 15:07:13

Postumi di Coppa: Rino Molle si dimette dal Baveno

Le più lette

Verbano, lascia il direttore sportivo Enzo Genco: «Non mi vedevo più in certe situazioni»

Notizia inaspettata da Besozzo dove, nelle scorse ore, il direttore sportivo Enzo Genco ha rassegnato le dimissioni. «Non mi...

#stiamoincontatto Brescia: ripartono campionato e BresciaOggi. Pasquali: «Fiducioso sui protocolli»

Condotta e moderata dal delegato Alberto Pasquali, martedì 4 agosto alle ore 20 sulla piattaforma Cisco Webex si è...

Valcalepio, Eccellenza: a tu per tu con il presidente Gianfranco Lochis

Miglior attacco del girone C di Eccellenza insieme al Lumezzane, terza miglior difesa e quarto posto in campionato, oltre...

A poche ore dalla finale di Novarello arrivano i primi strascichi in casa Baveno: Rino Molle si dimette dal ruolo di allenatore. Al termine di una finale di Coppa Italia Eccellenza persa a testa altissima a pochi minuti dalla fine dei supplementari, l’ormai ex tecnico lacuale non si è fermato per rilasciare dichiarazioni che però arrivano insieme alle prime indiscrezioni sul suo futuro.
«Per il bene della squadra ho deciso di fare un passo indietro e di rassegnare le dimissioni. Purtroppo in questo periodo ci sta girando tutto male e anche in finale di coppa si è visto».
A un campionato che, nonostante prestazioni convincenti come quelle di ieri sera, prende una piega piuttosto brutta, c’è da supporre un’aria densa all’interno dello spogliatoio.
Rolle però sottolinea solo qualche neo tecnico-tattico.
«Io non avevo una squadra di gladiatori, ma ragazzi che giocano bene palla a terra, e se ci riescono sono devastanti. Purtroppo però non abbiamo mai avuto una difesa solida e questo non ci ha mai permesso di cambiare il nostro stile di gioco, provando ad esempio a difendere e a ripartire in contropiede».
La dirigenza del Baveno è già all’opera per trovare il successore. Il nome caldo è Giorgio Rotolo, già accostato in stagione alle panchine di Trino e Stresa, contro la quale potrebbe esordire già questa domenica.
Intanto Rino Molle si prende questi ultimi mesi di stop ma non spegne i motori in ottica della prossima stagione. «Comunque conto di tornare presto su una panchina, e qualche chiamata per l’anno prossimo l’ho già ricevuta».

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli