28 Febbraio 2021

Vanchiglia – Moretta Eccellenza: un punto a testa per la salvezza

Le più lette

Folgore Caratese – Saluzzo Serie D: Cozzari è un generale, Ngom ha le ali e si prende la scena nel ‘D-Day’ contro il Saluzzo

È un giorno che passerà alla storia come il ‘D-Day’, l’esordio del figlio d’arte Isaac Drogba, ventenne che sogna...

Empoli-Inter Primavera 1: l’Empoli gioca ma i gol li fa l’Inter, Fonseca e Casadei beffano i toscani e fanno sorridere Madonna

L'Empoli gioca, l'Inter fa i gol. Dettaglio non certo irrilevante, bensì fondamentale: Fonseca e Casadei rispondono alla manovra spumeggiante...

Piacenza-Lecco Serie C: Irrompe Merli Sala, le Aquile riscattano il ko dell’andata

Con un'incursione di Merli Sala su azione di corner,  il Lecco di D'Agostino "vendica" il pesante 2-4 a favore...
Avatar
Daniele Moccia
Responsabile Eccellenza - Promozione Piemonte Promozione Girone B

Vanchiglia e Moretta non si fanno male: pari a reti inviolate tra granata e biancoverdi, che guadagnano un punto importante nella serrata lotta salvezza nel girone B di Eccellenza.

Se la lotta per un posto ai playoff è serratissima, si può dire altrettanto della battaglia per la salvezza: 5 squadre e un solo posto disponibile per evitare i playout, che regalerebbero delle gare incredibilmente equilibrate. Vanchiglia, Atletico Torino, Centallo, Moretta e il redivivo Benarzole sono racchiuse in una manciata di punti e la gara tra gli uomini di De Gregorio e Dessena può dire molto sul destino delle due squadre.

Visti gli impegni di 3 contendenti su 5 contro Pinerolo, HSL Derthona e Pro Dronero, Vanchiglia e Moretta sono ben consce della delicatezza della sfida, che risulta palpabile sin dai primi minuti: De Gregorio e Dessena optano per un approccio prudente, senza rischiare troppo in fase offensiva nei primi 20′. Le manovre offensive dei granata passano tutte da Samuel Di Sparti che, posizionatosi sulla trequarti, fa da collante tra Moreo e D’Onofrio e i 3 centrocampisti, che a turno salgono per dare una mano in avanti. Il Moretta parte momentaneamente con Sillah in panchina, lasciando il ruolo di centrocampista di rottura al giovane Morello e a Chahid; Ligotti viene schierato a rimorchio dei due bomber Pareschi e Modini, con il compito di portare a casa 3 punti pesantissimi.

Il primo squillo degno di nota è marchiato Moretta, con il corner di Caronte al 24′ che pesca Ligotti, che riesce a girare col mancino al volo ma Capello non si fa beffare. Il Vanchiglia reagisce alla grande, mettendo in seria difficoltà gli avversari: Di Sparti è una furia, ben supportato da Moreo che viene spesso a prendersi palla all’altezza dell’ex Chieri per creare combinazioni interessanti. In 20′ sfiorano il gol Di Sparti (colpo di testa alto su cross di Talarico), Ferone (tiro fuori di poco) e ancora Di Sparti, con una girata al volo da urlo che colpisce il palo interno, negandogli la gioia del gol. Allo scadere del primo tempo è Moreo a sfiorare il vantaggio con una conclusione al volo dal limite dell’area, ma uno straordinario intervento di Sperandio serra la porta dei cuneesi.

Nella ripresa il Moretta cresce sul piano tecnico ed offensivo, costruendo i maggiori pericoli soprattutto con Modini, che punge sia con assist al bacio che con conclusioni verso la porta. Il numero 11 ci prova prima su calcio di punizione al 9′ servendo Pareschi che però spreca, poco dopo è Ligotti a tentare il tiro dal limite, ma Capello non si fa beffare. L’ingresso di Bussi dona nuove energie ai granata, che si rendono nuovamente pericolosi con strappi pericolosi in ripartenza; ma a far tremare i tifosi torinesi ci pensa Modini, che al 29′ parte in percussione centrale, salta un paio di uomini, carica il mancino all’incrocio dei pali ma Capello si allunga salvando la situazione. I minuti finali si concentrato maggiormente con grandi battaglie a centrocampo e pochi affondi nelle zone calde nel campo, confermando lo 0-0 come il risultato più giusto per entrambe: la battaglia per entrambe resta più viva che mai.

IL TABELLINO DI VANCHIGLIA – MORETTA ECCELLENZA

VANCHIGLIA-MORETTA 0-0
VANCHIGLIA (4-3-1-2): Capello 6.5, Toscano J. 6 (17′ st Amedeo 6), Porticchio 6.5, Cantavenera 6.5 (23′ st Bussi 7), Ciccomascolo 7, Soplantai 6 (33′ Cravotto 6.5), Talarico 6.5, Ferone 6, Di Sparti 7, Moreo 6 (40′ st Marangone sv), D’Onofrio 5.5. A disp. Bonansinga, Tatili, De Bonis, Martello A., Mosca. All. De Gregorio 6.5.
MORETTA (4-3-1-2): Sperandio 6.5, Caronte 6.5, Tortone M. 6.5, Faridi 6 (41′ Sillah 5, 39′ st Crudo sv), Tortone L. 7, Esposito 6.5 (17′ st Sobrero 6.5), Chahid 5.5, Morello 6, Ligotti 6.5 (32′ st Curto sv), Pareschi 5.5 (46′ st Mazzi sv), Modini 6.5. A disp. Godio, Mensitieri, Oddenino, Capogreco. All. Dessena 6.5.
AMMONITI: 19′ st Modini (M), 22′ st Ferone (V), 35′ st Amedeo (V), 40′ st Chahid (M), 43′ st Cantavenera (V), 47′ st Tortone M. (M).
ARBITRO: Spinelli di Cuneo 6.5.
COLLABORATORI: Gallo e Greco di Nichelino.

LE PAGELLE DI VANCHIGLIA – MORETTA ECCELLENZA

VANCHIGLIA
All. De Gregorio 6.5 Gara giocata bene e con coraggio, è mancato il guizzo finale per portarla a casa.
Capello 6.5 Salva il risultato con una gran parata su Modini.
Toscano J. 6 Pattuglia la fascia destra con attenzione, poche sbavature fino alla sua uscita dal campo.
17′ st Amedeo 6 Ingresso positivo, mantiene la concentrazione alta.
Porticchio 6.5 Oltre alla buona gara in copertura si concede qualche sgroppata che mette in difficoltà gli avversari.
Cantavenera 6.5 I suoi lanci seminano il panico nella difesa biancoverde.
23′ st Bussi 7 Devastante in ripartenza, dà una marcia in più all’intero reparto avanzato.
Ciccomascolo 7 Alza il muro e non passa nulla: gara di altissimo livello.
Soplantai 6 Inizio convincente, si fa male alla mezz’ora ed è costretto ad uscire.
33′ Cravotto 6.5 Collabora perfettamente con Ciccomascolo, qualche sbavatura ma nel complesso argina gli attaccanti.
Talarico 6.5 Cresce con il passare dei minuti, innesca molte azioni interessanti.
Ferone 6 Grande cuore e grinta in mediana, guida la squadra dal punto di vista mentale.
Di Sparti 7 Sin dai primi minuti è l’uomo che crea maggiori pericoli. La posizione sulla trequarti favorisce il suo estro.
Moreo 6 Poco presente in zona gol, ma si mette a totale disposizione della squadra.
40′ st Marangone sv
D’Onofrio 5.5 Spreca un paio di palle gol che avrebbero potuto mettere la gara in discesa.

MORETTA
All. Dessena 6.5 Gran gara dal punto di vista difensivo, segnali positivi nella ripresa con qualche occasione interessante creata dalle punte.
Sperandio 6.5 Sul finale di primo tempo nega a Moreo un golazo d’antologia con un riflesso super.
Caronte 6.5 Vince i duelli con gli avversari sulla sua corsia. Si rende insidioso con i suoi corner.
Tortone M. 6.5 Match attento a sinistra, quando passa difensore centrale cresce ancora di più.
Faridi 6 I primi minuti sono assolutamente positivi, esce anche lui per un problema fisico.
41′ Sillah 5 Entra male, perde tanti palloni e non entra mai nel vivo del gioco. 39′ st Crudo sv
Tortone L. 7 La sua presenza in difesa è fondamentale, contiene D’Onofrio e Moreo con grandissima esperienza.
Esposito 6.5 Oltre ad essere una sicurezza in copertura gioca un ruolo importante negli schemi suoi calci piazzati.
17′ st Sobrero 6.5 Svolge con accuratezza i compiti difensivi.
Chahid 5.5 Soffre la fisicità del Vanchiglia, spesso è costretto a rincorrere gli avversari.
Morello 6 Si inserisce tra le linee, dando manforte ai compagni.
Ligotti 6.5 Talento e classe sulla trequarti biancoverde, crea molto sia in area che con tiri dal limite.
32′ st Curto sv
Pareschi 5.5 Il meno brillante degli attaccanti, mai pericoloso dalle parti di Capello.
46′ st Mazzi sv
Modini 6.5 Parte male, ma nella ripresa risulta una vera spina nel fianco.

L’ INTERVISTA AD ANTONIO DE GREGORIO, ALLENATORE DEL VANCHIGLIA

«Nonostante il pareggio sono soddisfatto. Ovviamente non nego il rammarico per le occasioni create e non sfruttate, specialmente nel primo tempo con il palo di Di Sparti e il tiro al volo di Moreo; ma è anche vero che nella ripresa abbiamo rischiato in più di un’occasione. È un buon pari, manteniamo le distanze dal Moretta e guadagniamo un punto importantissimo su Atletico Torino, Centallo e Benarzole».


Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli