giovedì 4 Giugno 2020 - 15:58:43

Bacigalupo – Collegno Paradiso, prima Categoria: Serta glaciale, La Saponara show nel trionfo della capolista

Le più lette

Il Canelli SDS verso la ripartenza: riapre l’impianto ad Asti

Dopo un lungo periodo di pausa forzata c’è tanta, tantissima voglia di ripartire e di rincorrere quel pallone di...

Anche il mondo della comunicazione non sarà più la stesso, ma la consapevolezza del ruolo che la stampa locale ha svolto resta

Anche per il mondo della comunicazione dopo questa crisi nulla sarà più come prima. Questo è un dato di...

Villa Valle, ora è ufficiale: Marco Bolis è il nuovo allenatore della prima squadra

Era nell'aria da giorni, adesso c'è anche l'ufficialità: Marco Bolis è il nuovo allenatore del Villa Valle in Serie...

Non si arresta la marcia del Bacigalupo. La capolista risolve la pratica Collegno Paradiso (rimaneggiato a causa di assenze per infortuni e squalifiche) nella prima mezz’ora di gara, sbloccando la partita con un calcio di rigore conquistato e trasformato da Fabio Serta e raddoppiando subito dopo qualche minuto con un gol geniale di Fabrizio La Saponara. Chiude i conti nella ripresa Andrea Lombardo, ribadendo in rete il pallone dopo la traversa centrata, sempre da calcio di rigore, da Fabio Serta.

Baci, brivido iniziale La gara per la capolista inizia con il botto: pronti-via, Moreno Lorusso si libera in area (pescato da un’imbucata di Pasquale Saccà) e si presenta a tu per tu con Luca Del Boccio. Il portierone del Bacigalupo però è attento e inchioda la sfera a terra.
Dopo lo spavento iniziale però la squadra di Campanile inizia a prendere il controllo delle operazioni a centrocampo, guidato dal duo Maiorana-Cò e dal predominio sulle fasce. La prima occasione arriva sui piedi di La Saponara, pescato bene da un cross di Mattia La Braca, ma l’ala del Bacigalupo non riesce a concludere, prendendo in pieno però Pasquale Saccà. Il Bacigalupo però continua con il suo incedere, e intorno al 27′ arriva il primo episodio chiave della gara, con Fabio Serta che si conquista, di furbizia, un calcio di rigore. È lo stesso Serta che, dagli 11 metri, trasforma il rigore e porta in vantaggio i padroni di casa. Il Collegno Paradiso è alle corde, il Baci vola sulle ali dell’entusiasmo e raddoppia subito dopo, con un gran gol di La Saponara che con una gran giocata in area si libera della marcatura dei centrali del Collegno Paradiso e insacca battendo un incolpevole Marsico. Il Collegno Paradiso abbozza una reazione, affidandosi alla velocità dell’ex San Giorgio Lorusso, puntualmente neutralizzato in fuorigioco dalla linea difensiva del Bacigalupo.

Nella ripresa il copione non cambia: Melega apporta diversi cambi offensivi tentando di dare la scossa ai suoi ragazzi, ma è sempre il Bacigalupo ad avere il pieno controllo delle operazioni. Il Collegno Paradiso si affida alla velocità del solito Lorusso, instancabile, che intorno al 20′ offre a Gigante l’occasione per potere realizzare il gol dell’1-2. L’attaccante degli ospiti però viene chiuso da una subita chiusura di Piccione. Il Bacigalupo chiude i varchi e si riporta in avanti,  andando a segno per la terza volta grazie con Andrea Lombardo, è abile a ribattere in rete il rigore (conquistato e) tirato da Fabio Serta. Il Bacigalupo sfiora il quarto gol diverse volte con Lombardo prima e Serta poi, ma Marsico evita l’imbarcata ed una punizione forse oltremodo eccessiva per il Collegno Paradiso.

 

IL TABELLINO DI BACIGALUPO-COLLEGNO PARADISO, PRIMA CATEGORIA
BACIGALUPO-COLLEGNO PARADISO 3-0
RETI: 27′ rig. Serta (B), 30′ La Saponara (B), 24′ st Lombardo (B).
BACIGALUPO (4-3-3): Del Boccio 7, Piccione 7, La Braca A. 7 (43′ st Sechi sv), Vadalà 7, Cornoni 7 (35′ st Boccardo sv), Maiorana 7, La Braca M. 7, Cò 7 (16′ st Lombardo 7), Serta 7.5 (44′ st Scomparin sv), Sconosciuto 7, La Saponara 7.5 (31′ st Mecca 6). A disp. D’Amelio, Morabito, Magliano. All. Campanile.
COLLEGNO PARADISO (4-3-3): Marsico 6.5, Saccà 6.5 (35′ st Castagno sv), De Vivo 6, Muzio 6, Saccà 6 (18′ st Iiripino 6), D’Alò 6, Gueli 6, Garofalo 6 (1′ st Sparapano 6), Lorusso 6, Ferrara 6.5 (24′ st Gigante 6), Furno 6 (20′ st Rostagno 6). A disp. Fina, Pennacchio, Pintor, Tedesco. All. Melega.
ARBITRO: Brescia di Novara 6 Qualche buona chiamata, forse il secondo rigore è una punizione troppo eccessiva.
AMMONIZIONI: Piccione (B), La Saponara (B), Vadalà (B), Saccà P. (C), Furno (C)

LE PAGELLE DI BACIGALUPO-COLLEGNO PARADISO, PRIMA CATEGORIA

Bacigalupo
Bacigalupo – Collegno Paradiso, prima Categoria: Vittoria importantissima per i ragazzi di Giulio Campanile

4-3-3 Bacigalupo
All. Campanile 7 Altra corsa, altra vittoria. La squadra è solida, cinica e soffre poco.
Del Boccio 7 Un solo grande intervento, dopo nemmeno 20 secondi di gioco, su un inserimento di Lorusso. Per il resto, ordinaria amministrazione e tanta tranquillità al reparto.
Piccione 7 Ottime chiusure e letture difensive, gestisce bene il traffico da quella parte.
La Braca A. 7 Grande corsa, tanta generosità e qualità dalla sua corsia. 43′ st Sechi sv
Vadalà 7 Con Cornoni costruisce una catena difensiva impermeabile, mettendo spesso Lorusso e Ferrara in posizione di fuorigioco.
Cornoni 7 Sempre sicuro sulle palle alte. 35′ st Boccardo sv
Maiorana 7 Ottima conduzione del traffico in mezzo al campo: tenta anche qualche conclusione dalla media distanza.
La Braca M. 7 Ottima prestazione in fase di raccordo e in rifinitura.
Cò 7 Solita gara di gran qualità: con lui la palla è in banca. 16′ st Lombardo 7 Entra bene in gara: è lesto a ribattere in porta il rigore fallito da Serta e ha almeno un’altra occasione per realizzare una doppietta.
Serta 7.5 Gara di peso: si procura due rigori, realizza il primo, sul secondo è sfortunato. 44′ st Scomparin sv
Sconosciuto 7 Crea un grande assist per la rete di La Saponara e gioca una gran gara di sostanza.
La Saponara 7.5 Realizza una gran rete. La sua partita non si limita qua, perché gioca una partita di gran qualità contribuendo all’ottimo giro palla dei padroni di casa .31′ st Mecca 6 Buon quarto d’ora finale.

Collegno Paradiso
Bacigalupo – Collegno Paradiso, prima Categoria: Il Collegno Paradiso prima del calcio d’inizio

4-3-3 Collegno Paradiso
All. Melega 5.5 Prestazione non all’altezza, paga l’assenza di molti uomini di peso.
Marsico 6.5 Incolpevole in occasione dei tre gol, ne sventa almeno altri due.
Saccà 6.5 Combattente indomito: ci mette grinta, tanta corsa e tanto spirito di sacrificio.
35′ st Castagno sv
De Vivo 6 Partita di sofferenza: sbaglia qualche appoggio di troppo.
Muzio 6 Soffre l’intraprendenza dell’attacco avversario.
Saccà 6 Partita di gran sacrificio: viene sopraffatto dal centrocampo del Bacigalupo in più momenti.  18′ st Iiripino 6 Qualche spunto interessante.
D’Alò 6 Lotta, anche se l’1-2 del Baci è un pugno nello stomaco troppo pesante da metabolizzare.
Gueli 6 Prova a creare qualcosa, ma è più impegnato sul fronte difensivo che non in quello offensivo.
Garofalo 6 Gioca un buon primo tempo e dà tutto quello che ha.
1′ st Sparapano 6 Prova a dare il cambio di passo.
Lorusso 6 Ha subito, pronti-via, una grande occasione per portare avanti il Collegno Paradiso. Tanta corsa e tanto sacrificio, ma spesso viene pescato in off-side.
Ferrara 6.5 La qualità c’è, è frenato da qualche acciacco ma non si arrende mai. 24′ st Gigante 6 Ha una grande occasione per riaprire la gara in contropiede ma sciupa sul più bello.
Furno 6 Gran lottatore in mezzo al campo. 20′ st Rostagno 6 Cerca diverse imbucate.

 

Clicca qui per l’intervista a Giulio Campanile, tecnico del Bacigalupo

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli

Privacy Policy Cookie Policy