sabato 6 Giugno 2020 - 00:48:41

Corio – Quart, prima categoria: Destrotti illude, Comentale ispira la rimonta finale dei padroni di casa

Le più lette

Cisanese Under 19, Stefano Passoni è il nuovo allenatore: prende il posto di Daniele Cadelano

Cisanese Under 19, cambio della guardia in panchina: saluta Daniele Cadelano, Stefano Passoni è il nuovo allenatore. Passoni in...

Castanese Eccellenza, Alfio Garavaglia confermato: «Sognare e vincere sono i miei verbi preferiti»

Alfio Garavaglia guiderà la Castanese anche nel campionato 2020-2021. Subentrato a metà novembre a Emiliano Palazzi, l'ex tecnico del...

Verbano, lascia il responsabile del Settore Giovanile Angelo Dal Piva

Angelo Dal Piva non sarà il responsabile del Settore Giovanile del Verbano. La separazione dopo due stagioni

Vittoria importantissima per il Corio di Fabiano Altobello (fuori per squalifica) che, davanti al proprio pubblico, batte il Quart di Simone Dosso per 2 reti ad 1. I coriesi conquistano tre punti importantissimi, al termine di una partita giocata a ritmi altissimi da entrambe le squadre, maschia, dove non sono mancate le polemiche per una direzione arbitrale molto severa. La gara si accende al 12’, momento in cui il Quart passa in vantaggio: punizione magistrale battuta da Paolo Gullone in mezzo all’area, dove Alberto Destrotti salta più in alto di tutti, colpisce benissimo di testa, e supera un incolpevole Alessio Lubello. 0-1. Un minuto dopo, il Corio prova a riportare la gara in parità: Giuseppe “Negrito” Comentale prova a colpire con una punizone dal limite, ma la palla finisce troppo alta. Al 16’ Marco Fritella si libera bene tra due maglie valdostane, prova il diagonale, ma la sfera lambisce il palo. Al 20’ Lubello si supera su una bella punizione di Luca Amato dai 35 metri all’angolino basso, mandando il pallone in corner. Al 35’ Leonardo Soloperto prova a lasciare il segno con una bella girata dal limite dell’area, ma colpisce la parte esterna della traversa. Al 40’ arriva il pareggio dei padroni di casa: Comentale batte una bella punizione e, grazie ad una deviazione favorevole, sorprende Remy Desaymonet. 1-1. Nella ripresa, i biancorossi partono con molto più coraggio e, al 6’, trovano il gol del vantaggio: Comentale, dopo aver superato due avversari, serve un liberissimo Federico Picatto il quale, da solo, soprprende Desaymonat con un bellissimo diagonale rasoterra. 2-1. Il Quart tenta, cambiando due dei tre interpreti offensivi, a rimettere in piedi la gara, ma senza successo, grazie all’attenta fase difensiva di casa e, soprattutto, alla bravura di Lubello, che para le numerose conclusioni di Gullone, Destrotti ed Amato. Con questi tre punti, il Corio aggancia il Quart a 27 punti, inserendosi nell’intenso blocco di squadre a 27 punti. Con l’asse Comentale-Picatto, oggetto di un’intesa incredibile, Soloperto in forma e questa difesa, i padroni di casa possono essere un cliente scomodo per ogni formazione. Il Quart deve ritrovare i suoi interpreti offensivi, Andrea Ciavattone ed Alex Arlian su tutti, per continuare a sperare nei playoff.

IL TABELLINO DI CORIO – QUART 2-1 , PRIMA CATEGORIA 

RETI (0-1, 2-1): 12’ Destrotti (Q), 40’ Comentale (C), 6’ st Picatto (C).

Corio (4-3-3): Lubello 6.5, Aliberti 6.5, Nicolaescu Val. 6, Gava 6.5, Gomez 6, Vendrame 6.5, Frittella 6.5, Soloperto 7, Digrigoli 6 (27’ st Mannino 6), Comentale 7.5, Picatto 7 (36’ st Cirillo sv.). A disp. Barbin, Viola, Nicolaescu Vas., Boutamra, Vaccaro, Magnetti. All. Altobello 7. Dir. Gentile, Marangoni, Fuccio, Vaccaro.

Quart (3-5-2): Desaymonet 6.5, Armenghi 5.5, Badarello 6 (34’ st Rao sv.), Angiulli 6.5, Gentili 6, Carlotto 6, Amato 6.5, Gullone 6, Destrotti 6, Ciavattone 5.5 (16’ st Raco 6), Arlian 5.5 (9’ st Napoli 6). A disp. Riga, Romeo. All. Dosso 6. Dir. Vidale, Rao.

Ammoniti: 33’ Carlotto (Q), 43’ Amato (Q), 43’ Digrigoli (C), 4’ st Badarello (Q), 13’ st Dosso (Non dal campo) (Q), 22’ st Gomez (C).

Arbitro: El Farir di Cuneo 4 Non adatto alla categoria. Una serie di errori gravi e tanta supponenza.

 

LE PAGELLE DI CORIO – QUART 2-1 , PRIMA CATEGORIA 

Giuseppe Comentale Corio
Grande gara per Giuseppe Comentale del Corio

Corio 4-3-3
All. Altobello 7 Vittoria fondamentale per il suo Corio. I suoi rimangono sempre in partita, sapendo anche soffrire.
Lubello 6.5 Le sue prese sono davvero rassicuranti per il Corio. Si mette in mostra con qualche parata straordinaria.
Aliberti 6.5 Spinge tantissimo sulla destra, lotta sulle seconde palle ed esce spesso palla al piede dal pericolo.
Nicolaescu Val. 6 Sufficienza piena per il 3 di casa: buon primo tempo, nella ripresa soffre un po’ le scorribande ospiti.
Gava 6.5 Spesso si spinge in avanti per supportare la fase offensiva. Prova ampiamente sufficiente per il classe 2000.
Gomez 6 Viene ingiustamente ammonito. Troppo frettoloso nei rilanci, servirebbe lavorare sulla calma e sulla visione di gioco.
Vendrame 6.5 La sua grinta dev’essere d’esempio per tutta la squadra. Buona prova del centrale.
Frittella 6.5 Tanta corsa e sacrificio: talvolta vuole strafare, cadendo in errori davvero evitabili.
Soloperto 7 La sua visione di gioco e la sua velocità sono un punto fermo per i coriesi. Rinforzo azzeccato dalla società.
Digrigoli 6 Prova tra luce ed ombre per il centravanti: primo tempo molto bene, cala vistosamente nella ripresa.27’ st Mannino 6 Entra e fa quello che Altobello gli chiede: nel finale, è frettoloso nello smistare un pallone.
Comentale 7.5 Migliore in campo: gol nel finale di tempo, assist spettacolare ad inizio ripresa. Di un’altra categoria.
Picatto 7 Esce tdal campo tra applausi e qualche mugugno: molti l’avrebbero voluto vedere in campo tutta la gara.36’ st Cirillo sv.

Quart
Arriva la sconfitta per il Corio guidato da Simone Dosso

QUART 3-5-2
All. Dosso 6 Sconfitta amara per i suoi ragazzi: al termine si scaglia contro il direttore di gara per l’errato recupero.
Desaymonet 6.5 Già dal recupero si vede che ha voglia di stupire. Incolpevole sui gol, sontuoso in alcuni frangenti.
Armenghi 5.5 Prova parzialmente insufficiente: non riesce a tenere le fughe di Soloperto, se non con falli.
Badarello 6 Primo tempo molto timido, nella ripresa cresce e smista bene palloni veramente infuocati.34’ st Rao sv.
Angiulli 6.5 Quando ha la palla tra i piedi riesce, da solo, ad alzare il baricentro e far salire la squadra.
Gentili 6 Urla, si sbraccia ripetutamente, incita i compagni a dare di più, ma non basta.
Carlotto 6 Si fa ammonire ingenuamente nel primo tempo: buona ripresa, dove cresce esponenzialmente.
Amato 6.5 Bravissimo a smistare palloni verso la coppia d’attacco: cerca il gol più volte, ma trova le mani di Lubello sulla sua strada.
Gullone 6 Bellissimo assist ad inizio gara, poi si illumina a tratti: le sue conclusioni sono quasi sempre imprecise.
Destrotti 6 Grandissimo stacco di testa che vale il vantaggio per i valdostani, poi non incide come vorrebbe.
Ciavattone 5.5 Non entra bene in partita, sbaglia tanti passaggi facili e cede spesso al nervosismo.16’ st Raco 6 Fa leggermente meglio del compagno, trasformando la grinta in qualcosa di positivo.
Arlian 5.5 Giornata no per l’11 ospite: tanta rabbia e qualche intervento evitabile. Peccato, perché ha tanto talento.9’ st Napoli 6 Entra bene in partita, giocando quindici minuti di grandissima intensità. Poi cala inspiegabilmente.

Clicca qui per ascoltare le interviste a Fabiano Altobello (Allenatore del Corio) e Simone Dosso (Allenatore del Quart)

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli

Privacy Policy Cookie Policy