Francesco Zucco Gassino SR
Francesco Zucco MVP

Chi pensava di trovare squadre imballate e poco spettacolo al primo impegno ufficiale, sarà rimasto piacevolmente sorpreso dalla prestazione offerta dal Gassino di Santoro e il La Chivasso di Parisi. Al netto di un comprensibile calo fisico nella ripresa a causa del caldo e della preparazione che si fanno sentire, il 2-2 finale ha trasmesso emozioni e ha soddisfatto i palati degli spettatori. Primi minuti di studio, in cui i biancorossi sembrano più convinti e il Gassino è più guardingo e prova a ripartire in contropiede. Al 17’ però il primo lampo: Zucco pressa alto e recupera un buon pallone, che Chiappero trasforma in assist con un bel colpo di tacco, trovando proprio Zucco che infila Capriolo con un chirurgico rasoterra. Tre minuti dopo amnesia di Capriolo, che controlla male il pallone su un retropassaggio e consegna a Cravero il raddoppio su un piatto d’argento. L’uno-due sembra affossare i biancorossi, che però trovano la forza di reagire e, dopo un miracoloso salvataggio di D’Addetta sullo scatenato Zucco, accorciano al 31’ con Trusciglio, che deposita in rete un geniale assist di un imprendibile Zaki. Nella ripresa il La Chivasso ci crede, ma è il Gassino ad avere le occasioni migliori per chiuderla, prima con una punizione di Saraceno, poi con un bel destro al volo del neoentrato Auricchio. Quando tutto sembra presagire una vittoria per i padroni di casa, arriva l’uragano Simondi ad abbattersi sul Gassino: il terzino entra come una furia al 18’ e al 47’ non esita un attimo ad accollarsi la responsabilità dell’ultima occasione su punizione. Il risultato? Una deliziosa parabola che va ad infilarsi sotto l’incrocio dei pali, con i compagni a celebrare giustamente insieme a lui il meritato pareggio.

GASSINO SR-LA CHIVASSO 2-2
RETI (2-0, 2-2): 17′ Zucco (G), 20′ Cravero L. (G), 31′ Trusciglio (L), 47′ st Simondi (L).
GASSINO SR (4-3-3): Cereser 6, Cocozza 6.5, Saraceno 6.5, Delfino 7, Perazzolo 7, Agricola 6 (21′ st Battistello 6), Zucco 7.5, Castellucci 5.5 (26′ st Croce 6), Cravero L. 6.5, Chiappero 6.5 (33′ st Gazzera sv), Teresi 5.5 (1′ st Auricchio 5.5). A disp. Tiengo, Calzametre, Giorgi, Giannini. All. Santoro. Dir. Frizza.
LA CHIVASSO (4-3-1-2): Capriolo 5, Preci 6, Beltempo 6 (18′ st Simondi 7), Strenuo 5.5 (8′ st Rasconà 6), Caffaro Rore 6, D’Addetta 7, Nicita 6, Rosso 6.5, Ignazzi D. 6.5 (37′ st Catapano sv), Trusciglio 6.5 (20′ st Varacalli 6), Zaki 6.5 (32′ st Napoli sv). A disp. Toscano, Amateis, Calfa, Romeo. All. Parisi. Dir. Fontananova.

GASSINO SR 4-3-3
Cereser 6 Incolpevole sui gol, buona gestione con i piedi.
Cocozza 6.5 Costringe Beltempo a fermarlo con le cattive.
Saraceno 6.5 Si propone con costanza in avanti, pericolo costante.
Delfino 7 Regia illuminata, raramente spreca un pallone.
Perazzolo 7 Gara da capitano vero, tappa più di un buco.
Agricola 6 Fino al 2-2 aveva retto bene.21′ st Battistello 6Buon ingresso in campo, regge l’urto.
Zucco 7.5 Stappa la partita, inesauribile fonte di energia.
Castellucci 5.5 Prova opaca, non emerge.26′ st Croce 5.5Entra e si fa notare solo per l’ammonizione.
Cravero L. 6.5 Rapace nell’approfittare dell’errore di Capriolo.
Chiappero 6.5 Lampi di qualità, come in occasione dell’assist per Zucco.33′ st Gazzera sv
Teresi 5.5 Non brilla, resta negli spogliatoi all’intervallo.1′ st Auricchio 6Sfiora il gol con un bel destro al volo, pimpante.
All. Santoro 7 Buon giro palla, poi il calo fisico nel finale.

Gassino SR
Il Gassino di Davide Santoro

LA CHIVASSO 4-3-1-2
Capriolo 5 L’errore sul secondo gol è da matita blu. Capita anche ai migliori, avrà occasione per rifarsi.
Preci 6 Saraceno è un brutto cliente, prova a contenerlo come può.
Beltempo 6 Tanta corsa, esce stremato.18′ st Simondi 7Sigla il pareggio con un’autentica magia.
Strenuo 5.5 Sanguinoso il pallone perso sull’1-0.8′ st Rasconà 6Energico e propositivo.
Caffaro Rore 6 Non ha particolari colpe sui gol subiti.
D’Addetta 7 Guida la difesa con il suo strapotere fisico. Bene anche in fase di impostazione.
Nicita 6 Gara di sostanza.
Rosso 6.5 Mezz’ala di inserimento alla Khedira, spina nel fianco.
Ignazzi D. 6.5 Gioca bene di sponda, tanto lavoro sporco.37′ st Catapano sv
Trusciglio 6.5 Segna il gol che dà la sveglia ai suoi.20′ st Varacalli 6Entra per l’arrembaggio finale.
Zaki 6.5 Sempre pericoloso, assist geniale per l’1-2.32′ st Napoli sv
All. Parisi 7 Incita fino alla fine i suoi, senza mollare mai.

La Chivasso
I biancorossi di Francesco Parisi

Interviste Gassino SR La Chivasso

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.