10 Luglio 2020 - 18:25:53

Mappanese – Gassino SR Prima Categoria: Gassino da fermo, due rigori e una punizione portano alla vittoria Santoro

Le più lette

Chieri, ufficiale l’arrivo di Luca Bonofiglio

Come anticipato sul giornale, Luca Bonofiglio è il nuovo portiere del Chieri. Il classe 1999, in uscita da Bra...

Tesseramenti professioniste, dietrofront della Federcalcio. Arriva il via libera ai trasferimenti

Come auspicato da più parti, in particolare dalle società professionstiche, la Federcalcio pubblica due comunicati ad hoc e risolve...

Sant’Angelo Eccellenza, nuovo colpo di Cortelazzi: dall’Inveruno arriva Davide Marioli

Davide Marioli è un nuovo giocatore del Sant'Angelo. Nuovo colpo del direttore sportivo Umberto Cortelazzi, che porta in rossonero...

Match delle palle inattive: due rigori e una punizione dal limite portano i tre punti al Gassino. Gara grintosa quella che si gioca in via Galvani, tra Mappanese e Gassino. Squadra di casa che si schiera con un 4-4-2 mentre gli ospiti giocano con un 4-1-3-2 improntato all’attacco e alla fantasia di Mensa. Partita che parte un po’ bloccata fino al 23’ dove il Gassino guadagna una punizione dal limite che decide di andare a battere Delfino: tiro potente e rasoterra che trova una deviazione, la quale mette fuori gioco Giancotti e si insacca per lo 0-1. Insiste il Gassino e cerca di rendersi pericoloso soprattutto con Teresi il quale però trova un attento Giamcotti. Al 32’ è però Mensa che parte in serpentina, dentro l’area della Mappanese, e dopo due dribling viene atterrato con conseguente calcio di rigore: lo va a battere proprio il numero 10 che insacca e porta a 2 le reti della squadra di Santoro. Arriva dopo appena due minuti la risposta della Mappanese che lancia Rigatto in profondità, il quale viene steso da Cereser che prende rosso diretto ed è punizione dal limite. Si incarica della battuta Bobbio che tira a giro sul palo di Tiengo ed insacca il pallone che accorcia le distanze. È al 45’ che Amiello ha la palla del 2-2 ma scivola e si crea una mischia dentro l’area piccola del Gassino che riesce a spazzare via una palla pericolosissima. La ripresa parte assieme alla spinta offensiva degli ospiti che, pur con l’uomo in meno, riescono a trovare dopo appena 5’ il secondo rigore della gara su un fallo di mano commesso da un difensore bianco rosso su un tiro di Zucco: sta volta dal dischetto va Chiappero ma anche lui non sbaglia ed è 1-3. è lo stesso Chiappero a rendersi pericolo per ben due volte qualche minuto dopo ma in entrambe le occasioni para bene il numero 1 della Mappanese. Orgoglio Mappanese che inizia ad attaccare e non regala più nulla ma oltre a un colpo di testa, su calcio d’angolo, di Cambrino non si rende mai davvero pericolosa. Sfiora il gol del 1-4 Cotto che, su cross di Giorgi, colpisce di testa e scheggia il palo. Arriva troppo tardi il gol del 2-3: è il 48’ e l’arbitro fischia il terzo rigore del match, sempre per fallo di mano, che batte Bobbio e insacca ma non serve più poiché dopo neanche un minuto arrivano i tre fischi del direttore di gara. Gassino che porta i 3 punti a casa ma con qualche brivido nel finale, opera soprattutto di una Mappanese che non ha mollato mai.

IL TABELLINO DI MAPPANESE-GASSINO SR PRIMA CATEGORIA

MAPPANESE-GASSINO SR 2-3
RETI(0-2, 1-2, 1-3, 2-3 ):
23’ Delfino (G), 33’ Mensa (Rig.) (G), 37’ Bobbio (M), 5’ st Chiappero (Rig.) (G), 48’ st Bobbio (Rig.) (M).

Mappanese(4-4-2): Giancotti 6, Maitan 6 (16’ st Antonacci F. 6), Bruno 6, Antonacci R. 5.5 (31’ st De Liddo 5.5), Mussetta 5.5, Camerino 6, Bobbio 7, Piazza 6.5, Aniello 6, Poleo 5.5 (27’ st Millico 6), Rigatto 6. A disp. Di Carlo, Fazio, Bergamini. All. Veneziano Alessio Dir. Barale, Benincaso.

Gassino(4-1-3-2):Cereser 5.5, Cocozza 6, Perazzolo 6, Giorgi 6, Delfino 7.5, Agricola 6, Chiappero 6.5 (42’ st Saraceno s.v.), Zucco 6, Gazzera 5.5 (1’ st Castellucci 6), Mensa 6.5 (22’ st Cotto 6), Teresi 6 (35’ Tiengo 5.5). A disp. Battistello, Cravero, Bullaro, Mattiocco, Mochizuki. All. Santoro Davide. Dir. Castellucci, Marsala.

AMMONITI: 45’ Antonacci R. (M), 10’ st Perazzolo (G), 13’ st Zucco (G), 22’ st Mensa (G), 43’ st Amiello (M).

ESPULSI: 34′ Cereser (G).

ARBITRO: Bellini 6 Dirige all’inglese ma forse qualche cartellino in più non avrebbe fatto male, giusti i tre rigori.

PAGELLE MAPPANESE

Giancotti 6 Non può nulla sui gol, beffato da una deviazione sulla punizione che porta il primo gol degli ospiti.

Maitan 6 Fa il compitino ma lo fa bene. 16’ st Antonacci F. 6 Crossa parecchio per cercare il tocco vincente dei compagni.

Bruno 6 Spinge tanto ma viene controllato bene dalla difesa avversaria.

Antonacci R. 5.5 Raramente nel vivo del gioco. 31’ st De Liddo 5.5 Avanza spesso ma è impreciso.

Mussetta 5.5 In difficoltà in alcuni momenti.

Camerino 6 Fa valere l’esperienza e tiene abbastanza botta

Bobbio 7 Punizione o rigore non fa differenza, il piede è sempre preciso.

Piazza 6.5 Che grinta, lotta dal primo all’ultimo minuto.

Aniello 6 Fa a spallate con chiunque ma è poco lucido sul pallone del possibile 2-2 a fine primo tempo.

Poleo 5.5 Ha qualità ma spesso va ad intermittenza. 27’ st Millico 6 Fa quel che può.

Rigatto 6 Corre e ci prova, grandi margini di crescita per il 2003 di Veneziano.

All. Veneziano 6 I suoi non mollano ma serve più tranquillità nell’impostazione di gioco.

Mappanese
La Mappanese di Alessio Veneziano

PAGELLE GASSINO SR

Cereser 5.5 Nessun errore ma il cartellino rosso costa parecchio.

Cocozza 6 Fa entrambe le fasi ma si spegne un po’ nella ripresa.

Perazzolo 6 Grande sostanza.

Giorgi 6 Sa far girare la palla, negli ultimi 15’ fa il difensore aggiunto.

Delfino 7.5 Non sbaglia nulla e apre le danze su punizione.

Agricola 6 Copre bene e si fa sentire.

Chiappero 6.5 Corre, corre e corre. 42’ st Saraceno s.v.

Zucco 6 Aiuta sempre, avanti e dietro.

Gazzera 5.5 Tiene pochi palloni e spesso è impreciso. 1’ st Castellucci 6 Tanta qualità.

Mensa 6.5 In dribling è infermabile, da brio alle azioni offensive dei suoi. 22’ st Cotto 6 Sfiora il gol di testa e tiene alta la squadra.

Teresi 6 Costretto ad uscire dopo la mezz’ora. 35’ Tiengo 5.5 Parte male subendo un gol sul suo palo e sbagliando tutti i rinvii ma nella ripresa le prende tutte.

All. Santoro 6.5 Buona gara dei suoi che anche con l’uomo in meno non mollano di 1 cm.

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli