Prima Categoria: cambia la regola giovani

3151
rima-Categoria, Matteo Diberti
Matteo Diberti, classe '98 della Marentinese

Come già accaduto per i campionati di Eccellenza e Promozione, anche per il campionato di Prima Categoria il Consiglio Direttivo del Comitato Regionale ha deliberato una riduzione del numero di giovani da schierare nelle gare di campionato. Infatti dalla prossima stagione ogni squadra avrà l’obbligo di schierare almeno un giocatore nato dopo il 1 gennaio 1998.
Ricordiamo che nella passata stagione le formazioni di Prima Categoria avevano l’obbligo di schierare almeno un giocatore nato dopo il 1 gennaio 1996 e uno dato dopo il 1 gennaio 1997.
Restano esclusi i casi di espulsione dal campo, i casi in cui siano state effettuate già tutte le sostituzioni consentite, e anche i casi di infortunio di giocatori delle fasce d’età interessate.


Sprint e Sport lo trovi in tutte le edicole di Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia il lunedì mattina e sullo store digitale. Al servizio dei giovani e dello sport dal 1957, è il nostro motto. Abbiamo l’ambizione di formare e informare, intanto contribuendo a migliorare la cultura sportiva. Abbiamo introdotto alcune importanti novità sull’edizione multimediale: le interviste a fine gare dei protagonisti le potete ascoltare integralmente attraverso i file originali, lo stesso dicasi per le reti da palla inattiva o le fotogallery. Vogliamo proporre il calcio sotto una nuova forma, attraverso il filtro dei numeri, delle statistiche e allora ecco un’ampia sezione dedicata alle prove individuali. Focus portieri con le classifiche dei meno battuti, spazio ai bomber e al minutaggio / gol. Infine, per difensori e centrocampisti, tutte le medie voto compilate seguendo le indicazioni degli addetti ai lavori e dei nostri inviati.