Prima Categoria, Ovadese
Matteo Mezzanotte, mastino dell'Ovadese Silvanese

Questo è un contenuto PREMIUM dove diamo in anteprima la partita valida per il campionato di Prima categoria. Se non sei abbonato trovi tutto nel giornale in edicola.

Fino alla fine: potrebbe essere questo il motto per riassumere al meglio il pareggio rocambolesco tra Ovadese Silvane e Asca. L’1-1 finale, strappato a una manciata di secondi dal triplice fischio, manda in scena la più pirotecnica scenografia col finale a sorpresa, e assume una duplice valenza: quella di chi ha sprecato un’occasione di allungo buttando all’ortiche una gara quasi sempre in vantaggio e in controllo pressoché totale, e dall’altra quella di chi non getta mai la spugna e lotta fino all’ultimo briciolo di forze, riuscendo a riacciuffare in extremis gli avversari e a mantenere viva la competizione. Le due prime della classe continuano con un punto a testa la corsa a braccetto verso il sogno Promozione. La gara complice un campo pesante ai limiti della praticabilità fatica a decollare e gli spunti degni di nota tardano. La prima occasione da registrare è di marca ovadese e perviene al 24’ quando Mezzanotte lancia Chillè che dal limite conclude col mancino di pochissimo a lato. Al 28’ nuovo squillo dei padroni di casa con Dentici che scalda il piede su punizione sibilando il palo. Il gol è nell’aria e infatti al minuto 35 ecco il vantaggio Ovadese: contropiede ben orchestrato dal centrocampo, palla a Di Pietro che con un filtrante manda in porta Dentici a sua volta molto abile nel superare Berengan con un bel piatto sinistro rasoterra sul palo lontano. Al 35’ della ripresa l’Ovadese ha l’occasione per chiudere la partita: Di Pietro si ritrova solo a tu per tu con Berengan, ma non riuscendo a mantenere l’equilibrio cadendo spara alto sopra la traversa. Negli ultimi dieci minuti mister Usai opera alcuni cambi cercando il tutto per tutto disperato e il colpo di scena arriva quando il direttore comanda l’ultima azione di gara: 49’ calcio d’angolo per l’Asca, mucchio selvaggio in area con l’intera formazione ospite pronta a raccogliere il corner, palla in mezzo su cui sbuca la testa di Borromeo che svetta più di tutti e complice una deviazione incorna alle spalle di Zumino realizzando l’1-1 finale che manda tutti in visibilio.


Questa partita di Prima categoria la trovi integralmente sul giornale di domani insieme alle pagelle. Ricordati inoltre di scaricare la nostra Applicazione che trovi sia per i dispositivi Android che iOS. Potrai così aggiornare il risultato della tua partita Live. La redazione avrà poi il compito di reperire i risultati mancanti, di verificare che quelli inseriti dagli utenti siano definitivi, e inviare tramite push l’aggiornamento non appena il girone sarà completato. Per convenzione abbiamo scelto di colorare in rosso i risultati degli utenti e di trasformare in verde quelli verificati dalla redazione. Sempre utilizzando la nostra applicazione puoi trasformati in un nostro reporter. Abbiamo inserito una nuova funzionalità, si chiama appunto YouReporter e con un semplice clic ci puoi trasmettere una foto o un filmato direttamente alla redazione. I risultati poi li trovi anche sul sito alla sezione apposita.

Sprint e Sport lo trovi in tutte le edicole di Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia il lunedì mattina e sullo store digitale. Al servizio dei giovani e dello sport dal 1957, è il nostro motto. Abbiamo l’ambizione di formare e informare, intanto contribuendo a migliorare la cultura sportiva. Abbiamo introdotto alcune importanti novità sull’edizione multimediale: le interviste a fine gare dei protagonisti le potete ascoltare integralmente attraverso i file originali, lo stesso dicasi per le reti da palla inattiva o le fotogallery. Vogliamo proporre il calcio sotto una nuova forma, attraverso il filtro dei numeri, delle statistiche e allora ecco un’ampia sezione dedicata alle prove individuali. Focus portieri con le classifiche dei meno battuti, spazio ai bomber e al minutaggio / gol. Infine, per difensori e centrocampisti, tutte le medie voto compilate seguendo le indicazioni degli addetti ai lavori e dei nostri inviati.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.