25 Gennaio 2021

Talent Soccer – Kl Pertusa Prima Categoria: Vailatti apre, Bommaci trascina i gialloblù alla vittoria

Le più lette

Osal Novate Under 14: Gabriele Grassi, tanta imprevedibilità per arrivare al professionismo

Il nostro consueto appuntamento alla scoperta dei migliori prospetti del calcio giovanile del milanese ci porta oggi a conoscere...

Imperia-Arconatese Serie D: i liguri si impongono di rigore, per gli oroblù altra sconfitta evitabile

To Imperia with bravery. È certamente questo lo slogan di questa domenica di Giovanni Livieri, dedicato ai suoi uomini....

Atalanta-Fiorentina Supercoppa Primavera: tridente magico Cortinovis-Kobacki-Vorlicky, la Dea alza il trofeo

Atalanta era, e Atalanta è ancora. Il Campionato Primavera 1 torna con la Supercoppa, e riparte dai protagonisti di...

Nonostante le sofferenze nel finale, causate dal gol di Jonathan Martucci, arriva per lo S.Talent Soccer una vittoria fondamentale che cementa le ambizioni per la Promozione e allunga sulla diretta concorrente.

Inizio in salita Nei primi minuti di gara lo Spazio Talent prova a prendere il controllo delle operazioni a metà campo, ma è il Kl Pertusa a fare il primo squillo della giornata con Principato, che con una conclusione con il destro impegna Boetto, che però non si lascia sorprendere e devia in angolo (in un primo momento l’arbitro ha assegnato il rinvio dal fondo, ma lo stesso Boetto ammette di aver toccato la sfera). Lo Spazio Talent non sta a guardare ed ha la prima grande occasione per passare in vantaggio: apertura di Riccelli, velo intelligente di Caria che manda Valenti all’1 contro 1 con Acordino. Valenti salta Acordino e batte a botta sicura, ma Scarlino salva sulla linea. Lo Spazio Talent paga subito dazio confermando il teorema del gol sbagliato, gol subito: Armocida manda giù Devis Martucci che si conquista un ottimo calcio di punizione. Dal punto di battuta si presenta Vailatti che non lascia scampo a Boetto, portando in vantaggio gli ospiti. I ragazzi di Livieri non demordono e si riportano in avanti, ma i vari tentativi degli attaccanti della squadra di casa vengono murati però da un attento Acordino. I padroni di casa lamentano anche un calcio di rigore dopo uno scontro tra Jonathan Martucci e Simone Caria, ma per Bonoldi è tutto regolare. Rigore che però viene accordato nel finale di primo tempo: lancio di Napodano per Valenti che viene cinturato in area di rigore da Orlandi. Per Bonoldi non ci sono dubbi, e dal dischetto Sansone trasforma, spiazzando Acordino portando così le squadre al riposo sull’1-1

Bommaci sale in cattedra Ad inizio ripresa il Kl Pertusa parte subito forte e si conquista un’altra punizione in zona Vailatti, ma la conclusione del capitano non è fortunata come quella del primo tempo. Lo Spazio Talent si affida alle incursioni di Valenti che danno apprensione alla retroguardia e alla vivacità di Sansone, che a momenti non approfitta di un’incertezza del reparto difensivo del Kl Pertusa. Lo Spazio Talent però fiuta la grande opportunità e al coglie al 23′, con Vincenzo Bommaci che stacca più in alto di tutti e realizza la rete del vantaggio, approfittando di un grande assist di Dicorso. I padroni di casa non si accontentano e Bommaci realizza il gol del 3-1 approfittando di una sponda di Andrea Riccelli: la rete però viene annullata da Bonoldi per la posizione di fuorigioco di Riccelli. Bommaci però non ci sta e dopo qualche minuto si inventa il gol che dà la tranquillità ai padroni di casa, ed è un vero e proprio gioiello di esecuzione tecnica: Riccelli rinvia lungo e pesca Bommaci dal limite dell’area di rigore. Acordino è fuori dai pali e Bommaci non ci pensa su due volte e lascia partire una pallonetto che ghiaccia Acordino e che finisce dolcemente in gol. Il Kl Pertusa non si arrende: Vailatti ha la grande possibilità di riaprire la partita, ma il suo tiro si stampa sul palo. C’è tempo solo per la rete del 2-3 di Jonathan Martucci, che però arriva troppo tardi per dare speranze di rimonta ai padroni di casa.

Il Tabellino di S.Talent Soccer – Kl Pertusa Prima categoria
S.Talent Soccer-Kl Pertusa 3-2
RETI: 15′ Vailatti (K), 23′ st Bommaci (S), 31′ st Bommaci (S), 46′ st rig. Sansone (S), 49′ st Martucci (K).
S.TALENT SOCCER (4-3-3): Boetto 7, Cappa[98] 7, Napodano 7 (30′ st Castrignano F. 6.5), Armocida 7, Riccelli 7, Loiacono 7, Dicorso 7, Bommaci 8.5 (35′ st Basso 6.5), Caria 7, Sansone 7.5 (47′ st Fichera sv), Valenti 7 (25′ st Liuni 6.5). All. Livieri 7.5.
KL PERTUSA (4-3-3): Acordino 6.5, Caporilli 6, Scarlino[97] 6 (1′ st Forlani 6.5), Vailatti 6.5 (40′ st Ruotolo[99] sv), Martucci 6.5, Orlandi[00] 6.5, Principato 6.5, Vetrugno 6.5, Ligregni 6.5 (29′ st Magopat 6), Patruno[01] 6.5 (44′ Petrini 6), Martucci D. 6.5. All. Bresciani 6.5
AMMONITI: Armocida (S), Bommaci (S), Orlandi (K), Vetrugno (K)
ARBITRO: Bonoldi di Aosta 5.5 Rischia di perdere il controllo della gara più volte.

S.Talent Soccer 4-3-3
All. Livieri 7.5 Arriva una grande vittoria: nonostante l’inizio in salita la sua squadra non si scompone e porta a casa un successo fondamentale che permette l’allungo sul Kl Pertusa e che cementa le ambizioni future, arrivando al top per lo scontro con il Pianezza.
Boetto 7 sulla punizione di Vailatti quasi compie il miracolo. Il suo apporto da capitano è fondamentale e tiene sempre i suoi compagni sul pezzo.
Cappa 7 Spinge con gran qualità ma è fondamentale anche in fase di chiusura nel momento di alta pressione degli ospiti.
Napodano 7 Ottima partita in copertura: si fa vedere sempre in avanti e da una sua apertura Valenti si conquista il calcio di rigore che viene trasformato da Sansone nel finale di primo tempo.  30′ st Castrignano F. 6.5 Entra negli ultimi minuti per dare una mano ai compagni per difendere il doppio vantaggio.
Armocida 7 Un po’ in difficoltà nel primo quarto d’ora: è suo protagonista malgrado dell’azione che causa la punizione che porta in vantaggio gli ospiti. Nonostante ciò lui non si scompone e prende le misure sulle palle alte e aiutando nelle uscite con il giro palla.
Riccelli 7 Dalle parti sue non si passa: concentrato dal primo fino all’ultimo secondo di gara, chiude tutte le traiettorie e di testa non ne perde nemmeno una!
Loiacono 7 Gestisce il traffico in mezzo con grande tranquillità, rallentando il ritmo, accelerando quando serve e guidando i suoi compagni con il Joypad a rimettersi nelle posizioni, a salire e ad alzare il pressing.
Dicorso 7 Gara di sostanza: dal suo piede parte l’assist per il gol del 2-1 di Bommaci.

S.Talent Soccer Kl Pertusa prima categoria: Vincenzo Bommaci
S.Talent Soccer Kl Pertusa prima categoria: Vincenzo Bommaci, protagonista assoluta della gara con una doppietta memorabile

Bommaci 8.5 Realizza due gol: il primo è una prodezza balistica  di testa che porta in vantaggio lo S.Talent; la seconda rete è un’opera d’arte degna del Museo degli Uffizi, che lascia tutti senza fiato e che dà soprattutto tranquillità per gli ultimi minuti di gara. 35′ st Basso 6.5 Al debutto, aiuta la squadra nel giro palla e a rallentare il ritmo per gestire il risultato negli ultimi minuti.
Caria 7 Ottima gestione della sfera e gran visione di gioco: da un suo velo intelligente Valenti si trova 1 vs 1 con Acordino.
Sansone 7.5 È freddo dal dischetto e gioca la sua solita partita di gran qualità e vivacità. 47′ st Fichera sv
Valenti 7 Sempre all’arrembaggio: sfiora il gol nel primo tempo e crea sempre tanta difficoltà alla retroguardia ospite.  25′ st Liuni 6.5 Entra bene in gara contribuendo agli ultimi minuti fondamentali per il successo dello S.Talent.

 

 

S.Talent Soccer Kl Pertusa prima categoria: Kl Pertusa
S.Talent Soccer Kl Pertusa prima categoria: Il Kl Pertusa di Daniel Bresciani prima del calcio d’inizio

KL Pertusa 4-3-3
All. Bresciani 6.5 L’inizio di gara è promettente: peccato per il gol del pari subito nel finale di primo tempo. Andando a riposo in vantaggio la gara avrebbe potuto avere un altro esito.
Acordino 7 Subisce un continuo bombardamento dalle bocche di fuoco avversarie, ma lui si erge come ultimo muro inespugnabile. Sui gol non ha nessuna colpa.
Caporilli 6 Buona partita in fase di copertura, non disdegna nemmeno sganciarsi in proiezione offensiva.
Scarlino 6 Il suo salvataggio su Valenti nel primo tempo sulla linea è miracoloso. 1′ st Forlani 6.5 Si spinge spesso in avanti mettendo in area di rigore qualche palla interessante.
Vailatti 6.5 Pennella il gol del vantaggio e prende un palo clamoroso che avrebbe riaperto la gara nell’ultimo quarto d’ora. Gioca la solita gara di qualità. 40′ st Ruotolo sv
Martucci 6.5 Gara solida, riapre i conti nel finale con un gran stacco di testa.
Orlandi 6.5 Disputa una buona partita braccando Caria.
Principato 6.5 Disputa una gara di gran sacrificio e qualità: sfiora il vantaggio nei primi 10 minuti di gara con una gran conclusione a giro, stoppata da un super intervento di Boetto.
Vetrugno 6.5 Sempre pericoloso dai calci piazzati: nel finale di gara pesca ottimamente Martucci per il gol del 2-3.
Ligregni 6.5 La sua è una partita di gran sacrificio: aiuta molto a centrocampo in fase di ripiegamento e battaglia con Armocida e Riccelli per far salire la squadra. 29′ st Magopat 6 Entra per l’assalto finale degli ultimi minuti.
Patruno 6.5 Disputa una buona gara mettendo spesso in difficoltà Napodano: è costretto ad uscire per infortunio. 44′ Petrini 6.5 Entra bene a freddo e gioca un’ottima seconda metà di gara, contribuendo alle due fasi di gioco.
Martucci D. 6.5 Spinge come un forsennato creando diverse difficoltà alla catena  mancina dello Spazio Talent.

 

Clicca qui per ascoltare l’intervista a Mario D’Aloisio, ds del Kl Pertusa e qui per ascoltare Daniele Livieri, tecnico dello S.Talent Soccer

 

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli