12 Giugno 2021

San Giorgio Torino Prima Categoria: la vecchia guardia capitanata da Max Borrelli e i 2002 del futuro

Le più lette

Accademia Isola Bergamasca-Uesse Sarnico Under 15 Torneo Ciatto: la fotogallery della finale della Fase Provinciale

Una finale pazzesca quella giocata nello scorso fine settimana a Torre Boldone e che ha sancito la vittoria dell'Uesse...

Seregno in Serie C! França realizza il sogno di Erba con un finale ai limiti della perfezione

Un pareggio per 2-2 in casa della Casatese basta al Seregno per centrare la promozione in Serie C. Un...

Novara-Alessandria Primavera 3: Favia e (doppio) Tordini mettono le firme sulla vittoria-campionato Azzurra

Il Novara si prende il trono del Girone A del Campionato Primavera 3. Tre baci sull’ipotetica coppa fatta a...
Il San Giorgio Torino, società che milita nel Girone D di Prima Categoria, pensa al futuro e sogna una ripartenza in grande stile con i giovani cresciuti nella propria cantera. «Saranno loro, inevitabilmente, il futuro della società» sottolinea Luigi Colangelo, addetto stampa del club di via Nitti e dirigente della Under 15 del San Giorgio.
Tra i giovani che si stanno affermando in prima squadra tre 2002 già in pianta stabile nell’organico del tecnico viola Giancarlo Longo: il roccioso difensore centrale Giovanni Frallicciardi tutto grinta sostanza; Nikolas Bertolucci, esterno di corsia, tecnica, cuore e corsa; Marius Fertu, instancabile esterno di difesa con i colori viola cuciti sulla pelle. Per Giovanni Frallicciardi (suo papà Pino Frallicciardi è il Ds del settore giovanile viola) si tratta della quarta stagione al San Giorgio, dopo aver vestito le maglie della J Stars nella Scuola Calcio, del Bsr Grugliasco nel biennio Giovanissimi e del Mirafiori per metà campionato, dopodichè si è trasferito in via Nitti nel mercato invernale. Nikolas Bertolucci invece ha iniziato nei Pulcini della Juventus, una stagione all’Atletico Torino sempre nei Pulcini, biennio Esordienti e primo anno di settore giovanile al Chisola, due anni al Bsr Grugliasco, ha poi iniziato la sua avventura al San Giorgio nella Under 17 nel 2018-19. Marius Fertu invece è arrivato dal Bacigalupo e dal secondo anno di Allievi veste con grande attaccamento la casacca viola del San Giorgio.

2002 Power: Giovanni Frallicciardi, Nikolas Bertolucci, Marius Fertu

Intanto la prima squadra del San Giorgio è in attesa, come tutti, di tornare a calcare il rettangolo verde per recitare quel ruolo di protagonista che questo lungo stop gli ha negato, l’obiettivo del club del presidente Francesco Mazzucato resta quello di integrare sempre più i ragazzi cresciuti nel vivaio ai suoi già affermati titolari come il grande capitano Max Borrelli (attaccante classe ’84), Tony Carbone (attaccante ’95) o il fedelissimo Lorenzo Capasso (centrocampista ’97). «Figure fondamentali per i colori viola, Capasso addirittura alterna il ruolo di calciatore a quello di istruttore delle categorie giovanili (Under 16 e Pulcini 2010, ndr) per formare quelli che un giorno saranno i nostri protagonisti del futuro», spiega Colangelo.

Massimo Borrelli, Faustino Lecca, Antonio Carbone

Tra le foto anche quella con il mitico dirigente della Prima Faustino Lecca e il leggendario Gianni Mulas, magazziniere stimato da tutti «una colonna portante senza la quale il San Giorgio non sarebbe lo stesso… Per lui ci vorrebbe un articolo intero…», conclude Colangelo.

SCARICA LA NOSTRA APPLICAZIONE


Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli