Valle Varaita
La festa dei cuneesi

Il dolce miele sulla stagione della casearia Valle Varaita è versato a colate nei gol che stendono l’Asca e che coronano una grande stagione con il sogno più grande: la Promozione! Non è in discesa, l’ultima tappa dei ragazzi di Silano, perché la squadra di Usai si presenta con il coltello tra i denti e dopo 4’ con un’azione rocambolesca spaventa Gaggioli, con il colpo di testa di Cirio che sorvola la traversa a porta vuota. I padroni di casa rispondono dai piazzati, dove capitan Demaria è una mina vagante in area avversaria e per due volte va a pochi centimetri dal gol. Purtroppo per Berengan, la giornata si mette male al 25’: Rinaudo si propone a destra, effettua un cross sporco che rimbalza tra i guantoni del portiere ospite e la traversa, favorendo l’appostato Di Biase, che ringrazia ed insacca il vantaggio. L’Asca proprio non ci sta ed è proprio dai piedi di Berengan che nasce il pareggio: rinvio, spizzata di Rota per l’inserimento alle sue spalle di un tutto solo Maggiora, che controlla e trafigge in diagonale Gaggioli. Il primo tempo mantiene un buon ritmo nonostante il caldo asfissiante ma è l’avvio di ripresa la vera svolta dell’incontro. Al 2’ Di Biase su una rimessa dalla destra scappa dietro a Mirone, entra in area bruciando Borromeo e crossa basso in mezzo, propiziando lo sfortunato autogol di capitan Ghè. Come se non bastasse, la sbandata ospite porta al tris: al 6’ Di Biase appoggia per Boscolo, assist incredibile di prima per l’inserimento a sinistra di Dutto, che si accentra e apre un collo destro imprendibile per Berengan. Pian piano l’Asca smette di crederci, al 19’ una punizione di Demaria si spegne di pochi millimetri alla destra del palo ma gli ultimi minuti sono una formalità, con Usai preoccupato di preservare i suoi per il prossimo match-Promozione e i padroni di casa in attesa solo del fischio finale, poi la festa può esplodere.

Valle Varaita 4-3-2-1
Gaggioli 6.5 Poche sviste, per fortuna senza conseguenze.
Rinaudo 8.5 Regge quando si soffre, spinge e propizia il gol.
Marchetti 6.5 Il più in affanno in avvio, ripresa sugli scudi.
Viola 6.5 Poco sacrificio nelle preventive, poi cresce.
Demaria 7 Guadagna i palloni più caldi del primo tempo.
Ansaldi 7.5 Mette la museruola a Maggiora.
Dutto 8 Il valore aggiunto del centrocampo, firma il tris.
Shehu 7 Ottima interdizione, migliora anche in costruzione.
Rosa 6.5 Cerca qualche strappo, trova poche chance.
Di Biase 9 Lupin 3’, la sfila a Berengan e inganna Ghè; standing ovation obbligatoria.
Boscolo 8 Gran sensibilità con l’esterno, splendido assist.
All. Silano 9 Squadra-schiacciasassi, Promozione meritata!

Asca 4-4-2
Berengan 5.5 Si innervosisce dopo il pasticcio, poi si riassesta.
Ottria 6 Primo tempo devastante, crolla in chiusura.
Mirone 6 Sottovalutare Di Biase è un grosso errore.
Ghè 6 Getta il cuore oltre l’ostacolo, autogol iellato.
Bovo 5.5 La carica agonistica diventa rabbia e frustrazione.
Borromeo 6 Perde Di Biase sul bis ma gode di tante chiusure.
Monaco 7 Preservato, pericolo costante.
Cancro 5.5 Rompe il ritmo della squadra.
Rota 6.5 Spizzal’assist,merita la sufficienza abbondante.
Maggiora 6.5 Crede in Rota, fa bene. 26’ st Garofalo 6.5 Vuole mettersi in mostra.
Cirio 6 Luci e ombre. 16’ st Benatelli 5.5 Testa bassa.
All. Usai 6 Bisogna subito ricompattarsi e crederci.

Condividi
Guido Lesen
Chiedetemi ciò che volete sul Settore Giovanile/Scuola Calcio di Pinerolo. Passato recente sulla Prima Categoria e sui 2004 provinciali, ora a pieno ritmo sui gironi Regionali dei Giovanissimi FB ;)