Il Villarbasse di Loris Cappelli

Sono trascorsi poco meno di quattro mesi, ovvero lo scorso campionato di seconda, dove le due compagini del Venaus e del Villarbasse si giocavano il titolo e l’accesso alla promozione di categoria. Ebbene non avevamo dubbi sulle qualità individuali dei giocatori e sopratutto del carisma e della preparazione tecnica di Marrese, tecnico del Venaus, e di Lucibello, del Villarbasse. Gara giocata ad altissimi livelli e combattutissima fino alla fine dove le due squadre hanno dimostrato forza e determinazione. Ospiti subito pericolosi con Miraglio ma il suo destro viene neutralizzato da Bellando. Poco dopo è Favro a calciare la sfera tra le braccia di Dalmasso ma nulla di fatto. Partita veloce con tantissimi falli tattici al centro campo alla fine si conteranno più falli ed ammoniti che tiri in porta. Ci voglio trenta minuti prima di sbloccare la gara: cross di Pignataro a destra per Miraglio, che aggancia la sfera e lascia partire un destro a giro debole, ma insidioso, il portiere del Venaus chiude le braccia e la palla scivola in rete. Nella ripartenza fulminea del Venaus con Favro, atterrato al limite dell’area, punizione insidiosa con cinque uomini in barriera, sinistro potente di Marchese e rete del pareggio: 1 a 1 e palla al centro. Ma non finiscono le emozioni poiché un minuto dopo viene concesso il calcio dagli undici metri per un atterramento di Miraglio A. in area: dal dischetto Berti, calcia debole, è Bellando devia in angolo! Le due formazioni si temono e lottano costantemente su ogni pallone. Molto aggressivi i padroni di casa che ci provano con Kone, prima, e Mussa ,subito dopo, ma i loro tiri vengono respinti dalla dinamica difesa arancione. Finisce la prima frazione con il giusto risultato di parità 1 a 1. Ripresa che vede il Venaus non lasciare gioco agli avversari ma al 13′ un ingenuità di Mastrantuono lascia i compagni in dieci e Marrese è costretto a cambiare modulo e gioco. Rossoblù che in ogni caso mettono sotto gli avversari creando molte palle pericolose e costringendo il Villarbasse a chiudersi in difesa creando poco in avanti. Bailo in fascia spinge bene in avanti, si mangia due avversari e crossa per Favro, tiro secco in porta ma la sfera vola di poco a lato. Poco dopo su angolo di Alpe è Aldi a sfiorare la rete con un colpo di testa in area piccola. I ragazzi di Marrese vogliono la rete del pareggio ma nonostante la grinta e la tenacia dimostrata per tutta la gara il Villarbasse le nega la gioia del gol, trovando poi la rete decisiva per la vittoria e per il passaggio del turno con una magia su punizione di Pignataro. Ottima la prova dei ragazzi di Lucibello, più il primo tempo che il secondo, ci dichiara al termine il tecnico degli Orange che sorride sapendo di aver fatto l’impresa. “Vincere su questo campo, ci confessa, è sempre difficile l’anno scorso vincevamo 2 a 0 il primo tempo ed alla fine si è perso; qui è sempre molto difficile e stasera sono soddisfatto di aver passato il turno. Bravi i ragazzi!”. Marrese dal canto suo avrebbe certamente voluto e “meritato almeno il pareggio ma i suoi ragazzi hanno dato tutto fino alla fine e credo che a parte qualche dubbia situazione di gioco anche i suoi ragazzi meritino molto:Peccato!”.

Venaus di Marrese

IL TABELLINO DI VENAUS VILLARBASSE COPPA PRIMA CATEGORIA 1-2

Reti:30′ Miraglio (Vil.), 31′ Marchese (Ve), 7′ st Pignataro (Vil.)

VENAUS (4-4-2): Bellando 7, Minuzzo 6.5 (25′ st Aldi 7), Mastrantuono 5, Listello 6, Assetta 6.5, Beltrame 6.5, Kone 6 (15′ st Bailo 6.5), Marchese 7 (30′ st Alpe 6), Mussa 6 (22′ st Tirinzio 6.5), Favro 7, Caffo D. 7. A disp. Grosso, Crosetta, Durando F., Caffo L. All. Marrese 7

VILLARBASSE (3-4-1-2): Dalmasso7, Milone 6.5, Agnolon 6.5 (32’st De Stefani sv), Del Corso 6.5, Pezziardi 7, Miraglio A. 7, Berti. 6.5 (17′ st Nicosia 6.5), Russo A. 6.5 (11′ st Russo D. 6), Pignataro 7.5 (30′ st Cavallini 6) Promio 7, Miraglio F. 7 . A disp. Rizzo, Felice, Nocera, Ortoncelli. All. Lucibello 7

Arbitro: Daniele Sullo 7 Sempre in partita, molto attento, preciso e preparato: gara impeccabile.

Ammoniti:Listello (Ve), Beltrame A. (Ve), Alpe (Ve), Tirinzio (Ve), Agnolon (Vil.), Miraglio A. (Vil.), Russo A. (Vil.), Pignataro (Vil.), all. Marrese (Ve).

Espulsi: 13′ st. Mastrantuono (Ve).

LE PAGELLE DI VENAUS VILLARBASSE COPPA PRIMA CATEGORIA

VENAUS
All. Marrese 7 Squadra a 4-4-2 molto pericolosa, ms anche in dieci con il 3-4-3 resta sempre in corsa fino alla fine.
Bellando 7 Reattivo su ogni palla e para un rigore decisivo.
Minuzzo 6.5 Chiude bene dietro e calcia lungo per le punte. (25′ st Aldi 7) sfiora la rete di testa e crea scompiglio alla difesa ospite.
Mastrantuono 5 Ingenuità e lascia la squadra in dieci.
Listello 6 Molta grinta, forse troppa con qualche fallo di troppo.
Assetta 6.5 Chiude tutto e bene, creando spunti in avanti, bravo.
Beltrame 6.5 Tecnico e preciso sempre in marcatura.
Kone 6 Dinamico in fascia sfugge piu volte agli avversari.(15′ st Bailo 6.5) Spinge fino alla fine cercando il gol.
Marchese 7 Gol capolavoro su punizione, e tanta grinta. (30′ st Alpe 6) Porta fiato.
Mussa 6 Buoni spunti in avanti peccato le finalizzazioni.(22′ st Tirinzio 6.5) Ammonizione ingenua ma ottimo senso del gioco in campo.
Favro 7 Perno d’accatto instancabile non molla un pallone, uno dei migliori.
Caffo D. 7 Spinge e si propone fino alla fine.

VILLARBASSE
All. Lucibello 7 Squadra molto tecnica e grintosa con voglia di fare bene.
Dalmasso7 Ottime prese sicure
Milone 6.5 Sempre dinamico nelle retrovie
Agnolon 6.5 Chiude bene su Favro (32’st De Stefani sv)
Del Corso 6.5 Usa testa e gambe per bloccare le incursioni.
Pezziardi 7 Spinge e si propone buon gioco di logica e tecnica, bravo.
Miraglio A. 7 Soffre na combatte, capitano di spessore nelle retrovie.
Berti. 6.5 Lanci in profondità e sovvrapposizioni. (17′ st Nicosia 6.5) Aiuta la squadra nella ripresa.
Russo A. 6.5 Buon primo tempo (11′ st Russo D. 6) Chiude le marcature a catenaccio.
Pignataro 7.5 Gol della vittoria e tanta tecnica, uno dei migliori. (30′ st Cavallini 6) Difende nel finale.
Promio 7 Propositivo in molte occasioni.
Miraglio F. 7 Segna e fa segnare, alcune finalizzazioni potevano essere più tenaci, ma buona gara.

Il pubblico a Venaus

Intervista Tecnico Lucibello del Villarbasse