Sommariva
Il Sommariva di Flavio "Lallo" Boetti

Cabiddu salva in pieno extratime il Bsr Grugliasco e beffa un Sommariva che fino a quel momento aveva tra le mani il colpaccio di giornata e tre punti, che sarebbero valsi ossigeno per i biancoverdi. Lapidario e incredulo Boetti a fine gara: «E’ la quarta partita dove veniamo rimontati in pieno recupero, segno che ci succede qualcosa nei minuti finali. Probabilmente cala la concentrazione». Per niente soddisfatto invece Pino Perziano: «Sono arrabbiato perché nella prima frazione abbiamo sbagliato troppe occasioni negli ultimi metri. Cabiddu non doveva neanche entrare perché ha un ascesso, ma l’ho inserito perché voleva a tutti i costi provare a cambiare le sorti dell’incontro. Siamo stati poco lucidi nella ripresa». Analisi più che condivisibile visto che è il Bsr Grugliasco a partire meglio: punizione tagliata di Trevisani, De Miglio alza in corner. Poi sale in cattedra Panetta: prima mette Montani a tu per tu con De Miglio, ma il numero nove biancorosso fa la barba al palo, poi pesca Micelotta in area ma l’esterno strozza troppo il tiro. Alla prima chance invece il Sommariva affonda il colpo: cross Davide Rosso da sinistra e Marchisio, tutto solo in area, insacca di testa. Due minuti dopo Credendino sfonda sempre a sinistra e mette in mezzo, ma Marchisio ci crede poco. In scivolata avrebbe siglato il raddoppio. Dopo lo schiaffo i padroni di casa riprendono in mano il gioco: Montani allarga per Talarico, che dal limite non trova nemmeno lo specchio. Per Perziano arrivano solo brutte notizie: Panetta è costretto a uscire per infortunio. Il tecnico di casa inverte Talarico con Duò. Prima dell’intervallo Montani serve Micelotta in area, ma quest’ultimo col sinistro trova le mani di De Miglio. Nella ripresa Talarico crossa da sinistra, liscio di Valsania, ma Montani è murato da De Miglio. Boetti si chiude a riccio per difendere il vantaggio con un 4-4-2. Trevisani colpisce la traversa su punizione, ma è l’unica chance prodotta da un Bsr troppo confusionario e poco lucido. In pieno recupero El Guerainat anticipa De Michelis in area, che lo stende. Dal dischetto Cabiddu non sbaglia.

Bsr Grugliasco – 4-3-3

Denzio 6 Quasi inoperoso.
Menshawi 5.5 Poca convinzione.
Duò 6 Partecipa alla manovra.
20′ st Marmo 6 Copertura aerea.
Marra 6.5 Filtro in mezzo al campo.
23′ st Cabiddu 6.5Anche con l’ascesso.
Laganà 5.5 Perde Marchisio sullo 0-1.
Piovesani 6.5 Carisma ed esperienza.
Talarico 5.5 Non cambia mai passo.
17′ st Piazzolla 5.5 Stessa musica.
Trevisani 6 Un legno, regia rivedibile.
41′ st El Guerainat 7 Si procura il rigore.
Montani 6 Sbaglia, ma lotta e corre.
Micelotta 5 Troppi errori, molle.
Panetta 7 Il migliore fino all’infortunio.
37′ Ferrati A. 6 Sul pezzo, ma confuso.
All. Perziano 6 Brutta ripresa. La riprende, ma alcune cose sono da rivedere.

Sommariva Perno – 4-2-3-1

De Miglio 7 Reattivo in tutte le occasioni, sul rigore può davvero poco.
De Michelis 5 Commette un solo errore, che però costa carissimo ai suoi.
Fissore 6.5 Boetti lo sposta praticamente in tutte le posizioni del campo. Duttile.
Astrua 6 Buona la gestione.
Valsania 6.5 Attento negli anticipi.
Bertolusso A. 6 Senza fronzoli. Ruvido.
Credendino 6.5 Inserimenti. Offre il raddoppio a Marchisio, che ci crede poco.
Fabaro 6 Solo legna in mediana.
Marchisio F. 7 Apre le danze di testa.
Poli 6.5 Trova sempre il fondo.
15′ st Dieye 6 Quantità quando serve.
Rosso D. 6.5 L’assist per Marchisio.
All. Boetti 6.5 Sfumano i tre punti sul più bello. Rimane il rammarico.