Caprì, clamoroso dietrofront: niente Lucento

caprì
Antonio Caprì, niente Lucento

Ecco un altro fulmine a ciel sereno in questo inizio di mercato: Antonio Caprì che era vicinissimo alla panchina del Lucento non sarà il prossimo tecnico dei rossoblù. Un dietrofront da parte dell’allenatore ex Cenisia, che spiega i motivi di questa scelta:

Le parole di Caprì

Purtroppo a malincuore ho dovuto declinare la proposta del Lucento per motivi personali che al momento non mi permettono di dare la mia disponibilità nell’immediato. Ringrazio comunque Paolo Pesce e tutta la società per avermi proposto un ruolo importante“.

 

SCARICA LA NUOVA APP di SPRINT e SPORT