Atletico Torino
La festa dell'Atletico Torino

Vero e proprio colpaccio dell’Atletico Torino, che sbanca il campo del Carmagnola al termine di una gara molto combattuta. Gli ospiti si presentano a questa sfida consapevoli di avere solo la vittoria a disposizione per passare il turno, contro una squadra però che non conosce il significato della sconfitta da ben 20 uscite. L’inizio infatti è di marca biancoblù: punizione battuta rapidamente, con la squadra di Milani colta di sorpresa, la palla arriva sulla testa di Monteleone che tutto solo batte Cavazzini. Il Carmagnola accusa il colpo e continua a tenere il baricentro basso, con il raddoppio che è naturale conseguenza. Clori supera Carluccio e mette in mezzo un pallone che Morali raccoglie dall’altro lato, il quale lo rimette in mezzo e trova la sfortunata deviazione di Camisassa. Il 2-0 sveglia i padroni di casa, che iniziano a macinare gioco: cross di Osella per la testa di Trapani, con Dinocca che con una grande parata toglie la palla da sotto la traversa. Poco dopo è Caristo ad andare al tiro dopo un’azione in solitaria colpendo clamorosamente il palo. Prima dell’intervallo c’è anche spazio per il gol annullato a Trapani per fuorigioco, ancora ben imbeccato da Osella. Nella ripresa il Carmagnola continua a spingere e Dinocca salva ancora la sua porta, con il solito Trapani che si vede respingere la conclusione a botta sicura dall’estremo difensore dopo una bella progressione di Perrone. Il gol è nell’aria e arriva proprio con Trapani, il quale affonda in porta dopo l’ennesima sgroppata di Caristo. Nel finale i biancoazzurri sembrano un po’ più appannati e l’Atletico in contropiede sfiora il gol del ko: Simonetti lanciato a rete viene neutralizzato da Cavazzini. Nel recupero Dispenza coglie un palo su punizione calciata molto bene ma poco importa per gli ospiti, che festeggiano il passaggio del turno.

Carmagnola (4-3-3)
Cavazzini 6 Beffato due volte nel primo tempo.
Carluccio 6 Ci mette grinta ma perde Clori sul raddoppio.
Benedetti 6 Fluidifica poco sulla fascia sinistra.
Minutiello 6 Soffre la fisicità del centrocampo avversario.
Camisassa 6 Sfortunato in occasione dell’autorete.
Montemurro 6.5 Imponente nella retroguardia.
Caristo 7 Accelerazioni brucianti, è imprendibile.
Onomoni 6 Buon giro palla nel secondo tempo.
Perrone 6.5 Grandi movimenti, manca solo il gol.
Osella 6.5 Quando gioca a calcio è una meraviglia.
Trapani 7 Sempre pericoloso in area piccola.
All. Milani 6.5 Inizio titubante ma dopo i suoi prendono il controllo del match, la stagione termina con sfortuna.

Atletico Torino (4-2-3-1)
Dinocca 7.5 Decisivo a più riprese con grandi parate.
Barrella 7 Risponde presente ogni volta chiamato in causa.
La Monica 6.5 Spinge bene, tenere Osella non è facile.
Di Nunno 6 Buona prova in mezzo al campo, attento.
Fiolo 6.5 Tiene botta in difesa, non cede mai il passo.
Lerda A. 6.5 Intercetta ogni pallone passi dalle sue parti.
Morali 7 Piede fatato nel primo tempo, trasforma tutto in oro.
Racioppi 6 Bravo ad arginare e provare a ripartire.
Monteleone 7 Ha la freddezza di un killer sottoporta.
Dispenza 6.5 Ottimi spunti durante tutto l’arco della gara.
Clori 6 Bel duello con Carluccio ma può fare di più.
All. Binandeh 7 I suoi partono forte e meritano il vantaggio. Dopo troppa sofferenza ma alla fine la vittoria arriva.