Città di Cossato-Oleggio, ufficiale lo 0-3 a tavolino

725
Città di Cossato-Oleggio
Con i tre putnti di Città di Cossato-Oleggio, la formazione di Dossena torna prima

Tutto come da pronostico. Città di Cossato-Oleggio, partita di Promozione conclusa sul 2-1 sul campo, ha visto il proprio risultato ribaltato dal Giudice Sportivo. La motivazione è quella ampiamente spiegata sull’ultimo numero di Sprint e Sport, l’utilizzo da parte dei blues dell’attaccante Felice Diego Giovinazzo, sceso in campo con tre maglie diverse nella stessa stagione. Con i tre punti di Città di Cossato-Oleggio, la formazione di Giorgio Dossena torna prima in classifica davanti alla Fulgor Valdengo. Di seguito, la decisione del Giudice Sportivo.

“Il Giudice Sportivo Territoriale,
visto il reclamo presentato dalla società ASD OLEGGIO SPORTIVA OLEGGIO, relativo alla gara disputata in data 17.02.2019 contro la società USD CITTA’ DI COSSATO valido per il Campionato di Promozione girone A, ritualmente preceduto dal relativo preannuncio, presentato al Comitato Regionale Piemonte Valle d’Aosta a mezzo PEC del 19.02.2019 e altresì regolarmente comunicato alla squadra avversaria a mezzo posta raccomandata spedita in pari data, con il quale la reclamante si duole di una irregolarità nella formazione della squadra avversaria, che avrebbe influito sul regolare svolgimento della gara, in particolare, la reclamante afferma che la soc. USD CITTA’ DI COSSATO avrebbe schierato in campo il giocatore, Sig. Felice Diego Giovinazzo, il quale nella stagione 2018/2019 risulterebbe essere stato tesserato anche per le società ASD BOVALINESE e ASD LA BIELLESE, disputando gare ufficiali per tutte le predette società;
esaminati gli atti di gara e sentito l’Ufficio Tesseramenti presso il Comitato Regionale Piemonte Valle d’Aosta, dai quali è emerso che effettivamente il suddetto giocatore nella corrente stagione sportiva è stato tesserato per le summenzionate società, giocando partite ufficiali in tutte e tre le squadre;
preso atto delle controdeduzioni presentate dalla società USD CITTA’ DI COSSATO, le quali risultano infondate;
considerato l’art. 95 c. 2 NOIF, il quale prevede che “Nella stessa stagione sportiva un calciatore/calciatrice può tesserarsi, sia a titolo definitivo che a titolo temporaneo, per un massimo di tre diverse società ma potrà giocare in gare ufficiali solo per due delle suddette società”;
DELIBERA
di accogliere il reclamo presentato dalla società ASD OLEGGIO SPORTIVA OLEGGIO;
di sanzionare la soc. USD CITTA’ DI COSSATO con la perdita a tavolino della gara, omologando il seguente risultato: Città di Cossato-Oleggio 0-3“.


Sprint e Sport lo trovi in tutte le edicole di Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia il lunedì mattina e sullo store digitale. Al servizio dei giovani e dello sport dal 1957, è il nostro motto. Abbiamo l’ambizione di formare e informare, intanto contribuendo a migliorare la cultura sportiva. Abbiamo introdotto alcune importanti novità sull’edizione multimediale: le interviste a fine gare dei protagonisti le potete ascoltare integralmente attraverso i file originali, lo stesso dicasi per le reti da palla inattiva o le fotogallery. Vogliamo proporre il calcio sotto una nuova forma, attraverso il filtro dei numeri, delle statistiche e allora ecco un’ampia sezione dedicata alle prove individuali. Focus portieri con le classifiche dei meno battuti, spazio ai bomber e al minutaggio / gol. Infine, per difensori e centrocampisti, tutte le medie voto compilate seguendo le indicazioni degli addetti ai lavori e dei nostri inviati.