nichelino pedona promozione

Seconda giornata di campionato ed è già tempo di conferme: il Nichelino di Grieco per continuare la striscia positiva che ha permesso ai rossoblù di accedere al secondo turno di coppa e di guadagnare un punto esterno contro l’Infernotto alla prima di campionato; il Pedona invece per smentire la prima sconfitta dell’anno e ritrovare i risultati della gratificante stagione passata che li aveva visti chiudere in seconda posizione. L’avvio di gara costituisce il canovaccio che seguirà l’intera partita, perchè a partire forte è il Pedona: i ragazzi di Zappatore si distinguono con un buon palleggio e una straordinaria fisicità, grazie alla quale si creano molte occasioni in fase offensiva e permette agli ospiti di arrivare prima su quasi tutte le palle contese. La prima occasione del match arriva al 10′, Pepino illumina e Bruno conclude del limite, ma trova la buona risposta di Ghiglione. Ancora Pepino a guidare l’attacco biancoblù, staccando di testa sulla palla messa in area da Brignone. E’ solo il preludio del gol che arriva al 25′ sugli sviluppi di un calcio di punizione guadagnato da Maccario: Brignone disegna ancora al centro per Pepino, che non inquadra la porta ma trova la deviazione vincente di Quaranta che porta in vantaggio i suoi. Passano appena dieci minuti e il Pedona raddoppia con un’altro centrale difensivo; è Berteina questa volta a trovare il tapin sull’ennesimo calcio piazzato battuto da Brignone. Il Nichelino fatica a creare gioco e trovare la giusta intesa soprattutto tra gli interpreti di centrocampo, così fuori De Salvo e dentro Gianchiglio Vailatti, a costituire un centrocampo con idee più concrete. Nella ripresa i padroni di casa cambiano Visaggi con Sartorello, e con quest’ultimo in campo si modifica anche il modulo che si trasforma in un 4-3-3. Nulla di fatto nel concreto perchè a trovare ancora la via del gol è il Pedona, questa volta con un’invenzione di Rizzo: la mezz’ala biancoblù prende il centro partendo da sinistra e al limite lascia partire la conclusione che beffa Ghiglione sul suo palo. Nel finale il Nichelino cerca il gol della bandiera, trovandolo anche con Sartorello sul bel filtrante di Vailatti, ma l’arbitro fischia il fuorigioco mal consigliato dall’assistente. Finisce 3-0 per il Pedona che mostra i muscoli contro un Nichelino senza la grinta che lo contraddistingue.

IL TABELLINO DI NICHELINO PEDONA PROMOZIONE

N.HESPERIA-PEDONA 0-3
RETI: 25′ Quaranta (P), 35′ Berteina (P), 18′ st Rizzo (P).

N.HESPERIA (4-1-3-2):
Ghiglione 6.5, Colombino Edaordo 6 (21′ st Cadili 6.5), Lolli 6.5, Visaggi 6.5 (10′ st Sartorello A. 6), Colombino Lorenzo 6, Marian 6.5, De Salvo D. 5.5 (36′ Vailatti 6.5), Vailatti 6, Vailatti 6.5, Zurlo 5.5, Sartorello K. 5.5 (35′ st Giordano sv). A disp. Granata, Polidoro, Onza, Caprì, Rovera. All. Grieco Michele.

PEDONA (4-3-2-1):
Porqueddu 6.5, Peano L. 6.5 (23′ st Franco 6.5), Tucci 6.5, Gastaldi C. 6.5 (35′ st Gastaldi N. sv), Quaranta 7.5, Berteina 7, Maccario 6.5 (30′ st Petris sv), Rizzo 7.5, Pepino I. 7, Dalmasso M. sv (10′ Brignone 7), Bruno 7 (37′ st Bergia sv). A disp. Gazzera, Meineri, Trocello, Marro. All. Zappatore.
ARBITRO: Sacco di Novara.

LE PAGELLE DI NICHELINO PEDONA PROMOZIONE

Nichelino Hesperia
Ghiglione 6.5 Buoni interventi, tiene a galla i suoi.
Colombino E. 6 Bene per la prima mezz’ora, poi troppo affanno. 21′ st Cadili 6.5 Molto bene la fase difensiva del subentrato.
Lolli 6.5 Alterna entrambe le fasi con il giusto approccio.
Visaggi 6.5 Qualche buono spunto in fase d’impostazione. 10′ st Sartorello A. 6 Entra per dare peso all’attacco. Insacca la palla del 3-1 ma l’arbitro annulla.
Colombino L. 6 Affidabile nel gioco aereo, poi si perde in alcuni errori di posizionamento.
Marian 6.5 Prova a dare filo da torcere a Pepino; non sempre ci riesce.
De Salvo D. 5.5 Troppi palloni mal giocati nel centro. 36′ Vailatti 6.5 Cambia volto al centrocampo del Nichelino. Il migliore dei suoi.
Vailatti 6 Rincorre, recupera e morde il portatore di palla con buoni risultati.
Vailatti 6.5 Fa a sportellate nella difesa del Pedona; assistito male dai compagni di reparto.
Zurlo 5.5 Ben arginato dalla difesa avversaria, non trova spazi.
Sartorello K. 5.5 Non gli manca l’impegno ma fa tanta confusione. 35′ st Giordano sv
All. Grieco 6 Squadra non al meglio e con poche idee.

nichelino pedona promozione

Pedona
Porqueddu 6.5 Poco impegnato, ma quando è ora risponde presente.
Peano L. 6.5 Ordinato, sbaglia pochissimo.  23′ st Franco 6.5 Attento in copertura, non concede nulla.
Tucci 6.5 Sulla sua fascia non arrivano particolari pericoli.
Gastaldi C. 6.5 Buon filtro davanti alla difesa e ottimi spunti palla al piede. 35′ st Gastaldi N. sv
Quaranta 7.5 Oltre al lavoro in copertura si inventa rapace d’area di rigore.
Berteina 7 Segna e salva un gol fatto al 20’st.
Maccario 6.5 Spreca alcune palle in buona posizione, ma non pecca d’impegno. 30′ st Petris sv
Rizzo 7.5 Factotum di centrocampo. Merita l’MVP della gara.
Pepino I. 7 Gli manca il gol, ma fa reparto da solo. Attaccante di grande spessore.
Dalmasso M. sv Esce infortunato. 10′ Brignone 7 Pennella due assist al bacio e propizia altre conclusioni. Piede geometrico.
Bruno 7 Ci mette corsa, fisico e grinta. 2001 di grande personalità. 37′ st Bergia sv
All. Zappatore 7 Squadra con ottimo palleggio e giusta aggressività.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.