Omegna: Hado e Tornatora colpi da Eccellenza

1047
Hado Omegna
Klejdi Hado, nuovo bomber dell'Omegna

Un Omegna che non pensa in grande ma in grandissimo visti i nomi che sono arrivati oin rossonero finora; un corso nuovo quello illustrato da Vittorio Bellosta che è tornato come presidente, come Ds ecco Valter Zanni mentre in panchina Davide Tabozzi, ex allenatore del Piedimulera. Ma sono specialmente gli ultimi due acquisti ad infiammare la piazza dopo quelli di Massara, Cantoni, Comparoli e Cerini: il portiere Francesco Tornatora dall’Accademia Borgomanero e soprattutto il bomber Klejdi Hado che quest’anno si è diviso tra Baveno e Stresa.

Hado è uno degli attaccanti più prolifici in Piemonte degli ultimi anni e il miglior marcatore nella storia del Baveno con più di cento gol, vincendo più di una volta la classifica cannonieri; un vero e proprio lusso per la Promozione. L’ultima stagione però non è stata tanto fortunata per via dei ripetuti infortuni fin dalla prima giornata contro l‘Accademia Borgomanero, rientra ma per una serie di motivi lascia Baveno e a dicembre si accasa allo Stresa.

Tornatora invece è un giovane rampante tra i pali che viene da un’ottima stagione con l’Accademia Borgomanero, decisivo sia in campionato che in Coppa (memorabile il rigore parato in semifinale contro l’Aygreville). Dopo due anni dal Borgosesia non ha potuto per regolamento rimanere un terzo anni con gli agognini con la formula del prestito.

Inoltre la società rossonera sui social ha ufficializzato il nuovo consiglio direttivo: «Presentato il nuovo consiglio dell’Omegna Calcio con il presidente Vittorio Bellosta. Tra le new entry i dirigenti Valentino Alessi, Paolo Marchesa Grandi, Davide Morea e Marcello Pecci, oltre ai già annunciati ritorni e conferme. Bellosta ha offerto il ruolo di presidente onorario a Mimmo Cane, il leader degli anni d’oro dell’Omegna in Serie C negli anni Settanta, che ha accettato con entusiasmo. Confermati alla vicepresidenza Marco Borella e Vincenzo Collaro, alla segreteria Simona Bernareggi. Altre nuove cariche: responsabile amministrativo Fulvio Marzoli, responsabile legale Christian Ferretti, responsabile marketing Loretta Mapelli. Sezione tecnica: Valter Zanni. Sezione logistica: Marco Borella. Sezione settore giovanile: Juri Carbone. Sezione comunicazione: Nicola Binda».


Sprint e Sport lo trovi in tutte le edicole di Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia il lunedì mattina e sullo store digitale. Al servizio dei giovani e dello sport dal 1957, è il nostro motto. Abbiamo l’ambizione di formare e informare, intanto contribuendo a migliorare la cultura sportiva. Abbiamo introdotto alcune importanti novità sull’edizione multimediale: le interviste a fine gare dei protagonisti le potete ascoltare integralmente attraverso i file originali, lo stesso dicasi per le reti da palla inattiva o le fotogallery. Vogliamo proporre il calcio sotto una nuova forma, attraverso il filtro dei numeri, delle statistiche e allora ecco un’ampia sezione dedicata alle prove individuali. Focus portieri con le classifiche dei meno battuti, spazio ai bomber e al minutaggio / gol. Infine, per difensori e centrocampisti, tutte le medie voto compilate seguendo le indicazioni degli addetti ai lavori e dei nostri inviati.