mercoledì, 20 Novembre 2019

Valduggia-Bulè Bellinzago Promozione A: Capacchione colpisce subito la sua ex

Le più lette

Under 15 Regionale Élite Girone B, le pagelle della 10ª giornata: capolavoro Enotria

Ecco il nuovo appuntamento con il pagellone settimanale per il Girone B della categoria Under 15 Regionale Élite. Chi...

Manara-Olginatese Under 17, il post partita con Rigamonti e Gnutti

Sono bastati 6 minuti, verso le fine del match, all'Olginatese per avere la meglio su una Luciano Manara coriacea...

Enotria-Virtus Ciserano Bergamo Under 15, le interviste agli allenatori

Il big match dell'ultimo fine settimana, Enotria-Virtus Ciserano Bergamo Under 15 Elite, ha visto vincere la formazione milanese per...
Roberto Bucci
Roberto Bucci
"Chi sa solo di calcio non sa niente di calcio"

L’onore di aprire il campionato di Promozione 2019/2020 è toccato a ValduggiaBulè Bellinzago, match che ha visto trionfare i novaresi per 1-3. Grande attesa per queste due squadre che sono state protagoniste del mercato estivo candidandosi alle zone alte della classifica ma le attenzioni erano tutte per il debutto in gialloblù di Filippo Capacchione che ci ha messo una ventina di minuti per sbloccare il risultato, siglando il classico gol dell’ex dato che fino a giugno scorso è stato il bomber del Valduggia con 16 reti in 27 presenze nell’ultima stagione; scambio veloce con un compagno e tiro secco a infilare Beltrami.

L’altra curiosità nel leggere gli undici titolari è stata la presenza di Marco Campra, attaccante 2002 proveniente dallo Sparta Novara che Diego Colombo non ha avuto esitazioni a buttare in campo, venendo ripagato con la rete del raddoppio; una serata da incorniciare e un debutto da sogno per l’attaccante ancora minorenne.

Primo tempo amaro dunque per il Valduggia con il portiere Beltrami che a inizio ripresa deve vedere per la terza volta la palla nella propria porta stavolta a causa di una deviazione sfortunata del compagno Gaiga nel tentativo di anticipare un avversario. Appena cinque minuti dopo arriva l’unica gioia della partita per la squadra di Filippo Arbellia con la rete di un altro debuttante con la nuova maglia: Lamine Gningue che partendo da sinistra ne salta due e scarica alle spalle di Scarlatti. La reazione finale dei locali scaturisce anche un palo ma è troppo tardi per aggiustare una partita iniziata con il piede sbagliato.

VALDUGGIA-BULÈ BELLINZAGO 1-3
RETI (0-2, 1-3): 20′ Capacchione (B), 28′ Campra (B), 15′ st aut. Gaiga (V), 20′ st Gningue (V).
VALDUGGIA (4-2-3-1): Beltrami 5.5, Cerutti 5.5, Bertona 5.5, Antonioli A. 5.5, Francioli 5.5 (25′ st Antonioli R. 5.5), Gaiga 5.5, Paracchini 5.5 (1′ st Vezzani 5.5), Giovagnoli 5.5 (25′ st Girardi 5.5), Platini A. 5.5 (1′ st Caldi 5.5), Urban 6.5, Gningue 7. A disp. Arbellia, Viganotti, Pirchio, Anderson. All. Arbellia 5.5.
BULÈ BELLINZAGO (4-3-3): Scarlatti 7, Maseroli 7 (25′ st Ticozzelli 6.5), Tinaglia 7, Mostoni 7 (10′ st Monzani 6.5), Bompan 7, Tessitore 7, Capacchione 7.5, Pescarolo 7 (20′ st Stangalino 6.5), Campra 7 (15′ st Minniti 6.5), Lazzarini 7, Ouhemnou 7 (38′ st Buccolini sv). A disp. Mazziotti, Nino, Motta, Vitale. All. Colombo 7.5.

ARBITRO: Amigliarini di Vco 6.5

COLLABORATORI: Salhi di Chivasso e Castelletto di Chivasso

 

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli

Indietro