Valenzana Mado: Angelo Balzano dalla Cbs è il colpo da novanta

Le più lette

Under 19 Varese, pochi giocatori a disposizione: ritiro dal campionato dell’Union Tre Valli

A due giorni dall'inizio del girone di ritorno il campionato Under 19 di Varese perde l'Union Tre Valli che ha annunciato il ritiro

Castellamonte Gozzano Under 15 Femminile, la fotogallery

Le foto di Giuseppe Servidio, in arte Interskizzo, della vittoria del Gozzano Under 15 sul campo del Castellamonte per...

LG Trino – Aygreville Eccellenza A: doppio Erbini per la rivalsa biancazzurra

Nella sfida contro la capolista Aygreville è il LG Trino a vestirsi da grande squadra e a raccogliere 3...
Roberto Bucci
Roberto Bucci
"Chi sa solo di calcio non sa niente di calcio"

Una vera e autentica bomba di mercato anima il venerdì sera in concomitanza con un Inter-Roma che non ha entusiasmato più di tanto: la Valenzana Mado ufficializza l’acquisto di Angelo Balzano, bomber della Cbs e trascinatore dei rossoneri nella cavalcata trionfale che ha portato a giocare l’Eccellenza dopo sei anni con 21 gol in campionato. Un regalo anticipato di Natale che la società rossoblù fa a Fabio Nobili, dopo l’addio di Giulio Dispenza che si è accasato al Bsr Grugliasco.

Balzano, dopo quattro stagioni e mezzo trionfali con la maglia rossonera, sposa la causa degli orafi decidendo di tornare in Promozione in virtù anche di un inizio di stagione non felice con appena una rete segnata nella sconfitta per 3-2 contro il Canelli; negli ultimi tempi il cannoniere campano aveva perso la titolarità fissa nella squadra di Marcello Meloni, questo aspetto e la prospettiva di una Cbs all’ultimo posto e in crisi di risultati dopo dodici giornate fanno un quadro generale.

Valenzana Mado dunque, la squadra che negli ultimi anni Balzano ha colpito più di una volta compresa la tripletta nell’ultima giornata della scorsa annata che per un tempo diede l’illusione di titolo alla Cbs. Da allora gli orafi hanno cambiato pelle a partire dalla guida tecnica affidata a Fabio Nobili che dopo un grande inizio di stagione, sta affrontando qualche difficoltà con sei pareggi e due sconfitte nelle ultime otto gare e la vittoria che manca dal 29 settembre, 1-0 contro il Barcanova firmato Ludovico Fassina.

Nulla è ancora perduto però con il quinto posto che dista tre punti. Gli orafi devono tornare al successo e la prima occasione è la sfida di domenica 8 dicembre in casa del Pozzomaina, campo in cui Nobili potrà già contare sulle prestazioni di Balzano che insieme all’altra punta di peso Gabriele Boscaro promette di formare un attacco atomico.


Vivi Sprint e Sport al 100%, scarica l’applicazione e scopri tutte le sue funzioni.

L’APP PER ANDROID

L’APP PER IPHONE

 

 

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli

Indietro
Privacy Policy Cookie Policy