Piossasco Bruinese Seconda Categoria
Piossasco Bruinese Seconda Categoria - Bruinese La formazione della Bruinese

Con due reti a ridosso del fischio finale, la Bruinese si aggiudica il derby, ottenendo la prima vittoria stagionale; resta a quota uno il Piossasco, autore di un’ottima prova ma sfortunato nei momenti decisivi. Uno di questi momenti si presenta dopo centoventi secondi di gioco, quando, dopo un rimpallo favorevole, Seminara appoggia per Billitti, che dal limite dell’area piccola manca il vantaggio, facendosi respingere il tiro sulla linea. Il buon avvio del Piossasco è di nuovo legittimato al 6′: il tiro potente e in bello stile di Caputo termina però a poche spanne dal palo. Lo stesso Caputo è uno dei fari del Piossasco, così come, nelle fasi iniziali, lo sono Seminara, Genesio e Bellitti, bravi a dialogare tra loro. Il gioco della Bruinese, che cresce nel corso del primo tempo, si appoggia soprattutto sui due giocatori di fascia, Sferruzzi e Tonda, spesso e volentieri invertiti da Massari per rendere più difficile il lavoro dei terzini avversari. Anche Mastroianni, al centro dell’attacco, lavora bene partecipando alla manovra e trovando anche la prima conclusione in porta al 27′ (respinge di pugno Buscaglione). Il portiere di casa è chiamato ad una parata molto più complicata il minuto successivo, quando respinge in tuffo la botta da fuori di Mascia. Alla mezz’ora, poi, Sferruzzi si infila in area e conclude, e Buscaglione è di nuovo decisivo nel proteggere il pari. Come la prima frazione, la ripresa si apre con un Piossasco protagonista, e da subito vicino all’1-0: il tiro di Caputo al 6′ è perfetto per dosaggio della potenza e coordinazione, ma sorvola di poco l’incrocio. Va decisamente più vicino al bersaglio grosso Seminara, che colpisce la traversa con un’altra splendida volèe: il pallone, per sfortuna di Seminara e dei suoi, rimbalza dal lato sbagliato della linea di porta. Intorno alla mezz’ora, guidata da Mastroianni e da un’instancabile Tonda, torna a crescere la Bruinese, costringendo Buscaglione ad un altro tuffo decisivo, su un pallone basso e angolato dello stesso Mastroianni. La pressione ospite paga, e lo fa al 36′ con un prepotente stacco di De Stefano (fino a quel momento impeccabile anche dietro) sul corner battuto da Mascia. Il Piossasco non fa in tempo a reagire, perchè in altri 3′ la Bruinese chiude di fatto la gara. Ci pensa Sferruzzi, che infila il 2-0 con un morbido pallonetto, approfittando di un’incomprensione tra Buscaglione, Uccheddu e Ibba.

IL TABELLINO DI PIOSSASCO BRUINESE SECONDA CATEGORIA 0-2                                     

PIOSSASCO-BRUINESE 0-2

RETI: 36′ st De Stefano, 39′ st Sferruzzi.

PIOSSASCO (4-4-2): Buscaglione 7; Frasca 7, Uccheddu 6.5, Ippolito 7, Panetta 6.5 (1′ st Ibba 6.5); Mascilongo 6.5 (14′ st Carrera 6.5), Seminara 7.5, Caputo 7.5 (41′ st Ruccella sv), Modarelli 7; Genesio 7 (21′ st Abjlini 6), Billitti 7. All. Crepaldi 7. A disp.: Terenzi, Alessandria, Cairola, Di Fazio.

BRUINESE (4-4-2): Silott 6; Luogo 6.5 (22′ st Marvelli 7), De Stefano 8, Livrieri 7, Zannini 7; Sferruzzi 8, Mascia 7.5, Lucchetta 6.5 (34′ st Circiello 6), Tonda 8; Ursoleo 6 (19′ Anelli 6) (40′ st F. Ginosa sv), Mastroianni 7. All. Massari 7.5. A disp.: Eliantonio, Samà, M. Ginosa.

Arbitro: Poetto di Pinerolo 7.

Ammoniti: 15′ Livrieri (B), 24′ Luogo (B), 29′ Billitti (P), 48′ pt Panetta (P), 40′ st Circiello (B).

Pagelle Piossasco (4-4-2): 
All. Crepaldi 7
Mancano guizzi davanti, e la fortuna non aiuta. Però, buon Piossasco.
Frasca 7 Molto attivo e attento contro avversari duri.
Uccheddu 6.5 Sempre molto concentrato, partecipa all’errore che causa lo 0-2.
Ippolito 7 Prova maiuscola: mai intimidito.
Panetta 6.5 Spinta che torna utile. Concreto. 1′ st Ibba 6.5 Incomprensione coi compagni sul raddoppio. Però, buon ingresso.
Mascilongo 6.5 Ottimo inizio, con lucidità. Cala. 14′ st Carrera 6.5 Fatica in mediana e porta risultati.
Seminara 7.5 Aiuta l’attacco senza sosta, e prende una traversa che grida vendetta.
Caputo 7.5 Vero riferimento in mezzo. Due grandi occasioni. 41′ st Ruccella sv.
Modarelli 7 Spesso nel clou del gioco insieme alle punte.
Genesio 7 Uno dei migliori in avvio. Intelligenza tattica. 21′ st Abjlini 6 Aiuta con grande volontà. Promosso.
Billitti 7 Giostra bene con Genesio. Dà pensieri alla difesa.

 

Pagelle Bruinese (4-4-2):

All. Massari 7.5 Tante belle idee concretizzate. Valgono la vittoria.
Silott 6 Mai seriamente chiamato in causa. La traversa lo aiuta.
Luogo 6.5 Interpreta il ruolo con diligenza. Rapido. 22′ st Marvelli 7 Entra benissimo: in pochi minuti scombina il centrocampo.
De Stefano 8 Davvero insuperabile in difesa. Incornata che decide molto.
Livrieri 7 Gran spalla del compagno. Attentissimo e preciso.
Zannini 7 Una spinta laterale in aggiunta che serve sempre.
Sferruzzi 8 Indiavolato in fascia, bello il gol che chiude i giochi.
Mascia 7.5 “Pulisce” tanti palloni. Vicino alla rete.
Lucchetta 6.5 Appoggi ragionati e sempre importanti. 34′ st Circiello 6 Pochi minuti, fa bene nella fase decisiva.
Tonda 8 A tratti ago della bilancia della gara. Non si stanca mai.
Ursoleo 6 Ha poco tempo a disposizione, lo usa come può. 19′ Anelli 6 Buon lavoro per la squadra. 40′ st F. Ginosa sv.             
Mastroianni 7 Attaccante di manovra, dà il “la” a molte azioni.

Piossasco Bruinese Seconda Categoria
La formazione del Piossasco
Piossasco Bruinese Seconda Categoria
La formazione della Bruinese

LE INTERVISTE DEL DOPO GARA: CREPALDI (PIOSSASCO) 

LE INTERVISTE DEL DOPO GARA: MASSARI (BRUINESE) 

SPRINT E SPORT lo trovi in tutte le edicole di Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia il lunedì mattina e sullo store digitale.