21 Aprile 2021

Seconda Categoria, uno dei più grandi settori giovanili del territorio: il Savigliano Calcio

Le più lette

Lascaris, ecco tutti gli allenatori, doppio incarico per il Ds Cristian Balice

Dopo aver messo a segno il primo colpo in assoluto per la prossima stagione, assicurandosi Massimo Ricardo dal Vanchiglia,...

Milano City-Vergiatese Eccellenza: Faye illumina la via, Aiello ritrova subito i tre punti

Ritrova la vittoria alla seconda giornata del campionato di Eccellenza il Milano City che supera 2-0 la Vergiatese, agganciata...

Cedratese, Gabriele Bortolato lascia i biancocelesti? Il tecnico fa gola a diverse squadre

Rimanere a Cedrate, proseguendo il percorso iniziato due estati fa, o dire addio per una nuova avventura? Se sia...

Sebbene sia sorto solo undici anni fa, l’attuale Savigliano Calcio SC FC è frutto di un incredibile percorso di trasformazioni e assorbimenti, che ne ha cambiato le sembianze ma ha lasciato immutata la sua consistenza. Come si diceva prima, la società è nata undici anni fa, quando l’attuale presidente Giacomo Crosetto comprò i diritti del Centallo Calcio: sotto la sua gestione, la prima squadra ha vinto la Prima Categoria e ha iniziato un cammino di crescita, costituendo, in seconda battuta, un settore giovanile con una novantina di bambini tesserati. Raggiunto questo primo traguardo, Crosetto ha deciso di effettuare la fusione con il SC Savigliano Calcio nel 2018, dando così vita all’odierno Savigliano Calcio SC FC.
Tuttavia, le mire espansionistiche del patrono rossoblù non si sono fermate qui, perché ha già messo nel mirino una nuova unione: nel mese di giugno – a meno di eventuali intoppi – verrà inglobata la Pro Savigliano, di modo da creare una società unica per poter così perseguire la missione primaria, ossia la fondazione di una prima squadra che possa competere fra Promozione ed Eccellenza (come già successo al Savigliano qualche anno fa) e di una seconda formazione che possa agire in categorie inferiori, così da poter preparare i più giovani.
«Con circa 320 ragazzi il nostro settore giovanile rappresenta uno dei più grossi del cuneese, se non dell’intero Piemonte; voglio dare la possibilità di giocare a chiunque – afferma il presidente saviglianese – Abbiamo conferito l’opportunità al tecnico Gallipò, coadiuvato da Carlo Rocca che si occupa della Juniores ed è responsabile del progetto prima squadra/Juniores, di continuare il discorso con i propri giovani, in modo da poter arrivare il più in alto possibile».

Arrivato primo a pari punti nel corso della scorsa stagione, il Savigliano è stato successivamente ripescato in Seconda Categoria e da quest’anno ha affidato le chiavi della prima squadra all’ex-allenatore della Juniores, Giampaolo Gallipò, che corona il suo desiderio di poter guidare una prima squadra. La scelta di questo profilo non è sicuramente casuale, dato che il tecnico conosce bene la maggior parte della rosa, avendola allenata negli anni antecedenti: l’elevato numero di giovani e di fuoriquota è dovuto al fatto che l’attuale gruppo è stato formato aggregando giocatori provenienti dai Giovanissimi in su, frutto quindi di un percorso di crescita in cui i ragazzi sono ben amalgamati e assai affiatati, essendo ovviamente cresciuti insieme.
«L’obbiettivo societario è far giocare bene la squadra e intraprendere il miglior cammino possibile; non puntiamo alla vittoria, anche perché ci sono tanti calciatori con poca esperienza – commenta il tecnico dei rossoblù – Penso che possiamo arrivare in alto, ma vincere il campionato dipende sempre da parecchi fattori. Nel Girone G ci sono tante squadre attrezzate, soprattutto Monregale e Carrù, ma l’appetito viene mangiando e se si può fare benissimo è tutto guadagnato».
«L’avvio di stagione mi ha dato un ottimo segnale: la Coppa Piemonte (dalla quale siamo usciti per via della differenza reti) ci è servita come preparazione, anche per recuperare qualche infortunato, difatti in campionato abbiamo incominciato molto bene, collezionando due vittorie in due gare grazie a un gioco propositivo – prosegue Gallipò – Il nostro progetto è eccellente perché c’è un ottimo rapporto con la Juniores: cerchiamo di portare più giovani possibili dalla Juniores e gradiremmo creare una prima squadra con soli ragazzi provenienti dalle nostre giovanili».

Tra i tanti giovani rossoblù a disposizione dell’allenatore, alcuni hanno saputo risaltare ai suoi occhi, per esempio Alberto Peletti oppure Simone Brundu, che ha già racimolato esperienza in Prima Categoria con la Pro Savigliano. Ma per quanto il progetto interamente giovanile stuzzichi Gallipò, questi non può fare sicuramente a meno di Estefano Guerrini, trequartista classe ’93 dotato di grande tecnica e agilità che può fare la differenza, grazie anche al suo passato nella Primavera della Juventus.
Il modulo preferito dell’allenatore è il 4-3-3, anche se, come ammette egli stesso, non è legato a un modulo fisso e gli piace anche svariare con il 4-2-3-1: l’importante è mantenere la linea difensiva a quattro e riuscire a adattarsi alle caratteristiche avversarie.

Andrea Ponzi con il team manager Luca Groppo.

LA ROSA DEL SAVIGLIANO CALCIO (SECONDA CATEGORIA – CUNEO):

PORTIERI: Alessandro Biga (1986), Alessio Costamagna (2001), Alessandro Leone (1999).
DIFENSORI: Giovanni Borghino (2000), Paolo Costantino (1988), Nicolò Giacosa (2001), Marco Mina (2000), Gobfrey Obeahon (2001), Andrea Ponzi (2000), Stefano Rinero (1996), Cosmin Tancau (2000), Giacomo Tarantolo (1988).
CENTROCAMPISTI: Simone Brundu (2000), Luca Caula (1999), Andrea Iaculo (1993), Matteo Mina (2000), Simone Oggero (2000), Salvatore Sorace (1981), Mongi Tlili (1998).
ATTACCANTI: Estefano Guerrini (1993), Saimir Lepuri (1992), Roberto Mellaca (1982), Alberto Peletti (2000), Andrea Raso (2000), Vittorio Ricci (2001).

Questo articolo è gratis, non hai dovuto pagare nulla per leggerlo, questo perché c’è chi sostiene il giornale. Fallo anche tu, scopri come puoi contribuire andando a questo link

SCARICA LA NOSTRA APPLICAZIONE


Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli

nativery.com, 601bdb002ee3c4075ca20115, DIRECT appnexus.com, 11707, RESELLER, f5ab79cb980f11d1 google.com, pub-4529259506427490, DIRECT, f08c47fec0942fa0