23 Giugno 2021

Sportsud – Rebaudengo Coppa seconda terza: Pareggio in casa Sportsud: Albanese in gol! riacchiappa Turletti nel finale

Le più lette

Chisola-Vda Charvensod Under 16: la fotogallery del match degli ottavi di finale del Torneo All Stars

La fotogallery di Girolamo Cassarà della vittoria in rimonta del Chisola di Beppe Alessi sui valdostani del Vda Charvensod...

Lascaris-Bacigalupo All Stars Under 14: missile di Panaccione, la chiude Dimatteo

Al campo sportivo di Via del Castello a Vinovo si conclude con un sonoro 4-0 il match valido per...

Rappresentativa Regionale Piemonte Under 17: gli osservati speciali al torneo All Stars

Si scrive Under 17, si legge 2005. Che è l'annata che comporrà la nuova selezione Allievi per la stagione...

Il pareggio in casa Sportsud rammarica entrambi gli allenatori, gran gol di Albanese, ripreso da Turletti a fine partita.

Le occasioni sono tante da ambo le sponde e la partita risulta equilibrata fin dall’inizio.
Il gioco della squadra di casa risulta organizzato e ordinato, l’obiettivo principale è quello di raggiungere Albanese, il bomber e realizzatore della squadra. L’azione viene costruita dal basso con fraseggi precisi e amministrati da un buon centrocampo tecnico e una difesa che non ha paura di spingere.

Il Rebaudengo utilizza un gioco perfettamente speculare, il portiere Napoli sfrutta la sua qualità da primo regista per pescare gli attaccanti, di solito Mountala e Sanyang, capita però sovente che il pallone venga perso, ma l’ampiezza della squadra in trasferta
e la fisicità dei suoi giocatori gli permette di recuperare il pallone.
Di fatto il gioco si svolge da un fronte all’altro nel giro di qualche minuto e spesso manca la lucidità in fase di conclusione, sia per lo Sportsud dove Albanese nel primo tempo sbaglia varie volte anche da situazioni che risulterebbero semplici per uno come lui, sia per il Rebaudengo dove gli attaccanti non riescono a trovare spazi per l’avanzata verso l’area di rigore avversario.
Alla ripresa inizia decisamente meglio il Rebaudengo che prende una traversa da un tiro dalla distanza di Njie e su ribattuta la palla finisce clamorosamente sul fondo.

Il gol di Albanese, che ci ha creduto per tutta la partita arriva dopo 15′ dall’inizio del secondo tempo, un cambio di gioco da esterno destro a esterno sinistro è il presagio di un cross con il contagiri che pesca perfettamente il capitano, un tiro al volo, la palla si incrocia e il portiere non può nulla, un tiro decisamente più complicato dei precedenti.

Il coronamento per il miglior uomo in campo è per l’assist di Keita Douda al gol di Turletti (subentrato da Sasso al 14 del secondo tempo), è solo la ciliegina sulla torta di una partita quasi perfetta, capitano e tuttocampista, gioca da centrale difensivo ma ha qualità da regista, è preciso negli interventi e ha personalità da vendere, si arrampica in cielo e prende ogni pallone vicino a lui. In un ultimo assalto nei minuti di recupero per trovare il pareggio, una punizione defilata da circa 30 metri che si incarica di battere il capitano del Rebaudengo, pesca Turletti. I difensori lo perdono, ma lui non li perdona.


IL TABELLINO

SPORTSUD-REBAUDENGO 1-1
RETI (1-0, 1-1): 17′ st Albanese (S), 44′ st Turletti (R).
SPORTSUD (4-4-2): Dron, Maitan, Naso, Migliore, Merkaj R., Larotondo, Albanese (39′ st Tarateta), Badji (14′ st Merenda), Moioli (12′ st Radaelli), Morreale, Grand Flaviv Cosmin. A disp. Agostinello, Agricola, Filippi, Dragan. All. Raccuglia.
REBAUDENGO: Napoli, Messa, Njie, Lastella (25′ st Lamin), Sordello, Keita Douda, Sasso (14′ st Turletti G.), Camara Mohamed, Mountala (40′ st Caro), Tortorici, Sanyang. A disp. Barbieri, Carletti, Gallo, Piras. All. Turletti.
ARBITRO: Davide Nizzia di Chivasso 6.


LE PAGELLE

SPORTSUD

All. Raccuglia 6.5 La costruzione di gioco dal basso con palla a terra ha permesso alla sua squadra di ottenere occasioni importanti.
Dron 6.5 Risponde sempre preparato, ma quando è costretto nel rinvio è impreciso.
Maitan 6 Spinge molto sulla fascia durante il primo tempo, spesso è impreparato quando è mal posizionato.
Naso 7 Recupera molti palloni, è bravo a entrare elegantemente in scivolata senza commettere fallo.
Migliore 6 Ha vinto numerosi contrasti.
Merkaj R. 6 Preciso e attento a impostare il gioco dal basso.
Larotondo 7 Quando ha il pallone tra i piedi trova sempre il compagno giusto.
Albanese 7.5 Il capitano e trascinatore della squadra, ci prova varie volte da parecchie posizioni, segna nella più complicata. 39′ st Tarateta sv
Badji 6 Spesso è impreciso sul primo controllo perdendo qualche tempo di gioco, ma si sacrifica in difesa. 14′ st Merenda 6 Impatta bene la partita ma ha poco spazio per farsi notare,
Moioli 6.5 Protegge bene il pallone spalle alla porta. E’ suo l’assist per il gol di Albanese 12′ st Radaelli 6.5 E’ bravo a dare nuova forza alla squadra.
Morreale 6 Abile a destreggiarsi tra i difensori ma è spesso impreciso.
Grand Flaviv Cosmin 6.5 Poca efficacia in fase offensiva, ma quando si allarga è difficile da contenere.


REBAUDENGO

All. Turletti 6.5 Punta sulla fisicità dei suoi giocatori tenendo
Napoli 7 Molto preciso nei lanci e guida bene la linea difensiva, incita e si fa sentire.
Messa 6 Abbastanza attento in difesa, aiuta in fase offensiva dopo il gol dello svantaggio.
Njie 7 Sulla fascia è infermabile, appena inizia a correre sono guai per tutta la difesa.
Lastella 6.5 Si muove bene a centrocampo, sta sempre nel posto giusto. 25′ st Lamin sv
Sordello 6.5 Ricopre bene il suo ruolo in difesa.
Keita Douda 8 È una montagna, ha molta personalità ed è suo l’assist che consegue in pareggio, è l’uomo partita.
Sasso 6 Non si nota tanto nel primo tempo di gioco. 14′ st Turletti G. 7 Gioca con coraggio, è suo il gol del pareggio.
Camara Mohamed 6 Un po’ impreciso a centrocampo a cercare le punte, nel secondo tempo qualche spunto interessante.
Mountala 6.5 Viene spesso pescato con lanci lunghi, ma ha difficoltà a destreggiarsi tra i difensori. 40′ st Caro sv
Tortorici 6.5  Supera l’uomo con discreta facilità ma si allunga spesso la palla nel primo controllo.
Sanyang 6 Cerca spazio allargandosi, rimane estraneo al gioco della sua squadra.


LE INTERVISTE

Raccuglia: «Son contento della prestazione della mia squadra, abbiamo tanti nuovi giocatori eppure siamo riusciti a costruire un bel gioco.» Sull’autore del gol: «Anthony è il nostro bomber, puntiamo tutto su di lui.»

Turletti: «Abbiamo sprecato molte occasioni buttando palla in avanti con passaggi lunghi, potevamo fare meglio.»


Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli