“In alto i cuori” , non sappiamo ancora se fino alla Seconda Categoria, ma il primo passo è fatto. Una vittoria netta ai danni di un Crocetta in crisi di gioco e di risultati già da tutta la parte finale di campionato. Ci vogliono tre gol nei primi sette minuti per far capire che non sarà una partita all’insegna del tatticismo: a passare in vantaggio sono i ragazzi di casa: Trinchero mette palla a centro area, piattone destro di Aminu e palla in rete. Il Sursum che comunque aveva iniziato meglio ci mette due minuti a pareggiare: ponte di testa di Montagnino, tiro di prima intenzione di Ferrarese e palla in rete. Partita ribaltata al 7′: l’azione si sviluppa sulla destra, da posizione defilata Penna scaglia un tiro che non dà scampo a Fedele. Il Crocetta fatica molto, specie a centrocampo dove Augusto Clot e Penna giganteggiano, ma pian piano si costruisce qualche occasione per rientrare in partita: al 18′ doppia occasione per Trinchero e Fera, con tiro finale debole di quest’ultimo. Al 20′ capitan Carlo Clot sbaglia un controllo lasciando via libera a Trinchero che tutto solo tira lateralmente. Il gol mangiato… diventa un minuto dopo gol subito: Andrea Montagnino apre sulla sinistra per Ruffato che insacca da due passi. Nel finale ancora Fera ha la palla buona per accorciare le distanze, ma stavolta Carlo Clot si riscatta salvando di testa sulla linea, a portiere battuto. Il Crocetta si ripresenta in campo per la ripresa con una formazione trasformata, più offensiva, è un rischio, che però non paga. Al 5′ infatti su un’azione confusa a destra, la palla arriva a centro area, dove Andrea Montagnino è lasciato tutto solo: il suo tiro di destro significa poker Sursum Corda. E come se non bastasse, il Crocetta si ritrova in 10 per l’espulsione di Fera, che protestava, perché pare che la palla, prima del cross, fosse uscita. Con un uomo in più e 40 minuti da giocare, la partita perde un po’ di significato: i biancoverdi giocano in scioltezza e al 12′ ancora Andrea Montagnino salta indisturbato di testa e sigla la sua doppietta personale, mentre dopo la mezz’ ora Matteo Montagnino chiude su rigore.

Crocetta 1
Sursum Corda 6
RETI (1-0, 1-6): 3′ Aminu (C), 5′ Ferrarese (S), 7′ Penna (S), 21′ Ruffato (S), 5′ st Montagnino A. (S), 21′ st Montagnino A. (S), 35′ st rig. Montagnino (S).
CROCETTA (4-2-3-1): Fedele 6, Rodi 5 (1′ st Giusti 5), Di Nanni 5.5, Fullone 5.5, Salazar Espinosa Amaru 5 (1′ st Teti 5), Marchione 6, Trinchero[94] 5 (28′ st Armitano 5.5), Aminu 6, Fera 5.5, Capelli 5, Parodi 5.5. All. Fedele 5.5.
SURSUM CORDA (4-2-3-1): Di Cesare 7, Clot S. 7.5 (34′ st Enrietti sv), Silvano 6.5, Clot A. 7.5, Giai Merlera 7, Clot C. 7, Ruffato 7 (18′ st Folcarelli 6.5), Penna 7.5, Montagnino A. 7.5 (28′ st Montagnino 6.5), Ferrarese 7.5, Chiuso 6.5 (6′ st Truc 6.5). A disp. Bartolini, Montagnino F., Aime, Rigat[97], Aghemo.
ARBITRO: Babando di Collegno  5.5.
ESPULSI: 11′ st Fera (C).

CROCETTA
Fedele 6 Sufficienza per il coraggio.
Rodi 5 In affanno. 1′ st Giusti 5 Si spegne subito.
Di Nanni 5.5 Da centrale si perde spesso Montagnino. 28’st Fullone L. 5.5 Entra a giochi fatti).
Fullone D. 5.5 Ci mette corsa, non basta.
Salazar 5 Un tempo a inseguire le punte del Sursum. 1’st Teti 5 Poco pericoloso..
Marchione 6 Nella ripresa prova a dare idee e gioco alla squadra.
Trinchero 5 Un assist, ma anche una palla gol clamorosamente sciupata. 28’st Armitano 5.5 Pochi minuti di garbage time.
Aminu 6 Nel mezzo o in difesa, non molla mai.
Fera 5.5 Giocate interessanti, espulsione ingenua.
Capelli 5 Buon primo tempo, scompare nella ripresa.
Parodi 5.5 Suoi gli unici tiri pericolosi della ripresa.
All. Fedele S. 5.5 Squadra spenta che crolla dopo l’illusione iniziale.

SURSUM CORDA
Di Cesare 7 Un paio di belle parate.
Clot S. 7.5 Non perde un duello.
Silvano 6.5 Bada a chiudere ogni varco a sinistra.
Clot A. 7.5 Domina sui palloni alti.
Giai Merlera 7 Arcigno in marcatura.
Clot C. 7 Un erroraccio nel primo tempo, poi non ne sbaglia più una.
Ruffato 7 Un gol e tante azioni sulla sinistra. 18’st Folcarelli 6.5 Partecipa alla festa colpendo una traversa di ginocchio.
Penna 7.5 Un gol, ma soprattutto una presenza insuperabile in mezzo al campo.
Montagnino A. 7.5 Due assist e due gol, meglio di così. 28’st Montagnino M. 6.5 Il suo rigore chiude il match.
Ferrarese 7.5 Un po’ regista, un po’ mezza punta.
Chiuso 6.5 Giostra bene con Clot a destra. 6’st Truc 6.5 Va in crescendo.
All. Ruffato F. 7 La squadra è in forma e giocando così si può sognare.

Crocetta
Crocetta
Sursum Corda
La Sursum Corda di Fabio Ruffato