Real Torino
L'undici iniziale di Barbieri

Partita da dentro o fuori quella tra Real Torino e Sporting Vittoria. I ragazzi di Barbieri partono immediatamente all’arrembaggio: 12’ e dopo una fuga da sinistra, Bozzo viene atterrato in area da Ceppa. Del rigore si incarica Parla, che batte il numero 1 biancorosso con una botta sotto la traversa. Lo Sporting accusa pesantemente il colpo, lasciando molti spazi dietro. A 16’, dopo un calcio d’angolo sfruttato malissimo dagli ospiti, il Real Torino avrebbe l’occasione di portare a due le reti, ma Bozzo sfrutta male la chance, tirando addosso a Ceppa da pochi passi. La prima riposta della squadra di Juliano è alla mezz’ora: Pira si appoggia bene a Picchioni che da dentro l’area calcia forte ma centrale, nessun problema per Marji. Gli ultimi 15’ della prima frazione sono tutti di marca Sporting. Al 41’ slalom pazzesco di Zonca che viene bloccato solo da Marji. Al 43’ Provaro avrebbe a pochi passi la palla perfetta da toccare dentro, ma di testa conclude male. Nella ripresa Juliano trasforma la squadra in maniera più offensiva. Al 16’ lo Sporting cerca di riaprirla con l’ispiratissimo Bozianu che dalla trequarti salta due avversarsi, converge al centro e prova la botta di sinistro, che Marji blocca in due tempi. Poco dopo Borrelli è solo contro il portiere ma calcia incredibilmente male. Il Real sfrutta perfettamente gli spazi lasciati dagli ospiti. Al 46’ è Cedro a concretizzare un contropiede perfettamente guidato da Bozzo. I biancorossi accusano il 3-0, la squadra si allunga e permette ai padroni di casa di segnare ulteriori 2 reti con Bozzo. Al 47’ Hirac vede il taglio perfetto del numero 7, che col suo movimento si sbarazza dei due difensori, e palla al piede salta Ceppi, appoggiando il pallone a porta totalmente vuota. La manita la cala sempre Bozzo. Finisce così una partita quasi totalmente dominata dal Real Torino, che approfitta di tutti gli spazi lasciatogli.

Real Torino-4-3-3
Marji 8 Salva la squadra più volte in situazioni critiche. Sicurezza.
Leone 7 Ben posizionato.
Santulli 7 Bene in copertura.
Alfonzo 7 Gran spinta nei primi 45’.
Trivieri 7 Prova a sfondare a destra.
Parla 7.5 Non sbaglia nulla. Rigore perfetto. Primo tempo da leader.
Bozzo 8.5 Rigore procurato e doppietta. In fase offensiva le occasioni più pericolose, e le giocate migliori passano dai suoi piedi. Insostituibile.
Barbieri 7 Il centrocampo dipende da lui. Perfetto in fase di interdizione.
Tripodi 7.5 Grande girata al volo.
11’ st Cedro 7.5 Si fa trovare pronto, segna alla prima vera occasione.
Graziano 7 Fa respirare i suoi.
26′ st Giaccardi 7 Corre molto.
Porzio R. 7 Fa respirare i suoi.
13′ st Hirac 7.5 Grande filtrante.
All. Barbieri 7 Squadra cattiva che gioca velocemente. La squadra sfrutta al meglio i punti di forza esterni, rischiando raramente.

Sp. Vittoria To-4-1-4-1
Ceppa 7 para il parabile, tenendo più volte in partita i suoi, purtroppo nel finale si trova spesso da solo contro l’attacco avversario.
Molinario 5 Si fa infilare facilmente.
Cescato 5.5 Troppe sbavature.
Sorrenti D. 6 Spinge nel finale.
Trivellato 6.5 A destra non ha un cliente facile, chiude e riparte bene.
Zonca 6 Cerca più volte il gol.
Provero 6 Tanta corsa per la squadra. Poco lucido in fase offensiva.
1′ st Meki 5.5 Si adopera poco.
Guidotti 7 Propone gioco.
1′ st Scozzari 5.5 Troppi errori.
Picchioni 6 Buona interdizione.
1′ st Borrelli 5.5 Poco incisivo.
Pira 6 Serve bene i compagni.
Boziano 6.5 Primo tempo opaco, nella ripresa crea molte occasioni pericolose non sfruttate dai suoi.
All. Juliano 6 Squadra troppo sbilanciata, i suoi non sfruttano le ottime occasioni create.

Sporting Vittoria
La squadra di Juliano