23 Gennaio 2021

Consiglio regionale: prime promosse, aumentano i fuoriquota

Le più lette

Vis Nova – Villa Valle Serie D: Orellana accende la miccia e lancia le lucertole, Bolis: ora si fa dura

A un mese esatto di distanza dal rinvio Vis Nova e Villa si affrontano per un vero e proprio...

Caravaggio – Desenzano Calvina Serie D: Ruffini, Perrotta e Franzoni calano il tris, crollo dei bergamaschi

Dura solo 30’ il Caravaggio di Terletti che in casa crolla sotto i colpi di un Desenzano Calvina che...

Le prime voci delle società varesine: «Solidarietà a De Carli, della sua rimozione non sapevamo nulla»

Da venerdì, giorno in cui è stato pubblicato il Comunicato che ha designato Lorenzo Bianchi come nuovo Delegato di...

Il Consiglio Regionale si è espresso ratificando e applicando le linee guida espresse dalla LND.

Eccellenza: Confermate le retrocessioni di Cbs e Fulgor Ronco Valdengo. Gli organici della prossima stagione vedranno un aumento a 36 squadre (due gironi da 18), salvo poi tornare nella stagione 2021/22 a 32. I fuoriquota vedranno l’aumento da due a 4, distribuiti, come in Serie D: un 2000, due 2001, un 2002. In Promozione invece i fuoriquota saranno tre: un 2000, un 2001 e un 2002.

• Dalla Promozione in giù invece è stato attuato il blocco delle retrocessioni, ma la promozione delle prime in classifica al termine dei campionati.

• Prime a pari punti: Sulla carta la promozione non andrebbe ad entrambe, ma soltanto alla prima per classifica avulsa. Esempio. Promozione B: Settimo promosso, Venaria no. Prima Categoria B: Stay o’ Party promosso, Chiavazzese no. Se fosse ufficializzata tale linea, in ogni caso queste prime (in particolar modo il Venaria) sarebbero comunque molto vicine al passo di categoria in virtù dell’ampliamento di organico e del merito sportivo.

• Il Consiglio Regionale ha poi stabilito un fondo di contributi da erogare alle società piemontesi e valdostani corrispondente a un valore di 434.500€.

• Iscrizioni: la data in cui si apriranno le iscrizioni è quella del 23 luglio, con la promessa di apertura della fase di pre-iscrizione. Le tasse di iscrizione saranno poi spalmate in quattro rate: luglio, novembre, dicembre e gennaio.

 

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli