17 Maggio 2021

È mancato Vincenzo Rolando, Responsabile AdB di Alessandria

Aveva 67 ed era ricoverato da due giorni

Le più lette

Ardor Lazzate-Pontelambrese Eccellenza: Cavalcanti e Manta firmano i tre punti tra le polemiche

Vittoria importantissima per l'Ardor Lazzate, che permette a Bonazzi di prendersi il terzo posto in classifica alle spalle di...

PDHAE-Gozzano Serie D: la fotogallery della partita

Torna a giocare dopo quasi un mese il Gozzano e strappa il pari nella tana dei leoni valdostani. Il...

Ausonia, che colpi per Mario Di Benedetto: in arrivo Marco Berti e Michele Cioffi

Marco Berti è un nuovo allenatore dell'Ausonia. Dopo aver detto addio dopo oltre vent’anni all’Alcione, il tecnico milanese sbarca...

Vincenzo Rolando, Responsabile dell’Attività di Base della Delegazione di Alessandria e figura di riferimento di tutto il movimento calcistico della provincia, è morto nella notte tra il 9 e il 10 aprile. Rolando, nella sua lunga carriera, poteva vantare tante soddisfazioni anche da calciatore oltreché da allenatore e da dirigente.

Rolando aveva 67 anni e si è spento presso l’hospice ‘Il Gelso’ dove era ricoverato da un paio di giorni. In campo vinse il titolo italiano juniores con la maglia dell’Alessandria e militò nella Nicese, nell’Asca, nell’Acqui, nel Felizzano ma anche nell’Ivrea e nel Savigliano. Fu anche selezionatore provinciale.

Oltre al suo grande impegno nel calcio, Vincenzo Rolando è stato per anni insegnante di educazione fisica, andando in pensione tre anni fa. La redazione di Sprint e Sport esprime tutto il proprio cordoglio nei confronti di una figura che per tanto tempo ha ricoperto un ruolo fondamentale nella crescita dei giovani atleti alessandrini.


Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli