4 Marzo 2021

Fermato un presidente piemontese a Locri con 200 mila euro nascosti

Le più lette

Lecco-Renate Serie C: Pantere con le «fiamme negli occhi» ma non basta; Iocolano la ribalta nel finale.

Tripudio bluceleste al termine di una partita per cuori forti, in cui agonismo e giocate d’alta scuola si susseguono...

Under 18 Torino – Inter: Jurgens e Abiuso firmano il colpaccio Nerazzurro

Non esattamente la partenza che il tecnico Franco Semioli si aspettava: nella tanto attesa prima uscita ufficiale in campionato,...

Albinoleffe-Lucchese Serie C: orobici spuntati, il bunker rossonero resiste

La ricerca del Sacro Gol, ma senza nessun mistero alla Codice da Vinci, solo tanta frustrazione: è un Albinoleffe...

Duecentomila euro nascosti in una busta di generi alimentari all’interno del proprio Suv. Questo è quanto è stato trovato dalla Guardia di Finanza del Comando provinciale di Reggio Calabria ad un posto di blocco nei pressi di Locri. All’interno della macchina due uomini, uno dei quali, secondo quanto riportato dall’Ansa, sarebbe un imprenditore presidente di una società calcistica piemontese.

Alle domande sulla provenienza del denaro i due uomini non hanno saputo dare spiegazione, il ché ha fatto scattare la denuncia da parte dei finanzieri.


Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli