11 Agosto 2020 - 23:31:02

FIFA SPRINT e SPORT Piemonte, 3ª edizione: Roma a valanga, tracollo Juve

Le più lette

Verbano, lascia il direttore sportivo Enzo Genco: «Non mi vedevo più in certe situazioni»

Notizia inaspettata da Besozzo dove, nelle scorse ore, il direttore sportivo Enzo Genco ha rassegnato le dimissioni. «Non mi...

Fossano, Sangare saluta e continua l’intrigo Aloia

La telenovela Aloia continua. L'attaccante 2000 della Giovanile Centallo ha fatto parlare di sé andando a fare il primo...

Sui format il Comitato Regionale Lombardia ha preso la strada giusta. Anche se in ritardo

È servito tempo, tanto tempo, ma alla fine il Comitato Regionale Lombardia ha preso la decisione giusta riguardo i...

Si parte. Dopo le prime due edizioni targate Champions League, la prima parte di tabellone (quella di sinistra) della 3ª edizione del torneo di Fifa di Sprint e Sport (la prima “dedicata” alla serie A) ha preso vita. Non sono mancati come sempre colpi di scena e goleade.

GIOELE D’ARRANDO, SETTIMO U15 – ALESSANDRO CANTATORE, GASSINO U15
Torino – Parma 4-1
Partenza a razzo per Gioele D’Arrando, desideroso di rivalsa dopo la cocente eliminazione al primo turno della prima edizione ad opera del vincitore del torneo Matteo Lorito. Un poker che non ammette repliche da parte di Gioele, che manda in orbita i granata ed elimina il Parma di Alessandro Cantatore.

PAOLO OCCELLI, DOGLIANI U19 – ALESSANDRO STRADA, PIANEZZA U15
Atalanta – Roma 0-8
Roboante debutto per Alessandro Strada, che è riuscito a trovare subito l’amalgama giusta con la sua Roma superando l’Atalanta di Paolo Occelli. Stranamente sterili davanti i nerazzurri, mentre sono addirittura otto le reti segnate dai giallorossi, che in aggiunta allo 0 alla voce gol subiti vanno a disegnare una partita perfetta.

MATTEO TESTA, SALUZZO U16 – IONUT HOMOREANU, KL PERTUSA U19
Brescia – Cagliari 3-2
Matteo Testa ci crede. Nonostante un sorteggio non proprio benevolo, Matteo vuole rendere realtà i sogni di gloria delle rondinelle. Vittoria di misura per 3-2 contro un mai arrendevole Cagliari di Ionut Homoreanu, che si ferma al primo turno dopo l’eliminazione agli ottavi di finale della seconda edizione.

Matteo Testa

JACOPO COLOMBO, CENISIA U16 – ALESSANDRO VISCONTI, SPARTA NOVARA U16
Bologna – Napoli 1-3
Jacopo Colombo era chiamato ad un’impresa difficile con il suo Bologna, ovvero provare ad eliminare il Napoli di Alessandro Visconti, una delle squadre più desiderate in fase di sorteggio. L’impresa non è riuscita ai rossoblù, che hanno dovuto alzare bandiera bianca di fronte alla superiorità partenopea.

Alessandro Visconti

ALESSIO CAVALLI, ACCADEMIA VERBANIA U15 – GIANLUCA GRECO, MERCADANTE U14
Juventus – Fiorentina 2-5
Gianluca Greco, finalista della prima edizione, si conferma avversario temibile ed agguerrito. Con uno spumeggiante gioco offensivo che in casa Fiorentina è sempre apprezzato, Gianluca fa subito fuori i bianconeri di Alessio Cavalli e punta il mirino verso la finale.

LUCA TAVELLA, ACCADEMIA GRUGLIASCO U19 – LORIS PAPAGNO, VENARIA U19
Inter – Sassuolo
Posticipo ore 22:00.

SIMONE PIAZZA, MONCALIERI U14 – CHRISTIAN BRANDOLINO, VALDRUENTO U16
Milan – Lazio 1-5
Devastante inizio di torneo per i biancocelesti guidati da Christian Brandolino, che con una matita eliminano il Milan di Simone Piazza, incapace di arginare le avanzate del gruppo di Simone Inzaghi, sulla cresta dell’onda su Fifa come in serie A.

Christian Brandolino

MAX GRAMENDOLA, KL PERTUSA U19 – FRANCOIS IORIO, KL PERTUSA U19
Hellas Verona – Udinese 4-2
Chiudiamo con la convincente vittoria di Max Gramendola ai danni di Francois Iorio. Max vuole portare in alto l’autentica rivelazione del campionato di serie A, ovvero i gialloblù di Ivan Juric, e la partenza è sicuramente di quelle incoraggianti.

Max Gramendola

Non resta che attendere il risultato del posticipo serale tra Luca Tavella e Loris Papagno (Inter-Sassuolo), che chiuderà i sedicesimi della parte sinistra del tabellone. Domani invece sarà il turno dei sedicesimi della parte destra, e se il buongiorno si vede dal mattino, possiamo aspettarci gol e spettacolo.

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli