giovedì 4 Giugno 2020 - 11:51:44

Pizzeria Muchacha – Villaromagnano Terza Categoria: Merolli firma i 3 punti, i biancorossi allungano a +5

Le più lette

Collaborazione Carignano e Villastellone, trovato l’accordo

Trovato l'accordo ieri sera, ufficializzato questa mattina: i due presidenti Roberto Pautasso e Guido Pochettino hanno avviato una collaborazione...

Villa Valle, ora è ufficiale: Marco Bolis è il nuovo allenatore della prima squadra

Era nell'aria da giorni, adesso c'è anche l'ufficialità: Marco Bolis è il nuovo allenatore del Villa Valle in Serie...

Club Milano, Marco Bezzi è il nuovo Responsabile Scuola Calcio: «Tornerò bambino»

Marco Bezzi è pronto a rimettersi in gioco, nel ruolo di Responsabile della Scuola Calcio al Club Milano. Con...

E la Muchacha sfornò due belle “Margherite” a un Villaromagnano per niente arrendevole, una delle quali, la seconda, nel suo momento migliore. Non basta quindi agli ospiti aver pareggiato i conti all’inizio del secondo tempo per mantenere la distanza dalla capolista, dopo aver perso malamente contro il Garbagna la settimana scorsa i punti dalla prima “ Pizzerie Muchacha” diventano cinque. Vittoria limpida e indiscutibilmente meritata er la prima in classifica. Entrambi gli allenatori nelle loro dichiarazioni riconoscono il valore dell’avversaria rispettando il responso del campo. In effetti la gara è stata è stata equilibrata, anche se a fasi alterne. Nel primo tempo prevale la “Pizzerie Muchacha” fino al gol e per buona parte del primo tempo. Ma già verso la fine comincia a venir fuori il Villaromagnano che nel secondo tempo domina la gara fino all’episodio del secondo gol. La partenza dei padroni di casa è del tipo “ E qui comando io…”, perché già al 5′ Merolli da buona posizione alza troppo il tiro con palla oltre la traversa. Possesso palla e scambi veloci fino al 14′ quando una punizione forte e centrale viene neutralizzata da Dimilta. Tre minuti dopo Giulio Girodano da destra serve Aldo Giordano, la botta di prima intenzione di sinistro si perde di poco sul fondo. Al 24′ blanda reazione degli ospiti con Felisari, anni 45, di testa non riesce a schiacciare la palla che termina alta. Al 26′ Casagrande commette fallo in area su Muscarella, rigore sacrosanto che Calvo assegna senza tentennamenti: tira Giulio Giordano spiazzando col sinistro rasoterra il portiere. Dopo il gol i locali tirano fiato e gli avversari si fanno minacciosi, ma non pericolosi, restando ancora lontanucci dalla porta, La ripresa si apre subito in discesa per il Villa, che usufruisce al 3′ di una punizione dal limite sinistro dell’area di rigore, che Pegorari trasforma in un gran gol cercando e trovando il sette con un destro millimetrico nel sette. La stessa situazione si ripete due minuti dopo, ma Pegorari stavolta decide per un tiro forte e teso che si stampa sulla barriera. Premono i villani ma si difendono con ordine gli alessandrini che dal ventesimo si riprendono le redini della gara. Al 21′ infatti Giulio Giordano colpisce scarso di esterno destro un pallone che finisce fuori di poco, Ma il gol è nell’aria ed infatti dopo tre minuti arriva con un’azione da manuale: da destra Panizza con un traversone da una parte all’altra del campo serve lo scaramantico Colombo che addomestica il pallone e lo serve al giovane Merolli, sebbene stretto tra due avversari l’attaccante disegna una virgola col pallone che, imparabile, si ficca nell’angolino alto a sinistra del portiere. Ci provano a pareggiare gli ospiti ma, alquanto sfiduciati, non ci riescono per la buona guardia e mestiere del reparto centro-difensivo della Pizzerie Muchacha. Al 48′ una punizione, ultimo rischio e brivido, fa tremare i polsi ai padroni di casa, ma sul tiro velenoso di Manfredi l’estremo difensore si allunga, sebbene coperto, e sventa il pericolo.

IL TABELLINO DI PIZZERIA MUCHACHA-VILLAROMAGNANO

PIZZERIA MUCHACHA – VILLAROMAGNANO 2-1

RETI (1-0, 1-1, 2-1): 26′ rig. Giordano Giul. (P), 3′ st Pegorari (V), 24′ st Merolli (P).

PIZZERIA MUCHACHA (4-1-3-2): Giordano Gaet. 6.5, Oleati 6.5, Colombo 6.5, Giordano Al 6.5 (33′ st Zanella sv), Porpora 6.5, Amodio A. 6.5, Giordano Giul. 7, Giordano Cost. 6.5, Zuccaro 6 (39′ Panizza 6.5), Muscarella 7, Merolli 7 (36′ st Guglielmi sv). A disp. Amodio M., Larosa, Sangalli, Calipari, Shtembari, Russo. All. Giannini 7. Dir. Valcada.

VILLAROMAGNANO (4-1-3-2): Dimilta 6.5, Pompei 6.5 (34′ st Gemme sv), Scarmato 6.5, Mogni 6.5, Albanese 6.5, Milello 6.5, Casagrande 6, Gianelli 6.5, Felisari 6 ( 13′ st Shanini 6 ), Pegorari 7, Manfredi 6.5. A disp. Cartasegna, Pivetti, Ventura, Vaccarella, Guasco, David, Pernigotti. All. Lozio 7. Dir. Piccinini.

AMMONITI: 3′ st Oleati, 45′ Giordano Al, 5′ st Porpora, Muscarella 49′ st, 44′ st Amodio M., 24′ Casagrande, 20′ st Gianelli, 41′ Manfredi.

ARBITRO: Calvo di Casale M.to 7 Dirige con autorità una gara difficile.

PIZZERIA MUCHACHA

All. Giannini 7 Giovane ma sa il fatto suo in categorie così difficili. Squadra bella carica e determinata.

Giordano Gaet. 6.5 Una parata importante risolutiva a fine gara. Oltre a tanta sicurezza.

Oleati 6.5 Tanta determinazione e precisione nei contrasti, non disdegna le sponde in avanti.

Colombo 6.5 Quando gli capita si spinge sulla fascia sinistra a dar man forte in attacco.

Giordano Al. Un sinistro delizioso a inizio gara che solo per pochi centimetri non finisce in rete. 6.5 33′ st Zanella sv

Porpora 6.5 Contraerea efficace senza farsi mancare interventi di anticipo palla a terra.

Amodio A. 6.5 I varchi vengono chiusi a dovere senza mai perdere la calma.

Giordano Giul. 7 Freddo e cinico nell’esecuzione quasi perfetta del rigore.

Giordano Cost. 6.5 Coordina il lavoro di contrasto e chiusure davanti alla difesa.

Zuccaro 6 Fino all’uscita dal campo corre come un matto. 39′ Panizza 6.5 L’assist del secondo gol se lo inventa lui.

Muscarella 7 Si procura con tanta furbizia il fallo da rigore del vantaggio.

Merolli 7 Giovane ma con tanta personalità il raddoppio è da antologia. 36′ st Guglielmi sv

villaromagnano
Il Villaromagnano di Lozio

VILLAROMAGNANO

All. Lozio 7 Squadra messa in campo con perizia e tanta determinazione.

Dimilta 6.5 Evita con i suoi interventi situazioni a volte molto pericolose.

Pompei 6.5 Ha il suo da fare su Merolli che a volte gli sfugge e non perdona. 34′ st Gemme sv

Scarmato 6.5 Sulla fascia sinistra spinge soprattutto nella ripresa, pochissimi errori.

Mogni 6.5 Nella linea di difesa centrale sa chiudere quando è opportuno senza falli.

Albanese 6.5 In coppia con Mogni dimostra buona intesa nelle chiusure.

Milello 6.5 Alle spalle dell’attacco el secondo tempo fa sentire il suo peso.

Casagrande 6 Un rigore commesso ingenuamente apprfe le danze per la squadra avversaria

Gianelli 6.5 Prima sulla fascia sinistra e poi a centro campo non molla mai conquistando moti palloni.

Felisari 6 Quasi statico negli interventi aerei, gli anni cominciano a pesare, forse! 13′ st Shanini 6 Sulla falsariga

Pegorari 7 Una punizione, che aldilà dell’illusione momentanea,eseguita con tanta maestrìa

Manfredi 6.5 Davanti alla difesa chiude e imposta anche, soprattutto nella ripresa.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli

Privacy Policy Cookie Policy