Pozzolese Under 14 Alesssandria
I Todarello's boys
Vallin e Lucibello Under 14
Cesare Vallin, difensore del Turricola e Luca Lucibello, difensore della Pozzolese

Bello e spettacolare lo scontro tra la fisicità dei pozzolesi e la tecnica dei terruggianesi. I padroni di casa regalano almeno quindici centimetri agli ospiti ( media delle due squadre ). Eppure soprattutto nella ripresa la rapidità dei ragazzi di Nardiello ha messo a dura prova la forza dei giocatori di Todarello. Il risultato poteva essere ben altro se le punte su entrambi i fronti avessero avuto quella freddezza e lucidità che, purtroppo, non è una caratteristica di questa età. Tanti, troppi errori delle punte ed alla fine il risultato è stato determinato dal difensore centrale della Pozzolese: che, prima ancora del termine del primo giro della lancetta, mette nel sacco il pallone dall’angolo di Argenti. Una mazzata che avrebbe abbattuto sicuramente tante squadre. Non certamente questo Turricola che non si è lasciato spaventare né dal gol né dalla stazza degli avversari. Hanno rischiato grosso i padroni di casa che a viso aperto hanno ribattuto colpo su colpo. In due minuti dall’8′ all’11’ Lupano, nonostante non sia un gigante sventa due reti, quasi fatte, di De Paola deviando in tutte e due le occasioni due pallonetti, mettendo sul palo che ribatte in campo. Ci pensa Vallin a sventare una rete a porta vuota e ancora Lupano a deviare in corner un pallone diretto in angolo. Al 20′, 25′ e 35′ è la volta del Turricola a sfiorare il gol rispettivamente, mancando il bersaglio di un soffio, con Drainekh, Berrone, e Vigato. La ripresa vede il Turricola salire in cattedra ma per almeno venti minuti nessuna delle due squadre arriva a tirare in porta. Poi comincia la sarabanda delle occasioni mancate. Sbagliano clamorosamente succulente occasioni: 15′ De Paola, 21′ Argenti, 26′ Lemaachi. Poi tocca al Turricola che al 29′ impegna il portiere con la sberla da fuori di Berrone e subito dopo con colpo di testa che termina fuori. Poi ci provano anche Scuvera e Sandrone, ma falliscono di poco il bersaglio. Purtroppo Davide non ce l’ha fatta ad abbattere Golia.

Turricola T. (4-1-3-2)
All. Nardiello 7 Squadra organizzata in fase di costruzione.
Lupano 7 Grazie a lui i danni sono molto limitati.
Vigato 6.5 Coraggio da vendere.
Quartero 6.5 Non molla di un millimetro. 34′ st Fernicola sv
Ramadani 6 Tappa i buchi.
Vallin 7 Il “ Davide” della difesa padrone di casa.
Sandrone 6.5 Non spreca palloni, cerca sempre di finalizzare.
Scuvera 6.5 Compiti di copertura che svolge bene.
Arionello 6.5 Si propone per quanto può in avanti.
Berrone 6.5 Gli manca un pizzico di fortuna.
Drainekh 6 Trova Tuda sulla sua strada. 24′ st Volpi 6 Due bei cross.
Foddai 6 Poco convincente in fase di appoggio. 19′ st Braggio 6 Cambia poco.
Dir: Bertelli.

Pozzolese (4-3-2-1)
All. Todarello 7 Squadra armonizzata e di carattere.
Tuda 6.5 Poco impegnato, ma mostra sicurezza.
Vizaru 6 Si gioca poco dalle sue parti, poco impegnato.
Cavo 6 Elastico in fascia sinistra. 33′ st Favalli sv
Lucibello 7 Un gigante molto coordinato, gol vincente.
Conforto 6.5 Coppia perfetta con Lucibello.
Bertoli 6.5 Davanti alla difesa coordina e filtra.
Lemaachi 6.5 Fisicità e rapidità.
Carlone 6.5 Lavoro di raccordo tra i reparti.
De Paola 6 Buona prestazione ma sbaglia troppi gol.
Argenti 6.5 Destro preciso e malefico. 27′ st Moio sv
Valletta 6 Si vede poco in fase di rifinitura.
Dir: Demichelis.