Il gruppo 2005 di Massimo Benazzo
Il gruppo 2005 di Massimo Benazzo

Tutta in discesa la ripresa del campionato dopo la pausa invernale, il Carrosio resiste solo venti minuti agli assalti della Valemado. Aperta la breccia al 20′, che si allarga col passare del tempo fino a far crollare completamente la diga, i padroni di casa sommergono sotto una cascata di gol gli ospiti. C’è divario fisico ma anche tecnico-tattico, e se il risultato non è ancora più pesante il merito è di Bricola e alla selva di gambe dei giocatori che stanziano davanti alla porta. Dopo almeno quattro tentativi di Sega, sbagliati di poco, e la difesa ospite sulle barricate, Ciapolino sblocca il risultato aiutato da una deviazione di un avversario. Solo due minuti e, finalmente, Sega aggiusta la mira raddoppiando a fil di palo rasoterra. Al 26′, ben servito da Dilorenz, il numero 10 rossoblu entra in area e in diagonale sul palo lontano porta a tre le reti. Si gioca ad una sola porta, al 28′ Dilorenz subisce un fallo da rigore che Setti trasforma. Negli ultimi sette minuti c’è tanta gloria anche per Kabashi che confeziona una doppietta personale su assist Dilorenz al 30′, e al 35′ su respinta di Bricola impegnato da una botta di Sega. La seconda frazione di gioco vede sempre in attacco i rossoblu di Benazzo, ed i canonici cambi su entrambi i fronti sicuramente avvantaggiano i padroni di casa che al 15′, dopo vari tentativi falliti, passano con un rigore subìto da Mori e realizzato dallo stesso. Sfortunato Zanardo che, annebbiato e stanco sotto gli attacchi valenzani, mette nella propria porta due palloni: il primo al 23′ nel tentativo di anticipare Sega, ed il secondo per anticipare Scarrone. Al 30′ il numero 3 bianco celeste evita un gol respingendo di piede sulla linea di porta la botta di Bellarosa. Molla i remi finalmente la Valemado, ne approfitta il Carrosio che segna il gol della bandiera con una bella rete di Calcagno che da fuori area cerca e trova il sette a destra di Bellini, inoperoso per quasi tutta la gara.

Valenzana Mado 4-3-3
All. Benazzi 7 Buona la ripresa dopo la lunga pausa.
Bellini 6 Spettatore non pagante.
Boveri 6.5 Preciso e deciso nei pochi interventi.
Bernardi 6.5 Nella ripresa autore di assist dalla fascia.
Setti 6.5 Freddo e chirurgico sul rigore.
Santagati 6.5 Chiamato in causa non commette errori 2′ st Bellarosa 6.5 Spinge.
Degiovanni 6.5 Quando serve raddoppia.
Dilorenz 6.5 Buona intesa con Sega. 8′ st Scarrone 6.5 Partecipa all’azione
Badengo 6.5 Un solo tempo ma con determinazione 2′ st Mori 6.5
Ciapolino 6.5 Apre le danze 12′ st D’Ettorre 6.5 Buone sponde.
Sega 8 Playmaker e doppietta.
Kebashi 7.5 Doppietta nel finale.
Dir: Dilorenz.

Il gruppo 2005 di Enrico Pallavicino
Il gruppo 2005 di Enrico Pallavicino

Carrosio 4-4-2
All. Pallavicino 6 Avversari troppo agguerriti
Bricola 6.5 Ai nove gol subiti, fanno riscontro gli almeno quattro evitati.
Bisio 6 Ce la mette per quello che può. 32′ st Muratori sv
Zanardo 6 Due autoreti troppo penalizzanti, generoso.
Traverso 6.5 Unico a reggere la fisicità degli avversari
Persegona 6 Contenere Sega e Ciapolino molto arduo.
Camicio 6 Spaesato sotto attacco.
Calleri 6 Cerca di aiutare la difesa.
Prato 6 Appena può appoggia gli avanti. 1′ st Feleqi 6 Cambia poco
Calcagno 6.5 Una sola occasione e la sfrutta, gol della bandiera.
Tosonotti 6 Sulle barricate quando serve. 19′ st Ferreri 6 Tampona.
Repetto 6 Poco servito per poter far male.
Dir: Prato.