10 Luglio 2020 - 17:21:13

Valenzana Mado – Fortitudo Under 14, la doppietta di Bernardi e i gol di Pomponio e Troka alla conquista della vittoria

Le più lette

Scanzorosciate Serie D, Bertacchi e Moraschini continuano in giallorosso

Due importanti conferme per lo Scanzorosciate. Un mix di gioventù ed esperienza per la rosa di Nicola Valenti che...

Scanzorosciate Serie D, ecco Romeda per la porta e 4 innesti dall’Under 19

Innesto di livello superiore per la porta dello Scanzorosciate. Arriva in giallorosso Enrico Romeda, estremo difensore classe 1999 con...

SprinteSport in edicola: Lombardia, costi di iscrizione aumentati! I ‘finti aiuti’ continuano…

Numero speciale da non perdere quello di Sprint e Sport, in edicola e online in edizione digitale, di lunedì...

Quando la paura non di perdere, ma di subire la goleada ti blocca fino al punto di sbagliare le cose più semplici, le cose che sono l’abc del calcio che in altre situazioni non avresti mai sbagliato. E’ quello che è successo ai ragazzi di Valerio Galdiolo che, pur avendo un potenziale tecnico individuale inferiore agli avversari, avrebbero potuto giocarsela molto meglio. Sicuramente la Fortitudo può contare su alcuni ragazzi con un ottimo bagaglio, Pomponio in testa ed a seguire Bernardi, Cellini, Troka, tanto per citarne alcuni, ma i rossoblù avrebbero potuto mettere in campo un atteggiamento meno remissivo. E non sono bastati gli incoraggiamenti e gli incitamenti del loro allenatore. Forse qualche riflessione su questa sconfitta potrà tornare utile in futuro. Grassi al 7′ è chiamato ad una grande parata sul diagonale-bomba di Pomponio, peccato che la palla resti nelle vicinanze della porta e i difensori centrali si perdono per strada Bernardi, che li punisce subito ribadendo in rete di testa. Pochi minuti e al cospetto di Grassi si presenta Prete, sul quale il portiere deve prodigarsi con un’uscita coraggiosa a bloccarne il tiro. La Fortitudo sciorina scambi veloci e pericolosi, al contrario i valenzani agli appoggi facili preferiscono i lanci lunghi, che sono una vera manna per il bravo Cellini che cesella controlli e dribbling liberatori per gli avanti. Al 16′ Contiero si trova sulla traiettoria giusta per evitare il raddoppio sulla botta da fuori area di Cellini, dopo uno scambio veloce con Pomponio. Raddoppio che non tarda ad arrivare dopo due minuti proprio per merito del numero sette che addomestica un pallone in area, finta su Tarchetti e destro nell’incrocio. La Vale sempre più stordita rattoppa qua e là ma di avvicinarsi alla porta ed inquadrarla non se ne parla. In qualche caso gli avversari sbagliano e meno male. Al 31′ arriva il terzo gol per merito di Bernardi che, sul filo del fuori gioco, conquista palla e scaglia in porta la terza sassata, imparabile per l’incolpevole Grassi, incurante degli avversari che invocano il fermo. Per fortuna arriva il riposo e si spera che negli spogliatoi Galdiolo provi a smuovere i suoi ragazzi, e sicuramente lo avrà fatto ma nulla cambia, tutto resta immutato. Trascorrono cinque minuti e Pomponio trova pronto Grassi che neutralizza un diagonale molto pericoloso, ma è lento il tiro. Montessoro premia i ragazzi in panchina e in dieci minuti fa tutte le sostituzioni possibili, sicuro del fatto suo. All’11’ un’incursione di Pampuro viene fermata da Contiero fallosamente, l’arbitro concede il penalty che Troka con una botta sotto la traversa trasforma nel poker meritato. Tutto ciò che segue dice nulla di nuovo che non sia stato detto sull’andamento della gara.

IL TABELLINO DI VALENZANA MADO – FORTITUDO

VALENZANAMADO – FORTITUDO 0-4

RETI: 7′, 31′ Bernardi, 18′ Pomponio, 11′ st Troka rig.
VALENZANAMADO (4-4-2): Grassi 6.5, Cattaneo 6.5, Pinto 6.5, Milanese 6, Tarchetti 6, Contiero 6, Cardini 6.5, Giordano 6 (23′ st Ferizaj sv), Thiam 6, Galdiolo 6, Pizzuti 6 (13′ st Ruberto 6). A disp. Cattaneo, Carossa, Bellero. All. Galdiolo. Dir. Tarchetti.
FORTITUDO (4-1-3-2): Tosello 6, Prete 6.5, Cordone 6.5 (21′ st Perri sv), Cellini 7, Prencisvalle 6.5, Manca 6.5, Pomponio 7 (9’st Arata 6), Rizzi 6.5, Bernardi 7.5 (6′ st Pampuro 6.5), Mancinelli 6.5 (4′ st Cervetti 6), Troka 6.5. A disp. Camillo. All. Montessoro 7. Dir. Manca.
ARBITRO: Semino 7 Direzione pulita con interventi giusti e posizione corretta in campo.

PAGELLE VALENZANA MADO UNDER 14

La Valenzana Mado di Valerio Galdiolo

All. Galdiolo 6 Giornata storta dei ragazzi, ha provato a scuoterli senza riuscirvi.
Grassi 6.5 Nella scarsa prova della sua squadra è uno dei pochi a salvarsi.
Cattaneo 6.5 Un anno in meno, è uno dei pochi a mettersi in evidenza.
Pinto 6.5 Ci mette cuore e fisicità, a volte si fa tradire dall’esuberanza.
Milanese 6 Filtra a centro campo, ferma palloni ma poi li distribuisce male.
Tarchetti 6 Confuso e in varie occasioni si ferma, mentre avrebbe dovuto giocarsela.
Contiero 6 Sovrasta per altezza i suoi avversari ma ciò non basta, in difficoltà spesso.
Cardini 6.5 Sulla fascia destra a centro campo si batte nei contrasti ma è troppo solo.
Giordano 6 Non avendo punti di riferimento in avanti a volte butta via la palla 23′ st Ferizaj sv.
Thiam 6 Leve molto lunghe che lo portano spesso a interventi scoordinati.
Galdiolo 6 Schierato in avanti aspetta palloni che non arrivano, non aiuta in difesa.
Pizzuti 6 Utile in fase difensiva sulla fascia ma si perde in attacco. 13′ st Ruberto 6 Cambia poco.


PAGELLE FORTITUDO UNDER 14

La Fortitudo di Roberto Montessoro

All. Montessoro 7 Squadra bene amalgamata che non butta via mai la palla.
Tosello 6 Praticamente raccoglie solo qualche pallone dal fondo.
Prete 6.5 Deciso e preciso nei contrasti e negli appoggi lungo la fascia.
Cordone 6.5 Sulla fascia sinistra quando viene avanti fa danni. 21′ st Perri sv.
Cellini 7 Capacità di leggere le azioni, e distribuzione dei palloni efficace.
Prencisvalle 6.5 A centro area praticamente non passa nessuno.
Manca 6.5 In coppia con Prencisvalle sono in perfetta sintonia.
Pomponio 7 Problemi al ginocchio per la crescita, non si fa mancare il gol. 9’st Arata 6 Raccordo.
Rizzi 6.5 Dietro gli attaccanti rifornimento di palloni.
Bernardi 7.5 Non perdona quando conquista palla in area, doppietta. 6′ st Pampuro 6.5 Si procura il rigore.
Mancinelli 6.5 Sa dettare i giusti tempi per le ripartenze. 4′ st Cervetti 6 Prestazione buona.
Troka 6.5 Freddo, potente e preciso nell’esecuzione del rigore.

LE INTERVISTE DI NICOLA POMPONIO DELLA FORTITUDO E DI LUCA GRASSI DELLA VALE MADO!

Nicola Pomponio, bomber della Fortitudo

Luca Grassi, portiere della Valenzana Mado

Edicola Digitale

Altri dall'autore

Altri Articoli