L'Arquatese Under 16 laureatasi campione d'Alessandria
L'Arquatese Under 16 laureatasi campione d'Alessandria

Con una una giornata di anticipo l’Arquatese, battendo la Don Bosco con un rotondo 5-1, è campione provinciale e accede alla fase finale di Coppa Piemonte. Una bella cavalcata quella dei valligiani che si sono messi alle spalle Audax, Valenzana e Pozzolese. Nulla han potuto i padroni di casa che si son battuti a viso aperto, e per questo han pagato anche uno scotto pesante. Pur avendo un paio di giocatori di annata inferiore non si sono chiusi, subendo gli affondi degli ospiti per circa venti minuti. Ma nel momento in cui hanno deciso di contrattaccare e allungare la squadra, hanno incassato tre gol in circa dieci minuti. Loi fino al 25′ ha operato almeno quattro parate impegnative, distinguendosi in due occasioni per aver salvato la sua porta. Poi ci pensa Ballo a indirizzare un diagonale nello specchio che Loi intercetta ma non trattiene, arriva Vicario a rimorchio e accompagna la palla in rete. Cinque minuti ed ecco il raddoppio con Tosonotti, che con un’azione personale buca un incolpevole Loi. La Don Bosco non si dà per vinta e attacca ma la difesa arquatese fa ottima guardia. Ancora Tosonotti al 35′, servito da De Vito, fa tris nello stesso angolo rasoterra dopo un bel controllo di sinistro. Nella seconda frazione di gioco ricominciano le trame di gioco dell’Arquatese che è ormai padrone del campo. Da sottolineare l’entrata in campo per la Don Bosco di Maranzana che dà spinta in avanti ma è troppo solo. E così al 5′ scambio veloce Vicario-DeVito che confeziona il poker con una doppia ribattuta in porta dopo la respinta di Loi. Cominicia la girandola delle sostituzioni in entrambe le squadre e gli animi sembrano placarsi. Al 25′ c’è un ritorno di fiamma dei giallo verdi che mancano il gol con una bella respinta su una botta ravvicinata di Carosio. Al 28′ manita per merito di Fraterrigo, grande legnata dall’apice dell’area. A cinque minuti dal termine giunge il gol della bandiera di Carosio con un bellissimo diagonale a volo sotto la traversa. Un gran pezzo di questo campionato è del tecnico Marco Poggio, scomparso lo scorso 17 Aprile: è a lui che Ledda e i ragazzi hanno dedicato la vittoria finale: «Marco ha cresciuto questi ragazzi sin da quando erano dei bambini; questa è, prima di tutto, la sua vittoria».

CLICCA QUI PER ASCOLTARE LE INTERVISTE

Il Don Bosco Under 16 Valter Zambosco

Don Bosco Alessandria 1
Arquatese 5
RETI (0-5, 1-5): 25′ Vicario (A), 30′ Tosonotti (A), 35′ Tosonotti (A), 5′ st De Vito (A), 28′ st Fraterrigo (A), 35′ st Carosio (D).
ARBITRO: Cammarota di Alessandria 7. Conduzione della gara egregia.

DON BOSCO ALESSANDRIA 4-3-2-1
All. Zambosco 6.5 Ottiene il meglio che si può.
Loi 7 Resiste con grandi parate al bombardamento fino al 25′.
Ferrucci 6.5 Si districa bene su ambo i lati del campo.
Galasso 6.5 Dà il meglio nel secondo tempo.
Penna D. 6 Recupera palloni a centro campo, argina finché può.
Di Cesare 6 Ha il suo da fare.
Bellingeri 6 Si propone poco sulla destra.
Carosio 7 Alla fine gran gol al secondo tentativo.
Penna A. 6 Corre tanto nei raddoppi.
Kercucu 6 Poco servito si vede poco. 10′ st Firi 6 Difende.
Torrente 6 A volte si perde tra la difesa. 1′ st Marenzana 7 Dà spinta e qualità
Bottazzi 6 Apporto difensivo.
Dir: Torrente.

ARQUATESE 4-3-3
All. Ledda 7 Grande organizzazione di gioco.
Poloni 7 Una sola parata ma strepitosa. 30′ st Traverso sv.
Picollo 7 Non si passa, personalità. 29′ st Cartesegna 6 Si spende.
Daglio 7 Difficile staccare il biglietto dalle sue parti.
Magnani 7 Davanti alla difesa fa buona guardia.
Caviglia 7 Sui palloni aerei non ce n’è per nessuno.
Scolaro 7 Ottime chiusure.
Tosonotti 8 Doppietta d’autore. 20′ st Fraterrigo 7 Entra e fa gol.
Ballo 7.5 Vicario gli “ruba il gol”.
Vicario 7 Opportunista sul gol. 8′ st Allegrotti 7 Costruisce molto.
De Vito 7.5 Solo un gol ma tanti assist. 22′ st Pinieri 6.5
Divano 7 Una vera freccia sulla fascia.
25’st Montaldo 6.5 Se la gioca.
Dir: Demergasso.