Davide Baldizzone di Alessandria
L'arbitro Davide Baldizzone di Alessandria, al rientro nello spogliatoio, dopo aver sospeso Fortitudo-Stazzano

Clamoroso ad Occimiano, attore protagonista Baldizzone di Alessandria più varie comparse. Una somma di errori sfociata nell’atto più clamoroso dell’arbitro, che al 27′ sospende la gara perché “a suo dire” si sarebbe sentito minacciato in campo. La partita era cominciata in discesa per la Fortitudo, che al 7′ era passata in vantaggio con Marmonti di testa su ottimo servizio da sinistra di Zerbetto. Goleada? No! Perché lo Stazzano dopo un minuto fa pari con El Allaqui, in sospetto fuorigioco. Cominciano i nervosismi! Non è, comunque, la solita Fortitudo che mostra invece nervosismo, con gioco frettoloso e palloni aerei. Al 18′ sugli sviluppi di un angolo arriva il raddoppio, che gela campo e spalti, di Korumi. Baldizzone continua a non muoversi dal cerchio di centrocampo, da dove spera di poter governare la gara. Ma non è così! Lontano dall’azione, fischia falli raramente, ma ciò che è peggio adotta la “famosa” legge della compensazione, non tirando fuori cartellini quando servirebbe. Il patatrac al 26′ quando i nervi della Fortitudo, che non riesce a trovare il bandolo della matassa, sono esposti alle intemperie: su lancio da centrocampo Zannotti spizza all’indietro un pallone che Olivieri para sotto la traversa e mette a terra. Baldizzone a circa cinquanta metri, credendosi Superman, non ha dubbi ma solo certezze e decreta il gol. Proteste e parole volano in campo tanto che il giudice decide di sospendere la partita. Tutti negli spogliatoi anzitempo con arrivo dei carabinieri quando gli animi si sono acquietati e resta solo l’amaro in bocca di uno spettacolo che ha solo offeso lo “SPORT”.

Il gruppo under 17 di Flavio Crovetto

FORTITUDO–STAZZANO 1-3 (SOSP.)
RETI (1-0, 1-3): 7’ Marmonti (F), 8′ El Allaqui (S), 18′ Korumi (S), 26′ st Zannotti (F).
FORTITUDO (4-1-2-3): Olivieri 6, Zavattaro 6, Mojallia 6 (1’st Ricca 6), Porcini 6, Zannotti 6, Starno 6, Marmonti 6.5, Tartarini 6 (15′ st Boja sv), Pupo 6 (21′ st Gota st), Grosso 6, Zerbetto 6.5. A disp. Berruti, Arrobbio, Rivalta, Gallinotto, Gallo. All. Borlini 6. Dir. Toselli.
STAZZANO (4-4-2): Monteleone 6, Kljecanin 6.5, Prato 6.5, Zerbo 6.5, Cisse 6.5, Merlo 6, Crovetto 6 (21’st Errera sv), Storace 6.5, Korumi 7, ElAllaqui 7, Carezzano 6.5. Adisp. Kapplani, Semino. All. Crovetto 6.5. Dir. Merlo.
ARBITRO: Baldizzone di Alessandria 4 Praticamente ingessato a centrocampo.
AMMONITI: 16′ st Merlo (S).
ESPULSI: 25′ st Arrobbio Guardalinee (F).